Autore Topic: <P> Come capire lo stato della sincronizzazione di Firefox Sync  (Letto 119 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline michro

  • Moderatore
  • Post: 18680
« Ultima modifica: 25 Febbraio 2019 10:15:48 da michro »

Offline michro

  • Moderatore
  • Post: 18680
Re:Come capire lo stato della sincronizzazione di Firefox Sync
« Risposta #1 il: 24 Febbraio 2019 18:46:06 »
Ho fatto anche una modifica in originale approvata da Alice Wyman (la nota "for not fx66").
C'è una discussione aperta da Alice nell'articolo en-US perché pur utilizzando Sync e Fx66 beta, non vede (come me d'altronde) l'icona descritta nell'articolo
https://support.mozilla.org/en-US/kb/how-do-i-know-status-my-sync/discuss/7906
Le ho risposto indicandole quanto scritto e nascosto da Joni in un altro articolo (che devo ancora aggiornare)
Citazione
"This interface will roll out gradually starting with FX 66 but it won't reach all users until April 3"
Spero che il titolo vada bene.

Link prima stesura per revisione
https://support.mozilla.org/it/kb/stato-sincronizzazione-firefox/revision/177376

Resto in attesa di QA e buon fine domenica ;-)


Offline Iceberg

  • Moderatore
  • Post: 7569
Re:Come capire lo stato della sincronizzazione di Firefox Sync
« Risposta #2 il: 24 Febbraio 2019 20:29:23 »
Per me va bene.

Certo che utilizzare icone colorate semplificherebbe molto il tutto, sarebbe un gran passo avanti. Ma non c'è più sordo di chi è stupido.
Credo di averlo già scritto qualche volta...  :fischio:

Offline michro

  • Moderatore
  • Post: 18680
Re:<P> Come capire lo stato della sincronizzazione di Firefox Sync
« Risposta #3 il: 25 Febbraio 2019 10:19:00 »
@Iceberg, grazie per aver controllato ;-)

Concordo con te su questa assurdità di persistere e insistere con la mancanza di colori...
Utilizzo il tema scuro, voglio proprio vedere che bell'effetto farà quell'icona... :roll:

Offline miki64

  • Moderatore
  • Post: 28910
Re:<P> Come capire lo stato della sincronizzazione di Firefox Sync
« Risposta #4 il: 25 Febbraio 2019 16:17:31 »
Concordo in pieno con voi (a proposito: QA  :like: !).

Da che mondo è mondo  i colori semaforici sono sempre quelli più intuitivi per gli esseri umani (con l'aggiunta del nero per indicare il massimo della negatività quando c'è un quarto valore) eppure si insiste col monocromatico...  :sbat:


Curiosità.
Una volta le moto da corsa avevano i colori dei numeri (quelli sulle tabelle) rigidamente codificati.
- Numero nero su sfondo giallo: classe 500.
- Numero bianco su sfondo azzurro: classe 350.
- Numero bianco su sfondo verde: classe 250.
- Numero bianco su sfondo nero: classe 125.
- Numero nero su sfondo bianco: classe 50.
Orbene, in natura per gli esseri umani era proprio quella la graduatoria della massima visibilità: dal nero sul giallo (massima visibilità) via via al nero su bianco (minore visibilità, anche se qui sembra che parecchi esseri umani vedano invece il bianco su nero come meno visibile).
Logicamente, quindi, a maggiore velocità (quello delle moto di 500 centimetri cubici) corrispondeva una combinazione di colori che era più facilmente distinguibile in corsa, via via poi a scalare.

Credo che il buon michro, data la sua professione, tutto questo lo sappia già.

Ricordo che mio padre distingueva sempre, per quanto anziano, le icone giuste da cliccare sui suoi dispositivi proprio grazie ai colori inconfondibili.

Adesso invece sugli smarphone Android vedo persone che quando scelgono un'opzione mi chiedono: <<ma l'ho messa o non l'ho messa?>>.
Infatti il buon vecchio sistema della casella rettangolare col segno di spunta (o del cerchio  con all'interno un pallino nero) era molto intuitivo, adesso c'è una slitta e non si capisce se il cursore ha abilitato l'opzione o meno, anche se questa magari viene colorata di verde...

Non c'è peggior cieco di chi non vuol vedere...

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.