Notizie: scarica ora l'ultima versione disponibile di Thunderbird!

Autore Topic: aiuto: come attivare/disattivare una parte della pagina con ublock origin?  (Letto 165 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Schwanz

  • Post: 815
sto usando da poco tempo ublock origin, e vorrei capire meglio il suo funzionamento per attivare e disattivare una parte di una pagina, il malware domain list mi ha rilevato il sito di angolotesti famoso per i testi delle canzoni, gli ho sbloccato cliccando su permamenti, ma non compare tutta quell'area in blu in alto della pagina, come devo fare per farlo apparire?

https://www.angolotesti.it/traduzioni/A/traduzione_testo_canzone_tradotto_shallow_a_star_is_born___soundtrack_48243_.html

la parte blu da sbloccare dovrebbe essere uno di questi 3 filtri, ma non so come si attiva su registro dellle richieste?

angolotesti.it###header
||www.angolotesti.it/css/blue-bg-1680.jpg
www.angolotesti.it
« Ultima modifica: 23 Novembre 2019 00:48:37 da Schwanz »

Offline Iceberg

  • Moderatore
  • Post: 7764
La tua richiesta mi fa venire un dubbio.
La lista Malware Domain List, integrata in uBlock e in uMatrix, e credo attivata per impostazione predefinita in entrambe le estensioni, mi sembra abbandonata.
L'ultimo messaggio sul forum di supporto risale al 9 maggio 2018.
http://www.malwaredomainlist.com/forums/
Twitter sembra fermo al 6 giugno 2018.
https://twitter.com/_MDL_
L'ultimo ritocco alla lista risale al 21 febbraio 2019.

Considerato che i siti bloccati erano molto spesso bloccati non per colpa loro, il malware era sovente in contenuti di terze parti, cui per un motivo o per l'altro si appoggiavano (pubblicità in massima parte immagino). Rimossa la terza parte il sito torna pulito. Consegue che liste di questo tipo vadano costantemente tenute aggiornate. Nove mesi dall'ultimo aggiornamento sono pertanto troppi. Il rischio che siti buoni vengano indicati come cattivi e viceversa è reale.

Tutta questa premessa per suggerirti di disattivare del tutto questa lista.


Offline Schwanz

  • Post: 815
ok, ho rimosso anche malware domains e il riquadro in blu ora compare correttamente.
« Ultima modifica: 23 Novembre 2019 17:55:40 da Schwanz »

Offline Iceberg

  • Moderatore
  • Post: 7764
No.
La lista Malware domain è stata aggiornata oggi, contiene circa 27.000 filtri contro i 1.100 dell'altra, e malgrado ciò non ha in black list il sito che ti interessa (è appunto aggiornata).

Per fare un altro esempio la lista Peter Lowe’s... è stata aggiornata ieri.

Una conferma del fatto che queste liste cambiano continuamente e che nove mesi senza ritocchi sono troppi. Inoltre, come detto, il supporto sembra fermo a oltre un anno e mezzo fa.

Offline Schwanz

  • Post: 815
ok ho rimesso malware domains, il peter lowe's non ricordo se devo attivare o no?

Offline deckard

  • Post: 2801
Opinione mia personale di cui mi assumo ogni responsabilità, ma è solo una opinione: tra le liste multiuso è l'unica che vale la pena di tenere se non si vuole correre il rischio "di avere un'arma a doppio taglio". Le altre possono essere inserite se si preventiva la possibilità di comportamenti imprevisti e che richiedono una buona capacità risolutiva.

Offline Schwanz

  • Post: 815
deckard, ma parli di peter love's?

Offline deckard

  • Post: 2801
Sì, parlo di “Peter Lowe’s Ad and tracking server list”...
M'ero forse dimenticato il soggetto...

Offline Iceberg

  • Moderatore
  • Post: 7764
Puoi attivare anche quella lista.
In questi casi, attivare liste anti-malware e antitracciamento, farei conseguire il tenere disattivate le relative opzioni di Firefox, quelle in Blocco contenuti. Oppure il contrario, attivare le opzioni di Firefox e per l'adblocker limitarsi alle liste per la pubblicità.

Offline Schwanz

  • Post: 815
non posso mettere peter love's perchè non mi fa visualizzare il video di tuttosport che avevo scritto in un altro topic

https://forum.mozillaitalia.org/index.php?topic=73358.msg508093#msg508093

Offline deckard

  • Post: 2801
Probabilmente puoi metter peter love's e lasciarlo e adoperare filtri personali permissivi (@@) per risolvere l'empasse...
E comunque se un sito mi obbliga a disattivare uBlock Origin io no disattivo il componente aggiuntivo, ma rinuncio al sito ed eventualmente adopero la copia cache di Google o di Archive.org

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.