Notizie: Prova Thimble, l'editor HTML di nuova generazione di Mozilla.

Autore Topic: Dietro Lockwise e Firefox non c'è responsabilità  (Letto 378 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline BlackVomit

  • Post: 9
Dietro Lockwise e Firefox non c'è responsabilità
« il: 16 Marzo 2020 01:11:53 »
Mi spiace essere cattivo ed incarognito.
Ma se fai una cosa gratuita questo non ti autorizza a fare schifo.
Mozilla come tutti gli altri browser, è perennemente al 100% di disco.
E le ho provate tutte, ma niente, una volta che parte, non conta chiudere tutte le schede. Devo farlo andare in crash e ricominciare.
Ma a questo mi ci sono abituato, è come avere a che fare con una Fiat.
Il problema sono i continui aggiornamenti obbligatori perchè se no si inceppa ancora di più.
E ogni volta in regalo c'è un problema che mi ruba un intero pomeriggio per risolverlo.
E non c'è nemmeno l'ombra del supporto.
Da quando hanno reso obbligatorio Lockwise non ho più accesso alle mie password perchè non funziona.
Ho provato a postare qui, ma nessuno mi ha aiutato.
Ho atteso aggiornamenti ma niente non funziona.
Se fossi un informatico prima mi risolverei il problema e poi creerei un bel virus rallentatore da mandare a questi incompetenti che non hanno nemmeno la grazia di farsi interpellare.
Il progresso zoppo non è progresso.
Se potete aiutarmi ve ne sarei grato. Sono esausto.

Offline next

  • Post: 528
    • Seguimi su Libranet (Friendica)
Re:Dietro Lockwise e Firefox non c'è responsabilità
« Risposta #1 il: 16 Marzo 2020 11:10:05 »
Mi spiace essere cattivo ed incarognito.
Ma se fai una cosa gratuita questo non ti autorizza a fare schifo.
Mozilla come tutti gli altri browser, è perennemente al 100% di disco.
E le ho provate tutte, ma niente, una volta che parte, non conta chiudere tutte le schede. Devo farlo andare in crash e ricominciare.
Mi psiace essere banale, ma se non ti trovi bene perché diavolo continui ad utilizzarlo? Ce ne sono decine di browser là fuori e non penso te lo abbia prescritto il medico di usare proprio Firefox :)

Ma a questo mi ci sono abituato, è come avere a che fare con una Fiat.
Ho la stessa utilitaria Fiat da venti anni. Cambio l'olio e faccio un minimo di manutenzione. Mai avuto problemi.

E non c'è nemmeno l'ombra del supporto.
Mica vero. Ci sono migliaia di professionisti che offrono assistenza e supporto per Firefox e per moltissimi altri software. Solo non lo fanno gratis. E la differenza tra una comunity di volontari come questo forum ed il supporto professionale inteso come lavoro.

Da quando hanno reso obbligatorio Lockwise non ho più accesso alle mie password perchè non funziona.
Se a centinaia di milioni di persone funziona e a te no, così a naso dove credi sia da cercare il problema?

Offline Underpass

  • I've got fabric to sell
  • Amministratore
  • Post: 23405
    • Mozilla Italia
Re:Dietro Lockwise e Firefox non c'è responsabilità
« Risposta #2 il: 16 Marzo 2020 12:04:07 »
Soprattutto: hai profuso grandi sforzi nello scrivere l'introduzione, ma non hai descritto il problema: "non ho più accesso alle mie password perchè non funziona"

Qual è il problema? Non vedi le password? O non compila i campi? Oppure...?

Offline BlackVomit

  • Post: 9
Re:Dietro Lockwise e Firefox non c'è responsabilità
« Risposta #3 il: 20 Marzo 2020 12:27:14 »
Soprattutto: hai profuso grandi sforzi nello scrivere l'introduzione, ma non hai descritto il problema: "non ho più accesso alle mie password perchè non funziona"

Qual è il problema? Non vedi le password? O non compila i campi? Oppure...?


Mi scusi ma sono esausto, io non ce la faccio davvero più.
è tutto vuoto, non ci sono le mie passwords eppure le ha memorizzate perchè quando sui siti me li compila ancora in automatico.
Se premo opzioni o qualunque comando non esegue nulla.


ma se non ti trovi bene perché diavolo continui ad utilizzarlo? Ce ne sono decine di browser là fuori
Perchè questo è il male minore, gli altri funzionano peggio... :-(

Ho la stessa utilitaria Fiat da venti anni. Cambio l'olio e faccio un minimo di manutenzione. Mai avuto problemi.
Beato lei, la maggior parte delle persone che conosco hanno abbandonato la Fiat invece.

Mica vero. Ci sono migliaia di professionisti che offrono assistenza e supporto per Firefox e per moltissimi altri software. Solo non lo fanno gratis. E la differenza tra una comunity di volontari come questo forum ed il supporto professionale inteso come lavoro.
L'assistenza è fatta dalla casa responsabile del prodotto, ovvio che se vado da esterni pago. Ma come ho detto all'inizio non è che siccome fai una cosa gratis ti puoi permettere di non prenderti le tue responsabilità. Allora io mi metto a costruire case e le regalo, poi se si allagano, ah chiama l'idraulico, io ti ho fatto l'impianto gratis, che vuoi? Ma i danni materiali chi me li paga? Tutto sto tempo che perdo chi me lo restituisce?

Se a centinaia di milioni di persone funziona e a te no, così a naso dove credi sia da cercare il problema?
Non credo proprio che a tutti funzioni, diciamo che ci sono molti rassegnati in giro, perchè oggi risolvo Lockwise, domani gli irresponsabili mi creeranno un altro problema.

Il problema, che è comune ad altri software, sta in queste cose.
A La mania del tutto insensata di continui updates su cose non richieste
B L'attenzione sull'effetto wow anzichè sulla funzionalità.
C Programmano i software su computer nuovi di zecca anzichè sui vecchi, che sarebbe come costruire un'auto che può andare solo a 130 km/h, non contando che esistono anche i momenti in cui si vorrebbe far manovra. Se si scontrassero con il fatto che il loro programma crasha in continuazione, forse tornerebbero alla realtà e farebbero programmi più leggeri.
« Ultima modifica: 20 Marzo 2020 12:29:26 da BlackVomit »

Offline michro

  • Moderatore
  • Post: 19454
Re:Dietro Lockwise e Firefox non c'è responsabilità
« Risposta #4 il: 20 Marzo 2020 12:42:21 »
Per quanto riguarda il problema Lockwise, è capitato dopo un aggiornamento all'ultima versione (la 74)?
Potrebbe trattarsi di questo (bug https://bugzilla.mozilla.org/show_bug.cgi?id=1615382)?
Lockwise losing login information when upgrading Firefox version
https://support.mozilla.org/en-US/kb/lockwise-losing-login-information-when-upgrading-f

Articolo che ci è stato notificato ieri ma che non abbiamo ancora fatto in tempo a tradurre (provvedo oggi stesso).
« Ultima modifica: 20 Marzo 2020 12:46:16 da michro »

Offline next

  • Post: 528
    • Seguimi su Libranet (Friendica)
Re:Dietro Lockwise e Firefox non c'è responsabilità
« Risposta #5 il: 20 Marzo 2020 15:30:26 »
L'assistenza è fatta dalla casa responsabile del prodotto, ovvio che se vado da esterni pago. Ma come ho detto all'inizio non è che siccome fai una cosa gratis ti puoi permettere di non prenderti le tue responsabilità. Allora io mi metto a costruire case e le regalo, poi se si allagano, ah chiama l'idraulico, io ti ho fatto l'impianto gratis, che vuoi? Ma i danni materiali chi me li paga? Tutto sto tempo che perdo chi me lo restituisce?
Opinabile...
Anzitutto le consiglio di leggersi la Mozilla Public License che lei accetta quando installa Firefox e che è l'unico documento vincolante. Se trova una parte in cui Mozilla si assume responsabilità per eventuali problemi/disagi, ce ne renda partecipi :) Se il mondo funzionasse come dice lei, il software gratuito non esisterebbe affatto. Chi sarebbe così folle da assumersi un simile carico senza neppure essere pagato?
Il suo ragionamento è discutibile anche da un punto di vista legislativo: secondo la sua logica il nonno che regala lo smartphone al nipote è poi responsabile se questo non funziona bene o si guasta o perfino se non è adatto all'uso che il nipote vorrebbe farne. Il tutto in contrasto con le norme e gli usi sulle c.d. liberalità.
Le dico di più: ho letto personalmente licenze di software altamente specializzati per il calcolo strutturale in cui il produttore nega che il software stesso posso essere utilizzato a qualsiasi scopo. E parliamo di software con almeno 4 zeri nel cartellino.


Non credo proprio che a tutti funzioni, diciamo che ci sono molti rassegnati in giro, perchè oggi risolvo Lockwise, domani gli irresponsabili mi creeranno un altro problema.

A maggior ragione, se la sua priorità è la stabilità e non le interessano le nuove funzioni che vengono introdotte perché adotta un software con un ciclo di sviluppo di 4 settimane? Perché non usa Firefox ESR? o uno dei derivati (Pale Moon, WaterFox, etc.) che hanno un ciclo di sviluppo decisamente più lento? Tornando alla sua metafora: E' lei che vuole sempre l'auto più moderna invece di scegliersene una più adatta alle sue esigenze.

Offline BlackVomit

  • Post: 9
Re:Dietro Lockwise e Firefox non c'è responsabilità
« Risposta #6 il: 20 Marzo 2020 19:41:43 »
Per quanto riguarda il problema Lockwise, è capitato dopo un aggiornamento all'ultima versione (la 74)?
Potrebbe trattarsi di questo (bug https://bugzilla.mozilla.org/show_bug.cgi?id=1615382)?
Lockwise losing login information when upgrading Firefox version
https://support.mozilla.org/en-US/kb/lockwise-losing-login-information-when-upgrading-f

Articolo che ci è stato notificato ieri ma che non abbiamo ancora fatto in tempo a tradurre (provvedo oggi stesso).

Molto interessante, grazie, lo leggerò appena avrò tempo, forse è la soluzione.

A maggior ragione, se la sua priorità è la stabilità e non le interessano le nuove funzioni che vengono introdotte perché adotta un software con un ciclo di sviluppo di 4 settimane? Perché non usa Firefox ESR? o uno dei derivati (Pale Moon, WaterFox, etc.) che hanno un ciclo di sviluppo decisamente più lento? Tornando alla sua metafora: E' lei che vuole sempre l'auto più moderna invece di scegliersene una più adatta alle sue esigenze.

Non conoscevo questi derivati, grazie! Potrebbero essere un'ottima alternativa!
Se fosse per me io sarei rimasto a Firefox 1, altro che 74! Ma se non aggiorno si incarta ancora di più come ho detto nel primo post.

Opinabile...
Anzitutto le consiglio di leggersi la Mozilla Public License che lei accetta quando installa Firefox e che è l'unico documento vincolante. Se trova una parte in cui Mozilla si assume responsabilità per eventuali problemi/disagi, ce ne renda partecipi :) Se il mondo funzionasse come dice lei, il software gratuito non esisterebbe affatto. Chi sarebbe così folle da assumersi un simile carico senza neppure essere pagato?
Il suo ragionamento è discutibile anche da un punto di vista legislativo: secondo la sua logica il nonno che regala lo smartphone al nipote è poi responsabile se questo non funziona bene o si guasta o perfino se non è adatto all'uso che il nipote vorrebbe farne. Il tutto in contrasto con le norme e gli usi sulle c.d. liberalità.
Le dico di più: ho letto personalmente licenze di software altamente specializzati per il calcolo strutturale in cui il produttore nega che il software stesso posso essere utilizzato a qualsiasi scopo. E parliamo di software con almeno 4 zeri nel cartellino.

Infatti il post si intitola "Non c'è responsabilità" proprio perchè so che non si assumono la responsabilità.

Però io dico una cosa, se sai fare una cosa, non hai paura di assumertene la responsabilità.

Io invece noto che nei software, a pagamento o meno, ci sia questa abitudine di saper fare le cose a metà, adducendo scuse di ogni tipo e non assumendosi nessuna responsabilità.
Io sono sempre per "se non sai fare le cose, fai altro", non sai fare un software che sia stabile per tutti, che non prenda tutte le risorse e che non crashi in continuazione?
Fai altro, evidentemente non è cosa tua. Ma invece in questo mondo c'è sempre tanta tanta pietà e misericordia, specialmente per chi lo fa gratis e allora ha l'immunità.
La storia qual è, che se uno si improvvisa pasticcere e lo fa male, chiude.
Se uno si improvvisa attore e lo fa male, mal che vada ha rovinato la serata a qualcuno.
Se uno improvvisa un software, fa crescere uno stress che addirittura ha un nome, computer rage, perchè la frustrazione di avere a che fare con un software fatto male, mina seriamente la salute mentale dell'utente.
Però questi se la scampano con un paio di parole nel contratto....

Dal punto di vista legislativo, la storia del nonno funziona, ma se invece faccio gratis un impianto del gas fatto male ed esplode una palazzina, voglio vedere se in tribunale mi dicono "Oh ma l'hai fatto gratis? Ah allora non sei colpevole".
« Ultima modifica: 20 Marzo 2020 19:46:09 da BlackVomit »

Offline Iceberg

  • Moderatore
  • Post: 7986
Re:Dietro Lockwise e Firefox non c'è responsabilità
« Risposta #7 il: 21 Marzo 2020 12:59:52 »
è tutto vuoto, non ci sono le mie passwords eppure le ha memorizzate perchè quando sui siti me li compila ancora in automatico.

Ho fatto una prova per verificare questo punto.
Ottengo il tuo stesso risultato, pagina vuota con riportato Credenziali non trovate che però in un modo o nell'altro ci sono.
Dipenderà da alcune impostazioni, ritenute importanti dall'utente ma che tarpano questa funzione? Non ti so dire quali e neanche se è così, solo un'ipotesi.

Aggiornamento.
No. L'ipotesi era errata. Profilo nuovo di Firefox 74, stesso problema, le password ci sono ma non si vedono e non apparendo nell'elenco non si possono gestire.
« Ultima modifica: 21 Marzo 2020 15:25:31 da Iceberg »

Offline BlackVomit

  • Post: 9
Re:Dietro Lockwise e Firefox non c'è responsabilità
« Risposta #8 il: 06 Aprile 2020 18:04:21 »
Finalmente ho avuto un attimo di respiro.
E visto che ho avuto un momento di pausa l'ho buttato consultando la sezione aiuto inglese dove ci sono molte persone inferocite contro lockwise.. E che strano. E c'è anche la soluzione:
Andate su about:config e cercate signon.management.overrideURI, copiate ed incollate da qualche parte quello che c'è scritto.
Poi cancellate tutto. E ora quando cliccherete su compila password, visualizza le credenziali salvate vi apparirà la familiare finestra che Lockwise aveva usurpato.
About:logins invece continuerà a portarvi all'orrendo lockwise.

Un'altra cosa risolta, vedremo quale sarà la prossima.

Una vergogna.
« Ultima modifica: 06 Aprile 2020 23:28:10 da Iceberg »

Offline Iceberg

  • Moderatore
  • Post: 7986
Re:Dietro Lockwise e Firefox non c'è responsabilità
« Risposta #9 il: 06 Aprile 2020 23:27:47 »
Grazie di aver riportato la soluzione.
Ho messo in grassetto il nome del parametro nel tuo messaggio.

Offline Winfox

  • Post: 2982
Re:Dietro Lockwise e Firefox non c'è responsabilità
« Risposta #10 il: 07 Aprile 2020 18:38:44 »
A me lockwise non dispiace.

Una domanda: la funzione di creazione psw sicure viene mantenuta con questa soluzione?

Offline Iceberg

  • Moderatore
  • Post: 7986
Re:Dietro Lockwise e Firefox non c'è responsabilità
« Risposta #11 il: 07 Aprile 2020 19:17:04 »
Non lo so, non uso nessuna delle due soluzioni.
Le password sicure dovrebbe crearsele l'utente con la sua testolina, o capocciona che dir si voglia.  :mrgreen:

Offline Winfox

  • Post: 2982
Re:Dietro Lockwise e Firefox non c'è responsabilità
« Risposta #12 il: 08 Aprile 2020 19:24:36 »
Le password sicure dovrebbe crearsele l'utente con la sua testolina

Si certo, ma come complessità non mi sembra male e comunque quelle sensibili non le salvo nel browser.

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.