Notizie: scarica ora l'ultima versione disponibile di SeaMonkey!

Autore Topic: crash di thunderbird all'avvio di qualsiasi operazione dopo agg. di windows10  (Letto 9736 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline rob62

  • Post: 17
Per quanto mi riguarda, come componenti aggiuntivi c'è "invia dopo" e ho tolto  Lightning (anche perché non ricordo come ci sia arrivato, l'avrò inserito "a mia insaputa" cliccando qualcosa...). Null'altro.

 Nessun antivirus, solo Malawarebytes versione free. Fra l'altro vedo adesso che dopo l'aggiornamento sono apparsi come nuovi programmi "Disney Magic Kingdoms" e altre boiate simili che vedrò di togliere al più presto.

Comunque l'avviso automatico dopo ogni crash non va a Microsoft ma a Mozilla, poi non so se serva.
Buona serata


Fate bene ad inviare le segnalazioni a Microsoft, sperando che si sblocchi qualcosa...  :roll:

Ma a parte il (pseudo) sistema operativo in comune, sarebbe utile anche che ci forniste qualche altra indicazione sulla vostra configurazione software che magari ha tra voi qualcosa in comune (antivirus o un determinato componente aggiuntivo piuttosto che  determinato programma in background, eccetera....  :fischio: ).

Offline churchill

  • Post: 36
Fate bene ad inviare le segnalazioni a Microsoft, sperando che si sblocchi qualcosa...  :roll:

Ma a parte il (pseudo) sistema operativo in comune, sarebbe utile anche che ci forniste qualche altra indicazione sulla vostra configurazione software che magari ha tra voi qualcosa in comune (antivirus o un determinato componente aggiuntivo piuttosto che  determinato programma in background, eccetera....  :fischio: ).
come antivirus ho Norton ma l'ho sempre avuto,plugin shockwave disattivato,componenti aggiuntivi eliminati,allego informazioni di base...non so come mettere allegato xkè nel quadratino allegati si aprono solo le opzioni....metto immagine

Offline TonyoXY

  • Post: 10
Nessun suggerimento quindi?
La cosa che non capisco è perché prima dell'aggiornamento di Windows 10 alla versione 1803 tutto funzionava ed adesso no.
Considerato che:
1) avviando TB in modalità provvisoria (Componenti Aggiuntivi Disattivati, JIT Disattivato e Accelerazione HW Disattivata) i crash non si manifestano.
2) avviando TB in modalità provvisoria con i soli Componenti Aggiuntivi Disattivati i crash si manifestano.
3) avviando TB in modalità normale dopo aver disattivato tutti i Componenti Aggiuntivi Disattivati i crash si manifestano.
4) avviando TB in modalità normale dopo aver disinstallato tutti i Componenti Aggiuntivi Disattivati i crash si manifestano.
5) avviando TB in modalità normale dopo aver disattivato l'Accelerazione HW Disattivata i crash si manifestano.

Vorrei provare a avviare TB disattivando JIT e mantenendo tutti i componenti aggiuntivi e l'accelerazione HW per capire che non sia un problema di JAVA.

....sapete se è possibile farlo?

Offline miki64

  • Moderatore
  • Post: 29452
JIT che cos'è?  :?

Offline TonyoXY

  • Post: 10
just-in-time (JIT) compilers

Offline jfavaro

  • Post: 1
Meno male che vi ho trovato ... ho esattamente lo stesso problema. Dopo l'aggiornamento 1803, Thunderbird va in crash. Solo in modo provvisorio non va in crash. Ho provato pure di disable TUTTI addon, ma va comunque in crash se non e' in modo provvisorio.

Ormai mi avete convinto che e' l'aggiornamento Windows 1803 che ha creato questa situazione ...

Offline leo19

  • Post: 29
sicuramente è windows...ieri mi funzionava tutto a dovere.....

Offline churchill

  • Post: 36
credo di aver risolto
ho scaricato thunderbird 60.0 beta 6
e in tutto il pomeriggio non ci sono stati problemi di crash
pensavo di salutare thunderbird perchè stamattina era impossibile usarlo...comunque c'è da capire che cosa interferisca con l'aggiornamento anche perchè ogni primo martedì del mese ci sarà un aggiornamento,d'accordo che 18.03 è un grosso aggiornamento....

Offline TonyoXY

  • Post: 10
Dopo l'aggiornamento a Windows 1803 accadono anche altre cose strane....in pratica non riesco più a trascinare i file che voglio allegare nel corpo di una email.
Per inserire gli allegati devo per forza cliccare sulla grappetta e selezionare il file navigando nel gestione risorse del PC.

In effetti la mia pazienza sta arrivando al capolinea ... non è possibile avere questo tipo di problemi con un client di Posta Elettronica! e per di più open source dove la velocità di risoluzione dei problemi dovrebbe essere più rapida grazie alla rete di sviluppatori diffusa!

Alternative a Thunderbird che permettano di importare tutte le email in modo semplice?

Offline deckard

  • Post: 2782
TonyoXY se hai notato problemi sistematici di crash dopo installazione a versione 1803 di Windows 10 la colpa probabilmente non è (soltanto) del Programma di Posta Elettronica, Thunderbird in questo caso.
Posso capire che sia frustante avere questo tipo di problemi con un client di Posta Elettronica, ma non è detto che l'essere un programma open source assicuri una immediata risoluzione di una problematica, problematica che probabilmente non dipende direttamente dal programma in questione.
Poi io avrei con tutto il dovuto rispetto qualche dubbio sul fatto che la velocità di risoluzione dei problemi dovrebbe essere più rapida grazie alla rete di sviluppatori diffusa. Sia che si parli di programmi specifici sia che si parli di programmi open source in termini generici.
Il fatto che Mozilla Thunderbird sia open source significa che il codice è libero, visibile e a disposizione, ma la correzione delle problematiche dipende dal tempo, dalle risorse e dalle capacità a disposizione di chi vi lavora sopra.
Alternative ce ne sono, ma non so se siano esenti da problematiche in seguito all'ultimo aggiornamento di Windows 10.
https://alternativeto.net/software/mozilla-thunderbird/
Non so quale permetta di importare tutte le email in maniera maggiormente funzionale alle tue esigenze e semplice al contempo.
« Ultima modifica: 17 Maggio 2018 23:24:40 da deckard »

Offline rob62

  • Post: 17
Ciao,
in effetti non c'è da stupirsi che Windows crei problemi, Microsoft se ne infischia altamente di problemi che potrebbero dare gli aggiornamenti a programmi che non siano il suo Outlook, al massimo darà un occhio che non ci siano problemi per quelli a pagamento, non certo a quelli open source.

Peraltro non mi aspetto una maggior efficienza dei prodotti open source, visto che sono gratuiti e si può solo ringraziare chi li ha fatti a titolo di volontariato, quindi li accetto con gli eventali limiti; laddove si ha necessità di qualità elevata si prendono quelli commerciali (a me serviva un buon Ocr e - dopo aver constatato che gli open source erano abbastanza limitati, ne ho acquistato uno che è maggiormente funzionale).

L'unico problema che ho riscontrato negli open source è che i soggetti come me con conoscenze solo elementari di informatica, in caso di problemi non sanno cosa fare perché cominciano a vedersi arrivare dai forum di assistenza richieste di operazioni di controllo di cui non capiscono niente o quasi e devono rinunciare, mentre con i programmi a pagamento si può "pretendere" qualcosa in più dall'assistenza, quanto meno un po' più di pazienza, perché chi assiste è remunerato per farlo.

Detto questo mi permetto di chiedere una conferma; anche se il crash non è continuo, (tranne quando apro il programma di dettatura) pensavo di eliminare il programma e ricaricarlo da zero. Io ho le cartelle di mail su un disco esterno, visto che il mio disco solido si è rotto due volte in cinque anni e non mi va né di restare bloccato con la posta né di dare in giro i miei archivi (al secondo crash così ho potuto attaccare tutto su un portatile di emergenza e continuare a usare la posta).

Se io adesso rimuovo il programma, compresa la cartella del profilo su C e poi lo reinstallo ricreando gli account che leggono la cartella messaggi
F:\Google Drive\Thunderbird\Mail\mail.xxxx
dovrebbe riprendere la lettura di quei messaggi giusto? Lo chiedo perché in questo caso non mi troverei un disco fisso vuoto, ma uno con dentro "residui" (non so cosa ci sia da cancellare oltre alla cartella su C e se rimane qualche indicazione nel sistema operativo che poi fa ripresentare il problema).

Inoltre ho cercato la versione 60 beta che ho letto sopra aver risolto i problemi di churchill, ma l'ho trovata solo su siti come questo
https://www.softexia.com/windows/internet/mail-clients/thunderbird-60
Quando mi sono indirizzato sul link di thundebird mi ha rinviato alla pagina in italiano con la versione 52.7; a quanto ho capito le versioni beta potrebbero riservare sorprese ed è meglio che le provino chi è più esperto. Giusto?

Grazie

Roberto

Offline next

  • Post: 324
Segnalo che chi volesse provare la beta 6 di Thunderbird 60 la trova qui:
http://ftp.mozilla.org/pub/thunderbird/releases/60.0b6/win32/it/
(salendo di directory ci sono anche la altre versioni)

Aggiungo che ad occhio e croce non è colpa ne di Microsoft del del Team di Thunderbird. Sui miei computer aggiornati a W10 1803 sia Firefox che Thunderbird non danno nessun problema. E conosco direttamente molte altre macchine che hanno fatto l'aggiornamento senza problemi.

Purtroppo tra driver, antivirus e robe varie esistono troppe variabili.

Per il resto continuo a pensare che l'open source sia un'opportunità non un obbligo. Se qualcuno non si trova bene può andare altrove :)

Offline miki64

  • Moderatore
  • Post: 29452
Alternative a Thunderbird che permettano di importare tutte le email in modo semplice?
Diverse.
Ma poi quando con il prossimo aggiornamento di Windows 10 queste alternative non funzioneranno più, che cosa farai?  :fischio:

In poche parole: protestate vivamente (ma civilmente) anche sui canali di supporto Microsoft...  :roll:

Offline TonyoXY

  • Post: 10
Oggi ho aggiornato alla versione 52.8.0 (32 bit).....niente di fatto. Stessi problemi!

Offline churchill

  • Post: 36
devo purtroppo dire che anche con la versione beta dopo 1 giorno si è presentato lo stesso probema,quindi continuerò a controllare il forum per vedere se qualcuno trova la risoluzione.....per ora personalmente passo e chiudo perchè non so cosa fare :(

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.