Notizie: è uscita la versione 68 di Thunderbird! Scopri tutte le novità!

Autore Topic: Firefox VPN...  (Letto 411 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline deckard

  • Post: 3013
Re:Firefox VPN...
« Risposta #15 il: 25 Ottobre 2020 22:40:40 »
È bello utilizzare connessioni anonime (VPN o TOR) e sicuramente funzionale a varie esigenze, ma bisogna fari i conti con l'oste.
È bello utilizzare connessioni wifi di strutture alberghiere e profili fasulli sulle reti sociali, profili che in realtà sono meno anonimi di quanto si possa pensare. Pensiamo veramente che chi gestisce certi network non è in grado di ottenere informazioni per risalire a informazioni sulla persona che utilizza l'account pippo123 e al suo profilo sociopsicologico?!
Se si adopera una VPN ci sono i dati di logging e comunque il fornitore/gestore è in grado di registrare l'utilizzo e fornire i dati richiesti in caso di reati di odio razziale e di incitamento all'odio (oltre al terrorismo). 
Se si adopera Tor forse il lavoro è ancora più semplice e la ragione sta nel funzionamento del network.
Poi le reti sociali registrano le connessioni adoperate per accedere con un profilo come pure il provider e-mail relativo alla casella adoperata per iscriversi anche se il profilo è “finto”. (Poi c'è il numero di telefono mobile e da questo si arriva alla persona anche solo per geolocalizzazione GSM)
Poi ci sono le tecnologie di browser fingerprinting e di device fingerprinting da parte della rete sociale o da parte di altre aziende o entità.
O la persona adoperando l'identità anonima potrebbe aver aperto con una connessione diversa messaggi di posta elettronica con elementi traccianti, collegamenti o allegati che hanno svelato la sua identità.
Mantenere una identità veramente anonima è un lavoro molto difficile. Poi ci sarebbe da chiedersi a chi si vuole nascondere la propria identità e perché, ma non mi dilungo ulteriormente. Sicuramente queste considerazioni sono già state fatte in altre sedi da persone più esperte dell'argomento.

Poter vedere contenuti bloccati sulla base della localizzazione del fruitore è un argomento rilevante, ma ci sono tante motivazioni dietro a un blocco. I servizi di streaming possono fornire contenuti diversi a cittadini di nazionalità diverse oppure una piattaforma televisiva potrebbe aver deciso di fornire i propri video ai propri connazionali {[(oltre a chi decide che le regole europee del GDPR sono stringenti e complicate da gestire e non vuole avere utenti su suolo europeo)]}...
« Ultima modifica: 25 Ottobre 2020 22:42:58 da deckard »

Offline p060477

  • Post: 1494
Re:Firefox VPN...
« Risposta #16 il: 26 Ottobre 2020 18:01:48 »
dato tutto questo per -stragiusto- io mi auguro solamente che Firefox segua Opera
nell'integrare una pseudo-vpn-simil-proxy nel browser
ovviamente a pro di chi non ha intenti fuori legge
cosa che non si puo' identificare tout court con chi usa proxy tor o vpn..altresì sarebbe molto piu' logico
impedirne ex ante l'uso se valesse la corrispondenza diretta uso= illecito
;)
:)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.