Autore Topic: Istanze separate di TB su linux  (Letto 667 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline max1210

  • Post: 2354
Re:Istanze separate di TB su linux
« Risposta #45 il: 04 Luglio 2019 19:02:07 »
Scusami, ho seguito la discussione a pezzetti e bocconi, quindi alcuni passaggi è possibile li abbia persi.
Da quel che ho letto, e spero capito, tu vorresti avere due TB ognuno con un proprio profilo che si apra quando avvi il TB desiderato (Portable o meno che sia questo semmai lo vediamo in seguito ma ora non ci interessa).
Se cerchi nel forum oltre ad un articolo SUMO c'è (o dovrebbe esserci ancora) un post proprio di Underpass che spiega come gestire due diversi Firefox con i rispettivi Profili, come ben sai la cosa non cambia per Thunderbird. Ovviamente la condizione base è avere proprio il Profilo ad hoc, e da qui la mia domanda:
nel frattempo ti  è possibile postare l'immagine della finestra di gestione dei profili di TB, grazie

Cosa intendi esattamente per finestra di gestione dei profili, cioè da linux cosa devo eseguire esattamente?
Apri il terminale e semplicemente scrivi: thunderbird -P  e poi invio, si apre la finestra dei Profili di TB presenti nel sistema e si presenta in questo modo (in questo specifico caso è quello di due Firefox ognuno con un proprio Profilo, quello di default e quello per firefoxesr, ma la cosa è identica per Thunderbird con profili diversi.)   
Se vuoi gestire un Profilo ad hoc per ogni TB, proprio come faresti per Firefox, per prima cosa devi togliere la spunta di usare quel determinato Profilo ad ogni avvio, così facendo se hai due profili distinti ogni volta che avvi un TB ti chiede quale profilo vuoi usare. E questa è la prima cosa.
La seconda, a parte le corrette osservazioni di Underpass sulla Portable, è quella che le due versioni di TB siano ben distinte e non condividano proprio nulla del programma (es. una versione può essere quella ufficiale dei repo in Lib mentre la tua versione in una cartella ad hoc della home) ma entrambe "puntano" ad un profilo contenuto in una cartella nascosta presente in home dal nome .thunderbird, qui dentro ci trovi il file Profiles.ini e i Profili.
Nel mio caso, ho il lanciatore "ufficiale" della distro di Firefox e a fianco quello per la versione ESR, come percorso 
è indicato questo: /home/massimo/firefox_esr/firefox/firefox -P firefoxesr.  Tradotto :P: nella mia cartella home/massimo ho una cartella ad hoc per firefox_esr/che punta all'esegubile firefox, che poi chiama all'avvio il suo profilo specifico /firefox -P firefoxesr. spero di essere stato chiaro, ti assicuro che è molto più facile farlo che scriverlo  :D     

Offline Underpass

  • I've got fabric to sell
  • Amministratore
  • Post: 22778
    • Mozilla Italia
Re:Istanze separate di TB su linux
« Risposta #46 il: 04 Luglio 2019 19:14:25 »
Guarda, andando avanti forse ho scoperto una cosa che non sapevo. In pratica Thunderbird può partire con l'opzione --profile che si usa in questo modo

Codice: [Seleziona]
thunderbird --profile /path/del/profilo/nome.profilo
e la cosa interessante è che il profilo può non essere definito nel profiles.ini


Quindi ho creato una struttura di directory fatta così:

cartella test
                  | thunderbird
                  | profiles

Nella cartella thunderbird ci ho scompattato l'eseguibile scaricato da Mozilla.
Nella cartella profiles ci ho copiato un mio profilo di test dando un altro nome alla cartella in modo da essere certo che non avrebbe fatto partire quello in home

Ho eseguito thunderbird così da quella cartella:

Codice: [Seleziona]
./thunderbird --profile ../profiles/z7tcczlb.volante/
ed è partito il profilo che volevo con l'eseguibile che volevo.

Probabilmente è sufficiente creare la stessa struttura nella tua chiavetta e creare (sempre nella chiavetta) un minuscolo script che esegua Thunderbird in questo modo.

Lascio a te le prove. ;)
« Ultima modifica: 04 Luglio 2019 19:32:13 da Underpass »

Offline Underpass

  • I've got fabric to sell
  • Amministratore
  • Post: 22778
    • Mozilla Italia
Re:Istanze separate di TB su linux
« Risposta #47 il: 04 Luglio 2019 19:25:01 »
Scusa, rispondo un attimo forse offtopic a questa affermazione

Citazione
Del resto se è fattibile su Windows mi sembra troppo strano che non lo sia su linux, dove molte applicazioni sono portable alla nascita.

Dalla mia esperienza, almeno 12ennale di utente Linux (forse utente non avanzatissimo, ma mi arrangio) è vero proprio il contrario. I programmi in Linux scrivono tutte le impostazioni nella home tant'è che puoi tenere le home montate da un server di rete. Ci sono specifiche abbastanza stringenti (freedesktop.org, mi pare) su come un programma dovrebbe comportarsi. Oramai quasi tutto sta in .config.

Offline bibbolo

  • Post: 716
Re:Istanze separate di TB su linux
« Risposta #48 il: 04 Luglio 2019 19:40:43 »
@max1210: tutto quello che hai scritto lo comprendo, ma il mio problema non è come avviare un profilo piuttosto che un altro, bensì quello di avere il profilo separato dalla home.

@underpass: quindi in pratica devo avviarlo con quella opzione e nel path devo specificare il profilo che non voglio far leggere. E quindi quale profilo va a leggere poi, ne crea uno in automatico nella cartella da cui lo sto avviando?

Offline Underpass

  • I've got fabric to sell
  • Amministratore
  • Post: 22778
    • Mozilla Italia
Re:Istanze separate di TB su linux
« Risposta #49 il: 04 Luglio 2019 19:45:41 »
@underpass: quindi in pratica devo avviarlo con quella opzione e nel path devo specificare il profilo che non voglio far leggere. E quindi quale profilo va a leggere poi, ne crea uno in automatico nella cartella da cui lo sto avviando?

Se esegui senza altri parametri, il profilo ovviamente lo creerà nella home referenziandolo nel profiles.ini. Nel path devi specificare il profilo che VUOI lanciare. In pratica vai a dire: "lancia il profilo che ti dico io, senza pensare a quello che c'è scritto nel profiles.ini".

Devi sbatterti un poco... Linux non è bello se non è litigarello :)

Offline bibbolo

  • Post: 716
Re:Istanze separate di TB su linux
« Risposta #50 il: 04 Luglio 2019 20:37:51 »
E si lo so che è litigarello, ma abbi pazienza come faccio a sapere qual è il profilo del portable se non esiste? Cioè glielo devo prima far creare in automatico? Ho solo quello della home..

Offline max1210

  • Post: 2354
Re:Istanze separate di TB su linux
« Risposta #51 il: 04 Luglio 2019 21:41:45 »
@bibbolo, come vedi e leggi dalla descrizione di Underpass lui ha creato una apposita cartella con all'interno altre due cartelle, una dove c'è l'eseguibile di Thunderbird e l'altra del Profilo che, se ricordo bene nei primi post dicevi di avere già, quindi puoi copiarci dentro quello, in alternativa puoi utilizzare quello che già usi per Tb del desktop salvo poi dopo averlo copiato rinominarlo con un nome diverso dall'originale. Poi dopo aver avviato Tb con questo profilo puoi aggiustarlo/adeguarlo come vuoi   
Quindi ho creato una struttura di directory fatta così:

cartella test
                  | thunderbird
                  | profiles


Nella cartella thunderbird ci ho scompattato l'eseguibile scaricato da Mozilla.
Nella cartella profiles ci ho copiato un mio profilo di test dando un altro nome alla cartella in modo da essere certo che non avrebbe fatto partire quello in home

Offline bibbolo

  • Post: 716
Re:Istanze separate di TB su linux
« Risposta #52 il: 04 Luglio 2019 23:44:14 »
Max questo l'ho capito.
Quello che non ho capito è:

a) questo profilo lo devo comunque prendere da qualche parte e copiarlo nel nuovo percorso no? Quindi non sarà "pulito" come quello di una prima installazione, mentre io lo vorrei così; non è possibile crearlo ex novo?

b) qual è la sintassi esatta e completa? Cioè la sintassi che contemporaneamente escluda il profilo della home e legga quello del percorso portable

Sono stato più chiaro?

Offline Underpass

  • I've got fabric to sell
  • Amministratore
  • Post: 22778
    • Mozilla Italia
Re:Istanze separate di TB su linux
« Risposta #53 il: 05 Luglio 2019 08:09:16 »
a) Il profilo lo devi creare con TB "normale": non è possibile crearlo direttamente nel path che vuoi. Una volta creato, lo devi prendere e portare sulla chiavetta.

b) La sintassi te l'ho scritta proprio esplicitamente:

Codice: [Seleziona]
/path/del/programma/thunderbird --profile /path/del/profilo/nome.profilo

A questo punto sta a te provare. Non possiamo fare tutto noi...

Offline bibbolo

  • Post: 716
Re:Istanze separate di TB su linux
« Risposta #54 il: 05 Luglio 2019 10:47:27 »
Ci mancherebbe Under, che alla fine sta a me provare, non è questione di pigrizia ma proprio di voler capire costa sto andando a fare e perché, e come ho detto mi scuso se non sono molto pratico ma linux non lo masticavo da un po'.. Ora finalmente ho capito la logica della sintassi.

Pare che abbia funzionato finalmente, almeno dal percorso del desktop (più tardi proverò con una pendrive); ovviamente dopo averla copiata e rinominata ho dovuto svuotare completamente il contenuto della cartella del vecchio profilo, altrimenti mi apriva il client identico a quello di sistema (a questo punto mi chiedo: anziché copiarla e rinominarla avrei potuto anche crearne una io col nome di pippo.pluto? cosa cambiava?).

Intanto ti ringrazio Under, senza i tuoi preziosi interventi non so quando e se avrei risolto  :like:

Altra cosa, quando ho lanciato il comando completo da terminale mi è uscito questo messaggio di errore:

Codice: [Seleziona]
(thunderbird:3130): Gtk-WARNING **: 10:39:18.217: Theme parsing error: <data>:1:34: Expected ')' in color definition

(thunderbird:3130): Gtk-WARNING **: 10:39:18.217: Theme parsing error: <data>:1:77: Expected ')' in color definition

Sai dirmi cosa significano?

Offline Underpass

  • I've got fabric to sell
  • Amministratore
  • Post: 22778
    • Mozilla Italia
Re:Istanze separate di TB su linux
« Risposta #55 il: 05 Luglio 2019 11:07:37 »
Significa che il tema di Thunderbird non è perfettamente rispettoso della sintassi e crea qualche problema di interpretazione.

Non è risolvibile facilmente, teoricamente si potrebbe aprire un bug su BugZilla per questa cosa, indicando anche quale distribuzione stai usando e quale desktop environment.

Offline bibbolo

  • Post: 716
Re:Istanze separate di TB su linux
« Risposta #56 il: 05 Luglio 2019 11:18:21 »
Ma è un problema serio o si può tranquillamente ignorare?

A parte questo, resta ora da creare un lanciatore all'interno della cartella portable (quindi non dal menu principale del sistema) con cui avviare il client attraverso il doppio click. Mi pare di capire che devo creare uno script? In questo davvero non saprei proprio come fare, sai indicarmi come?

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.