Notizie: se possiedi un dispositivo Android, prova Firefox per Android, un browser scattante e dinamico per navigare in ambiente mobile.

Autore Topic: Firefox VS Palemoon  (Letto 17901 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline deckard

  • Post: 3417
Re:Firefox VS Palemoon
« Risposta #90 il: 13 Gennaio 2022 17:47:09 »
Il perché gli sviluppatori non aggiornino i componenti aggiuntivi per Palemoon o per prodotti Mozilla non risiede solo o tanto o soltanto nei rapporti interelazionali tra le persone di cui sopra e lo staff del progetto in questione con annessi (almeno presunti e putativi) fallimenti comunicativi e crisi reputazionali e quant'altro.
Sviluppare e mantenere e aggiornare un componente aggiuntivo in un mondo informatico in costante sviluppo non è facile e spesso non è neanche il lavoro per cui le persone sono pagate, ma oltre ad avere la propria saccoccia da dover “accudire” hanno anche dei collaboratori che li coadiuvano e delle persone a carico.
Spesso le donazioni ricevute e i contributi si assommano a una pizza all'anno (e magari senza neanche coperto e bevanda e caffè) e non sto parlando di ristoranti stellati.
Oltre al fatto che portare avanti dei progetti come le estensioni e aiutare l'utenza, anche soltanto nel momento in cui si cerca di fare in modo che non si ritrovi in difficoltà, richiederebbe gratitudine e riconoscenza e merito non solo da parte dell' utenza in questione.

Offline miki64

  • Moderatore
  • Post: 34131
Re:Firefox VS Palemoon
« Risposta #91 il: 13 Gennaio 2022 18:23:45 »
Hai ragione al 100%.

Vogliamo anche aggiungerci che Pale Moon può permettersi il "lusso" di queste "retromarce" perché o fa così o nessuno se lo installa? Vabbè, aggiungiamoci pure questa mezza cattiveria.
Di certo, però, è che Pale Moon torna sui suoi passi per convenienza, o rispetto, o timore di una fuga di utenti.
Mozilla non torna sui suoi passi, dimostrando più cocciutaggine che coerenza.
E se lo fa, è perché chiude progetti che mai avrebbero dovuto vedere la luce del sole (scegliete voi, i nomi sono sempre i soliti, Firefox OS in testa a tutti...) o progetti di piccola entità (Personas  :fischio: ).

Offline deckard

  • Post: 3417
Re:Firefox VS Palemoon
« Risposta #92 il: 13 Gennaio 2022 19:48:19 »
Jooliaan “un tempo fa” (so che è sbagliato, è solo un divertente autocitazionismo che si rifà ai tempi in cui ero al liceo) riportò questo aforisma applicabile anche alla coerenza a sé stessi, coerenza che rischia di diventare eccessiva rigidità trinariciuta (Guareschi, ndr):
Citazione
La fede è un crampo, una paralisi, un'atrofia della mente in certe posizioni. (Ezra Pound, da Selected Prose, 1921)
Ogni persona che porti avanti dei progetti ha bisogno di fornire a chi stra prendendo in considerazione l'idea di adoperarli o di confermare la scelta fatta delle motivazioni, dell'acqua al proprio molino, un qualcosa pro domo sua.
La retromarcia è un comportamento all'interno di una serie di azioni che si sostengono vicendevolmente e che danno valore alle proprie affermazioni e a ciò che si comunica verbalmente, paraverbalmente e in maniera non verbale.
All'interno di questa situazione e delle crisi reputazionali dovrebbe esserci anche la capacità di capire, ove necessario, che bisogna chiedere scusa per i propri errori e mettere in atto una serie di passi (sullo stile dei centri di recupero per persone che soffrono di varie dipendenze o patologie): “ho sbagliato, mi dispiace, è colpa mia” [sposto all'interno il luogo di controllo degli eventi e mi assumo le mie responsabilità, non ha stato l'acaro cattivo a creare i problemi] e poi “ecco che cosa farò per rimediare”, mantenendo le promesse fatte.

Io non voglio idealizzare o santificare alcuna persona o azienda e neanche demonizzarla come se si trattasse della causa di tutti i mali presenti in ogni piano del multiverso, ma spesso credo che si debba rimettere veramente al centro di ciò che si fa le persone e una serie di sfumature motivazionali nel proprio comportamento (perché, a quali finalità, in quali modalità e a vantaggio di chi stiamo cercando portare avanti le nostre progettualità...)

Che ci faccio qui? (What Am I Doing Here, 1988) Bruce Chatwin

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.