Notizie: se possiedi un dispositivo Android, prova Firefox per Android, un browser scattante e dinamico per navigare in ambiente mobile.

Autore Topic: Firefox VS Palemoon  (Letto 9249 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Godai71

  • Moderatore
  • Post: 4086
    • The Walking Shadow
Re: Firefox VS Palemoon
« Risposta #15 il: 14 Febbraio 2016 06:58:57 »
Accade la stessa cosa su entrambi i PC che ho sottomano.
O meglio, è accaduto l'ultima volta che ho provato. L'anno scorso.

Offline francesco bat

  • Post: 162
    • La Grotta del Pipistrello
Re: Firefox VS Palemoon
« Risposta #16 il: 14 Febbraio 2016 13:51:06 »
Sarà che ero abituato fino a poco tempo fa alla vecchia versione di Opera (12.16 MAX), ma la nuova grafica di Firefox mi piace molto di più della vecchia che nei tempi che lo affiancavo ad Opera avevo sempre difficoltà a farmela piacere (salvo per il vecchio Mozilla Suite ex Netscape Navigator che la adoravo  :) ).
Oggi il nuovo look di Firefox lo trovo stupendo, peccato però delle perdite di molte funzioni  :(
Ho notato che c'è una tendenza in giro a rendere i browsers troppo semplificati per gli utenti non pratici, ma questo è dannoso per gli utenti che vogliono molte funzioni.
Io penso che per la semplificazione im giro c'è già Chrome e non è necessario ricorrere a semplificare quel poco che è rimasto sul web come Firefox.
Se Mozilla vuole rendere la vita più semplici a utenti inesperti perchè non crea un nuovo browser basato proprio su Chrome ? (così fa anche lo stesso gioco di Google, acquisisce l'utenza perduta e non delude i vecchi utenti che amano Firefox da tempo  :fx: ).
Del resto Pale Moon è veramente bello un'altra alternativa veramente valida a quello che oggi è stata un ecatombe dei browser (Opera 12.16, SlimBoat ecc.).
Ciao
Francesco bat

Offline Iceberg

  • Moderatore
  • Post: 7311
Re: Firefox VS Palemoon
« Risposta #17 il: 14 Febbraio 2016 14:08:44 »
La mia opinione è che creare un clone di Chrome non serva a nulla. Sarà sempre fatto peggio dell'originale e l'utenza sceglierà l'originale. Aver tentato di creare un clone di Chrome è stata una pessima idea. Ora avanti non si va perché peggiorare ancora allontanerà altri utenti; indietro non si torna perché mi sono sbagliato non fa parte del linguaggio manageriale. Che si fa?

Si sta come d'autunno sugli alberi le foglie.

Offline Megabyte

  • Post: 1812
Re: Firefox VS Palemoon
« Risposta #18 il: 14 Febbraio 2016 14:51:47 »
Accade la stessa cosa su entrambi i PC che ho sottomano.
O meglio, è accaduto l'ultima volta che ho provato. L'anno scorso.

Per curiosità, poco fa ho provato di nuovo... e confermo che il "meccanismo" sembra funzionare correttamente anche per le versioni PAF dei software Mozilla (almeno su Windows 8.1). :)

In particolare, ho preso la cartella del profilo principale di SeaMonkey portable in versione PortableApps e dalla posizione predefinita l'ho spostata fisicamente in un'altra partizione (in NTFS): nella vecchia posizione ho poi creato un link simbolico che punta verso il profilo (nella sua nuova posizione fisica).
Ho poi avviato SeaMoney portable con la nuova "configurazione" del profilo... e tutto era ok (comprese tutte le sue estensioni). Ho poi riavviato il programma 3-4 volte... e tutto ha continuato a funzionare correttamente (cioè utilizzando sempre il solito profilo tramite il link simbolico, in pratica facendo "credere" a SeaMonkey portable che il profilo non sia stato spostato).
« Ultima modifica: 14 Febbraio 2016 15:13:06 da Megabyte »

Offline miki64

  • Moderatore
  • Post: 28182
Re: Firefox VS Palemoon
« Risposta #19 il: 16 Febbraio 2016 12:06:49 »
Stiamo uscendo fuori tema, però.

Tranne max1210 che mi ha dato un suo parere, io vorrei sapere se anche voi avete la sensazione che Pale Moon sia più scattante del vostro Firefox, soprattutto se avete un hardware non particolarmente performante.

Ritornando in tema, sempre sulla mia macchina datata ho provato stavolta Pale Moon su Linux.
Su Linux, infatti, i miei Firefox e SeaMonkey hanno pressapoco la stessa velocità di navigazione, comunque migliore delle versioni gemelle presenti su Windows XP.

Prima di tutto ho disinstallato  Midori: un browser leggero mi va bene, ma che non mi fa vedere neppure l'avanzamento grafico di un download non è per nulla pratico! Troppa semplificazione uccide (e infatti io l'ho ucciso). Non l'avevo mai provato fino ad oggi, ma appena l'ho fatto non mi ha impressionato per niente.

Per seconda cosa ho installato Pale Moon .tar.bz2. Ho trasportato il profilo da XP a Mint 17.2, tutto OK  tranne  un problema fastidioso che spero di risolvere appena possibile.

La navigazione su Linux è bella fluida ma alla fin fine Firefox e SeaMonkey non sono così distanti. Su Windows XP, invece, effettivamente il divario di prestazioni si nota maggiormente.

Stamattina ho scoperto altre cose di questo browser (e pure di Firefox).
- I temi di Firefox funzionano su Pale Moon, io ho installato Blue Sharepoint.
- Ovviamente tutti i trucchetti dell'userChrome.css funzionano. Per il momento mi sono limitato a provare ad evidenziare di giallo e con il titolo in grassetto la scheda attiva (una delle centinaia di opzioni di Classic Theme Restorer), ecco il codice:
Codice: [Seleziona]
/* Colore della scheda attiva in giallo */
.tabbrowser-tab[selected="true"] {
  background: #FFFF00 !important; }
/* Testo della scheda attiva in grassetto */
.tabbrowser-tab[selected="true"] {
  font-weight: bold !important; }
Ovviamente se si vuole scegliere un diverso colore lo si cerca qui: https://it.wikipedia.org/wiki/Lista_dei_colori
- Anche Pale Moon ha una pagina about:Mozilla. Il suo contenuto è però il seguente
Citazione
Dedicated to the tireless developers who have come and gone.
To those who have put their heart and soul into Mozilla products.
To those who have seen their good intentions and hard work squandered.
To those who really cared about the user, and cared about usability.
To those who truly understood us and desired freedom, but were unheard.
To those who knew that change is inevitable, but loss of vision is not.
To those who were forced to give up the good fight.
Thank you. Pale Moon would not have been possible without you.
- La funzione "Elenco di tutte le schede" in effetti - come avevo scritto nell'articolo, Firefox non ce l'ha mai avuta.
Tuttavia - se il mio inglese non mi inganna -  questa funzione era presente tale e quale su Firefox 17, "intelligentemente" era disattivata di default (attivabile da about:config) e per nulla pubblicizzata. Dopo un po' rimossa per la molto più complessa e ingestibile "gruppi di schede", rimossa pure questa si è rimasti con le mani vuote (l'ho scritto nell'articolo del blog di Gioxx).
Che cosa fecero allora gli sviluppatori di Pale Moon? Essi misero attivata di default questa funzione, piacque agli utenti, non la rimossero quando Firefox la rimosse ed è ancora lì. Cosa fecero invece sempre gli stessi sviluppatori con la funzione "gruppi di schede"? La resero disponibile come estensione. Oggi in Pale Moon c'è quindi "Elenca tutte le schede" e per chi lo volesse (masochisti!) Gruppi di schede.
Ad oggi Firefox non ha l'uno e non ha l'altro... e gli altri si fanno belli con quello che è stato inspiegabilmente scartato!  :sbat:

Conclusione: vi chiedo solo di provare il browser Pale Moon (ripeto, per Linux c'è anche la versione "non-installabile") e di riportare se vi sembra effettivamente più veloce e fluido di Firefox oppure se è solo una mia impressione legata al mio hardware datato.

Grazie.




Offline Underpass

  • I've got fabric to sell
  • Amministratore
  • Post: 22339
    • Mozilla Italia
Re: Firefox VS Palemoon
« Risposta #20 il: 16 Febbraio 2016 12:37:27 »
Ciao, lo sto usando in questo momento su Windows 7 a 64 bit e mi pare sostanzialmente simile a Firefox in quanto a prestazioni. Per fare una prova "seria" dovrei usare tutte le estensioni e tutti le impostazioni aggiuntive... Un lavoro arduo che sono al momento troppo pigro per fare. :)

Offline flod

  • Amministratore
  • Post: 15001
    • http://www.flod.org
Re: Firefox VS Palemoon
« Risposta #21 il: 18 Febbraio 2016 17:03:44 »
@miki
C'è una cosa che ancora non ho capito: hai provato a usare Firefox senza *nessuna* estensione, e su un profilo pulito?

Offline miki64

  • Moderatore
  • Post: 28182
Re: Firefox VS Palemoon
« Risposta #22 il: 18 Febbraio 2016 17:46:42 »
Flod, su XP e Linux (ma in questo caso, XP) ho sempre 4 profili di FF e TB:
- principale (dove NON cancello mai nulla);
- paranoia (spam su TB - profilo che utilizzo rarissimamente preferendogli TOR Browser);
- ragazzi (quando cambiano gli utilizzatori del mio PC);
- test.

Su quest'ultimo profilo (test) ne combino di cotte e di crude, poi lo cancello e ricomincio per la volta successiva.
Su questo profilo vergine, dunque, ho anche provato a capire i motivi di queste prestazioni sotto la media (ripeto: c'entra anche la linea del mio ISP, ma poi il discorso vale per tutti i browser) e ovviamente nel corso della navigazione ho riscontrato la solita lentezza  (come ben sai, io utilizzo quasi sempre gli stessi siti e comunque non utilizzo che in maniera sporadica YouTube e siti che impegnano molto le risorse).
Con Pale Moon riscontro effettivamente un'agilità e una fluidità non netta, ma comunque apprezzabile, qualcosa che ho perso da tempo.
Potrebbe essere un degrado "naturale" di XP, non lo nego, unito ad una linea Internet penosa... ma Pale Moon si comporta in gni caso meglio.
Comunque io MAI userei Firefox senza nessuna estensione, MAI senza cambiare le impostazioni che dico io e MAI con quell'oscenità del tema di default. Se ho cambiato browser agli inizi della mia "carriera informatica" è proprio perché sentivo l'esigenza di avere un qualcosa di diverso, di "mio".

Offline flod

  • Amministratore
  • Post: 15001
    • http://www.flod.org
Re: Firefox VS Palemoon
« Risposta #23 il: 18 Febbraio 2016 18:19:17 »
E ripeto: hai provato a usare per un paio di giorni senza nessuna estensione? A questo punto immagino che la risposta sia no.

Offline Iceberg

  • Moderatore
  • Post: 7311
Re: Firefox VS Palemoon
« Risposta #24 il: 18 Febbraio 2016 19:10:57 »
E' una prova che non ha senso. Perché perdere tempo, e farsi male, testando qualcosa che non si userebbe mai?

Offline flod

  • Amministratore
  • Post: 15001
    • http://www.flod.org
Re: Firefox VS Palemoon
« Risposta #25 il: 18 Febbraio 2016 19:25:56 »
E' una prova che non ha senso. Perché perdere tempo, e farsi male, testando qualcosa che non si userebbe mai?
Per poterti lamentare "a ragione" di Firefox ;-)

Offline Iceberg

  • Moderatore
  • Post: 7311
Re: Firefox VS Palemoon
« Risposta #26 il: 18 Febbraio 2016 19:35:40 »
Certo che mi lamento a ragione. Per avere un browser ho bisogno di 20 estensioni, di modifiche pesanti, di un tema completo! Ai tempi di Firefox 3.6 non c'era questa necessità.

Offline flod

  • Amministratore
  • Post: 15001
    • http://www.flod.org
Re: Firefox VS Palemoon
« Risposta #27 il: 19 Febbraio 2016 06:49:08 »
Puoi lamentarti del fatto che a te manchino alcune funzioni "out of the box" che ritieni fondamentali, non del fatto che "Firefox sia lento", o consumi troppa memoria.

Detto questo, trovo piuttosto inutili le discussioni a senso unico, per cui mi defilo.

« Ultima modifica: 19 Febbraio 2016 07:00:36 da flod »

Offline Underpass

  • I've got fabric to sell
  • Amministratore
  • Post: 22339
    • Mozilla Italia
Re: Firefox VS Palemoon
« Risposta #28 il: 19 Febbraio 2016 08:21:40 »
Certo che mi lamento a ragione. Per avere un browser ho bisogno di 20 estensioni, di modifiche pesanti, di un tema completo! Ai tempi di Firefox 3.6 non c'era questa necessità.

E' una posizione da "power user", ovviamente. Da un punto di vista statistico, minoritaria.
Da una posizione "privilegiata" (azienda con centinaia di PC) ho sentito molti più plausi che critiche ad Australis, ad esempio.

Offline miki64

  • Moderatore
  • Post: 28182
Re: Firefox VS Palemoon
« Risposta #29 il: 19 Febbraio 2016 09:45:06 »
Da parte mia, questa discussione non è a senso unico: discuto placidamente di quello che c'è da discutere.

Allora, sì ho provato a navigare inizialmente con il profilo "Test" (quindi vergine) però con il solo AdBlock Plus installato (scusate ma non posso fare a meno di ABP, non avrebbe senso navigare senza, per me). Dopo una sostanziale velocità pari a quella di Pale Moon (che però avrei installato in seguito)  "nel corso della navigazione ho riscontrato la solita lentezza" (cito le parole che avevo scritto prima).
Non potevo certo navigare un paio di giorni senza AdBlock Plus e quindi a quel punto volevo un riscontro con un browser più leggero e immediatamente  ho escluso Chrome/Chromium (ho grossi pregiudizi, lo ammetto) e ho quindi scoperto Pale Moon che si è comportato meglio.
La differenza con Firefox è che sulla mia macchina (ripeto: datata e con XP) si è comportato meglio non solo all'inizio, ma durante TUTTO il corso della navigazione, per di più con tutti i componenti aggiuntivi installati che ho descritto nell'articolo.
A quel punto mi sono chiesto: ma capita solo a me oppure questo browser è davvero più leggero e veloce?

Senz'altro mi crea meno problemi di quanto Firefox crea ai suoi utenti ad ogni aggiornamento: due giorni fa ho aggiornato alla versione 26.1.0 senza problemi, niente estensioni non funzionanti, niente funzioni scomparse.

@Underpass: avrai anche ragione della posizione da power user, però mi chiedo che riscontro valido abbiano tutte quelle persone abituate come le pecore a quello che gli passa il convento... chiaro che chi si è abituato a Chrome poi trova Australis comodo, chiaro che chi si è abituato a Outlook o Android poi trova bizzarro che Thunderbird risponda sotto il testo citato e non sopra...  ;)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.