Autore Topic: SeaMonkey e l'elenco delle "Attività" che scompare e ricompare ...  (Letto 115 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline markinson

  • Post: 91
Salve a tutti!  :D

Mi scuso, prima di ogni altra cosa, perché in questi giorni sto tempestando ogni forum da me frequentato con thread e messaggi su SeaMonkey, a causa dei problemi che sto incontrando dopo l'aggiornamento alla versione 2.53.8.1.

Premetto che in un portatile dove ho installato quest'ultima versione della suite (a 32 bit, in ambiente Windows 10), dopo l'auto-aggiornamento, tutto è filato liscio e tutto continua a filare liscio (almeno per ora?!).

Il problema è sull'elaboratore in ufficio (sempre SeaMonkey a 32 bit e Windows 10), dove sto incontrato la difficoltà che vado a spiegare e che, in qualche modo raffazzonato, ho pure esposto nel forum mozillaZine, qui: SeaMonkey and the lost "Tasks" from the icon in the taskbar

Ripeto: perdonatemi per questa tempesta di messaggi, sparsi ovunque, ma sto impazzendo nel tentativo di rimettere le cose sul loro giusto binario!

Parlerò dunque solo dei problemi su uno dei due elaboratori, perché l'altro funziona alla perfezione.

Accade questo:
  • avvio la suite di SeaMonkey facendo click con il tasto destro del mouse sull'icona nella barra delle applicazioni (taskbar) e selezionando, tra le varie "Attività" (Tasks) proposte, quasi sempre la voce "Open Mail & Newsgroups" (il mio SM è in inglese ... così ho scelto, tanto per complicarmi la vita);
  • inizio a lavorare, gestendo la posta in arrivo, inviando messaggi, aprendo - fuori dal contesto di SeaMonkey - documenti e file vari e così procedo per un po' di tempo;
  • trascorso diverso tempo, appunto, se clicco di nuovo con il tasto destro del mouse sopra all'iconcina di SM nella barra delle applicazioni (taskbar), sorpresa, è sparito l'elenco delle "Attività" tipiche offerte dalla suite e mi ritrovo con un elenco dei "Recenti" (Frequent) composto non solo dai vari .eml da me aperti, ma anche riportante i diversi documenti con cui ho nel frattempo lavorato, "fuori" da SeaMonkey stesso (!);
  • a questo punto, per ripristinare l'elenco delle "Attività", è sufficiente che io entri nell'"about:config", accetti di correre i miei rischi, quindi digito nel box di ricerca "taskbar" e magicamente, senza null'altro fare, l'elenco delle "Attività" ricompare facendo click destro del mouse sull'icona nella barra delle applicazioni!

Relativamente alle preferenze riconducibili a "taskbar" le mie impostazioni sono:


Siccome, come sopra accennato, mi ritrovavo con un elenco dei "Recenti" (Frequent) popolato anche da file aperti fuori da SeaMonkey, ho deciso di disattivare la seguente voce di Windows:
Impostazioni - Personalizzazione - Start - "Mostra gli elementi aperti di recente nelle Jump List in Start o nella barra delle applicazioni e in Accesso rapido di Esplora file."

Per il momento, e solo per il momento, a seguito della modifica apportata, non vedo più voci nei "Recenti", ma almeno l'elenco delle "Attività" non è sparito!

Non sto a riportare una modifica del registro invece da me descritta (in qualche modo ...) nel forum in inglese, visto che, avendola provata, non ha funzionato.

Ovviamente, ho anche reinstallato la suite: niente da fare.

Cosa mi suggerite? (oltre alla benedizione del prete, intendo)
Può essere un bug della nuova suite, magari determinato anche da qualche impostazione di Windows?

Grazie in anticipo!

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.