Notizie: lo sai che puoi installare Firefox anche su dispositivi Apple iPhone e iPad? Provalo subito!

Autore Topic: Sistemare un archivio di posta molto molto pesante  (Letto 1576 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline pacmo

  • Post: 441
Sistemare un archivio di posta molto molto pesante
« il: 29 Novembre 2010 12:32:05 »
Quest'oggi sono dovuto andare da mia sorella perchè non riusciva più a ricevere la posta e non apparivano più i messaggi della posta in arrivo.
Morale : le mail non le vedeva più perchè Thunderbird compilava il file di riepilogo e per far ciò impega almeno un'ora e non riceve la posta perchè dice
che si debbono cancellare dei messaggi e compattare perchè troppa roba.
Infatti la posta in arrivo è di 4.2Gb circa !!! Questo dopo aver fatto un'altra cartella per cercare di dividere il tutto.
Ora per sistemare il tutto ci sarà da divertirsi (il disco ha 3Gb di spazio libero) e chiedevo :
l'unica soluzione è dividere la posta in tante sottocartelle ? Usare la funzione archivia migliora la situazione ? Esistono soluzioni migliori ?

Offline Sokak

  • I speak a logs
  • Moderatore
  • Post: 4371
    • Ask Sokak
Re: Sistemare un archivio di posta molto molto pesante
« Risposta #1 il: 29 Novembre 2010 13:51:52 »
Archiviare in sostanza, automatizza la divisione dei messaggi vecchi in cartele e sottocartelle.

Nelle impostazioni Account, per ogni account, nella sezione cartelle e copie, puoi impostare in quale cartella verranno creati gli archivi per quell'account.

Essendo ogni cartella una coppia di file su hard disk (il file mbox+indice) in sostanza la risposta alla tua domanda è sì.

Bisogna solo vedere se Thunderbird è ancora in grado di maneggiare una inbox così titanica.

REstando nel campo delle supposizioni, una cartella così grande è stata generata da attachments molto pesanti.

Per prevenire in futuro il ripetersi di una situazione simile, un'archiviazione periodica potrebbe essere la soluzione. Sia manuale suddividendo in cartelle a piacere, sia semiautomatica affidandosi all'archiviazione.

Nel caso la sorgente di tutti questi allegati pesanti fosse qualcosa di non essenziale (tipo una mailing list umoristica o simile) che si vuole tenere ma si vorrebbe poter spostare liberamente al di fuori di Thunderbird per evitare di appesantirlo, ci sono vari metodi.

Ad esempio, si potrebbe utilizzare Importexporttools per salvare la cartella in un file mbox separato.

Sempre a disposizione per un eventuale reimportazione all'interno di thunderbird.

O addirittura esportarla in un file html. Purtroppo con Importexporttools

Citazione
- l'esportazione/salvataggio in formato HTML o puro testo NON COMPRENDE gli allegati, così come avviene normalmente in Thunderbrid. Se si ha bisogno di esportare/salvare le email con gli allegati, si deve usare il formato EML o il formato mbox.

Con una piccola gabula si può ottenere un archivio xml ricercabile *con* gli allegati.

Mbox2xml permette di generare in una cartella un archivio indice consultabile con un browser web *che contiene link agli allegati* salvati in sottocartelle dell'archivio stesso.

E funziona anche sul wine, quindi anche sotto linux.

Hai di fronte diverse alternative quindi.

Prova ad esportare qualche gruppo di mail per volta con Importexporttools.

Controlla in un'altro profilo che siano state esportate regolarmente.

Man mano che esporti, le puoi masterizzare/spostare su un supporto esterno.

E poi cancellare dalla pesantissima inbox.

Prima di procedere a cancellazioni comunque, *assicurati sempre che i file esportati, a prescindere dal metodo, siano leggibili*

E prima di effettuare tutta la procedura comunque, fai un bel backup su dvd di quel file inbox.

Così qualunque cosa succeda, non rischi di perdere nulla.

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.