Notizie: scarica ora l'ultima versione disponibile di SeaMonkey!

Autore Topic: Ultime novità dal Web sul Mondo Mozilla  (Letto 600159 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline crazy.cat

  • Post: 845
Re:Ultime novità dal Web sul Mondo Mozilla
« Risposta #5580 il: 11 Giugno 2024 05:12:46 »
Enable New Improved Screenshots Tool in Mozilla Firefox
https://www.askvg.com/tip-enable-new-improved-screenshots-tool-in-mozilla-firefox/
(interessante, ma nel mio firefox non cambia nulla)
Sarà la solita modifica riservata a qualche area di mercato...

Offline pegasoc

  • Post: 399
Re:Ultime novità dal Web sul Mondo Mozilla
« Risposta #5581 il: 11 Giugno 2024 07:24:22 »
A me è cambiato qualcosa ma non tutto come dice nell'articolo, in pratica mi permette solo di salvare l'intera pagina o solo la parte della pagina visualizzata, ma io uso la versione 119.0.1.

Offline next

  • Post: 3068
Re:Ultime novità dal Web sul Mondo Mozilla
« Risposta #5582 il: 13 Giugno 2024 11:38:21 »
Qui un po' mi cadono le braccia...
Firefox Browser Blocks Anti-Censorship Add-Ons at Russia’s Request

A che serve riempirsi la bocca di belle parole sulla libertà, sui diritti degli utenti, sulla protezione della privacy se poi questo è l'agire? Bah...  :sbat:

Offline miki64

  • Moderatore
  • Post: 35667
Re:Ultime novità dal Web sul Mondo Mozilla
« Risposta #5583 il: 14 Giugno 2024 15:22:21 »
Sono completamente d'accordo con te.
dal secondo principio del manifesto di Mozilla:
Citazione
    Internet è una risorsa pubblica globale che deve rimanere aperta e accessibile.

Offline deckard

  • Post: 3691
Re:Ultime novità dal Web sul Mondo Mozilla
« Risposta #5584 il: 16 Giugno 2024 14:58:23 »
Mozilla defies Kremlin, restores banned Firefox add-ons in Russia // The Register
Browser maker decided not to follow Putin's orders. Well done
Matthew Connatser
Fri 14 Jun 2024 // 15:35 UTC
Citazione
"In alignment with our commitment to an open and accessible internet, Mozilla will reinstate previously restricted listings in Russia," the group declared. [Omissis...]
"We remain committed to supporting our users in Russia and worldwide and will continue to advocate for an open and accessible internet for all."
Secondo me non avrebbero mai dovuto bloccare i componenti aggiuntivi contro la censura, o per lo meno non avrebbero dovuto agire in questo modo...

«Quelli che uno stato, qualcun altro, (una parte, ndr) chiama combattenti per la libertà, beh lo stato in cui si trovano (la parte contrapposta, ndr) li chiama terroristi (o dissidenti o nemici della patria o similia, ndr)... ». Cit.
«Il macellaio di un mondo è l'eroe di un altro mondo». Star Trek TNG 3X10 Il Traditore.
« Ultima modifica: 16 Giugno 2024 15:00:24 da deckard »

Offline next

  • Post: 3068
Re:Ultime novità dal Web sul Mondo Mozilla
« Risposta #5585 il: 17 Giugno 2024 08:33:50 »
Anche questa non so come interpretarla... Mozilla ha acquistato una azienda pubblicitaria (Anonym) seppur basata su metodi che "dovrebbero" tutelare la privacy. Almeno servisse ad emanciparsi da Google...

Introducing Anonym: Raising the Bar for Privacy-Preserving Digital Advertising

Quella che segue è una traduzione automatica (deepL)

Citazione
Presentazione di Anonym: Alzare l'asticella della pubblicità digitale rispettosa della privacy
calendario 16 giugno 2024
autore Laura Chambers

Mozilla ha acquisito Anonym, un'azienda all'avanguardia nella pubblicità digitale che rispetta la privacy. Questa acquisizione strategica consente a Mozilla di contribuire ad alzare il livello del settore pubblicitario, garantendo la privacy degli utenti e offrendo al contempo soluzioni pubblicitarie efficaci.

Il settore della pubblicità online sta subendo una trasformazione significativa. Con le crescenti preoccupazioni dei consumatori e il crescente controllo da parte delle autorità di regolamentazione, è evidente che le attuali pratiche relative ai dati sono eccessive e insostenibili. Siamo in prima linea in un cambiamento cruciale nel modo in cui privacy e pubblicità coesistono, ridisegnando il panorama digitale per inserzionisti, piattaforme e consumatori.

In questo momento di cambiamento, Anonym si distingue per la sua tecnologia unica di conservazione della privacy. Combinando in modo sicuro i set di dati criptati delle piattaforme e degli inserzionisti, Anonym consente di misurare e ottimizzare le campagne pubblicitarie in modo scalabile e sicuro per la privacy, guidando così il passaggio a un ecosistema pubblicitario più sostenibile. 

Ecco come funziona:

    Ambiente sicuro: I set di dati sono abbinati in un ambiente altamente sicuro, che garantisce che inserzionisti, editori e Anonym non accedano ai dati degli utenti.
    Analisi anonima: Il processo produce analisi e modelli anonimizzati, aiutando gli inserzionisti a misurare e migliorare le prestazioni delle campagne, salvaguardando la privacy dei consumatori.
    Algoritmi di privacy differenziale: Questi algoritmi aggiungono "rumore" ai dati, proteggendoli dalla possibilità di risalire ai singoli utenti.

Questa acquisizione segna un passo significativo per rispondere all'urgente necessità di soluzioni pubblicitarie che tutelino la privacy. Combinando le dimensioni e la reputazione di Mozilla con la tecnologia all'avanguardia di Anonym, possiamo migliorare la privacy degli utenti e l'efficacia della pubblicità, livellando il campo di gioco per tutte le parti interessate.

Anonym è stata fondata con due convinzioni fondamentali: La prima è che le persone hanno un diritto fondamentale alla privacy nelle interazioni online e la seconda è che la pubblicità digitale è fondamentale per la sostenibilità di contenuti, servizi ed esperienze gratuiti. Mozilla e Anonym condividono la convinzione che le tecnologie avanzate possano consentire una pubblicità pertinente e misurabile, pur preservando la privacy degli utenti.

Mentre integriamo Anonym nella famiglia Mozilla, siamo entusiasti delle possibilità offerte da questa partnership. Mentre Anonym continuerà a servire la sua base di clienti, insieme siamo pronti a guidare il settore verso un futuro in cui la privacy e la pubblicità efficace vanno di pari passo, sostenendo un Internet libero e aperto.

Informazioni su Anonym: Anonym è stata fondata nel 2022 dagli ex dirigenti di Meta Brad Smallwood e Graham Mudd. La società è stata sostenuta da Griffin Gaming Partners, Norwest Venture Partners, Heracles Capital e da una serie di investitori individuali strategici.

Offline michro

  • Moderatore
  • Post: 22354
Re:Ultime novità dal Web sul Mondo Mozilla
« Risposta #5586 il: 17 Giugno 2024 10:04:04 »
@next, probabilmente è per l'introduzione di questa nuova funzionalità che dovrebbe essere disponibile nelle Impostazioni > Privacy e sicurezza, a partire dalla versione 128 di Firefox.
https://support.mozilla.org/en-US/kb/privacy-preserving-attribution
non ho ancora terminato di tradurre l'articolo di supporto ma prevedo di completarlo a breve.
L'impostazione è:
Citazione
Sezione: Impostazioni per le pubblicità nei siti web
Opzione:
Permetti ai siti web di effettuare misurazioni pubblicitarie nel rispetto della privacy
Questo permette ai siti di valutare le prestazioni dei loro annunci senza raccogliere dati personali.

Offline next

  • Post: 3068
Re:Ultime novità dal Web sul Mondo Mozilla
« Risposta #5587 il: 17 Giugno 2024 10:27:39 »
@next, probabilmente è per l'introduzione di questa nuova funzionalità (...)

Può darsi in effetti. Solo che dopo Google FLoC sono diventato assai scettico su questo genere di approccio. Vediamo cosa verrà fuori  :)

Offline pegasoc

  • Post: 399
Re:Ultime novità dal Web sul Mondo Mozilla
« Risposta #5588 il: 17 Giugno 2024 11:40:12 »
@next, probabilmente è per l'introduzione di questa nuova funzionalità che dovrebbe essere disponibile nelle Impostazioni > Privacy e sicurezza, a partire dalla versione 128 di Firefox.
...
Speriamo che rimanga disattivabile anche in futuro.

Offline next

  • Post: 3068
Re:Ultime novità dal Web sul Mondo Mozilla
« Risposta #5589 il: 19 Giugno 2024 08:28:32 »
Citazione
Infatti, l'unico browser che conserva le funzionalità di blocco completo dei contenuti per le estensioni è Firefox (e anche qualsiasi fork di Firefox).

da If you use an adblocker, you need to read this!

Offline deckard

  • Post: 3691
Re:Ultime novità dal Web sul Mondo Mozilla
« Risposta #5590 il: 19 Giugno 2024 22:50:53 »
Citazione
Vivaldi, for instance, released a statement this week regarding the change. [Omissis.]
The makers of Brave Browser also said that they will continue to support extensions that use the old ruleset.
Brave confirms it will support Manifest V2 extensions like uBlock Origin even after Chrome drops them.[Omissis.]
Vivaldi, Brave, or Opera support internal adblockers. You may need to enable them in the browser, but you do get a level of content blocking without having to install an extension.
Vivaldi, Brave, e opera supportano gli adblockers interni. Questi Adblocker non sono al livello dei conmponenti aggiuntivi come AdBlock Plus, AdGuard o Ublock Origin, ma permettono di continuare ad avere il blocco dei contenuti e degli elementi traccianti.

Offline michro

  • Moderatore
  • Post: 22354
Re:Ultime novità dal Web sul Mondo Mozilla
« Risposta #5591 il: 24 Giugno 2024 16:47:05 »
Per chi fosse interessato e volesse partecipare o condividere con altri utenti Firefox
Campagna sull’installazione di Firefox da fonti di terze parti
https://community.mozilla.org/it/campaigns/fx-3rd-party-installer/
Citazione
Nel 2023, una percentuale significativa dei download di Firefox proveniva da fonti di installazione non identificate. Questo è un fenomeno che chiamiamo “Canalizzazione non identificata” (“Unknown Funnel” in inglese). Riteniamo che molti di questi download provengano da siti web di terze parti che consentono di scaricare Firefox. Mentre alcuni siti web sono accettabili, con altri si corre il rischio di scaricare una versione obsoleta o nella lingua sbagliata, portando a un’esperienza utente negativa, o addirittura all’installazione di software malevolo.

Partecipa a questa campagna e aiutaci a scoprire il mistero dietro questi siti web di terze parti che offrono l’installazione di Firefox.

Se invii 10 segnalazioni valide, verrai menzionato nel blog e ci sarà anche un omaggio. Quindi, non dimenticare di invitare anche i tuoi amici!
Dalle indagini/analisi fatte, l'Italia rientra tra quei Paesi in cui un numero veramente elevato di utenti scarica Firefox da fonti di installazione non identificate e non dai canali ufficiali rischiando l'installazione di software malevolo…
Il tutorial video (purtroppo) è in inglese. La pagina relativa alla campagna e il modulo per la partecipazione li ho invece tradotti io su richiesta di collaborazione del team di Mozilla.
Modulo per la partecipazione e la segnalazione
https://survey.alchemer.com/s3/7870687/607aec863022

Se non vi interessa partecipare, per cortesia, condividete sui canali social che frequentate il link https://community.mozilla.org/it/campaigns/fx-3rd-party-installer/  :wink:

Offline miki64

  • Moderatore
  • Post: 35667
Re:Ultime novità dal Web sul Mondo Mozilla
« Risposta #5592 il: 24 Giugno 2024 17:55:28 »
Dalle indagini/analisi fatte, l'Italia rientra tra quei Paesi in cui un numero veramente elevato di utenti scarica Firefox da fonti di installazione non identificate e non dai canali ufficiali rischiando l'installazione di software malevolo…
Non mi meraviglia. L'Italia è il paese dei furbi, quello in cui si costruiscono le scuole con le fondamenta contenenti sabbia anziché cemento. Quello in cui poi, quando le scuole crollano, c'è una mobilitazione generale - inavvicinabile per gli altri paesi UE - per donare i soldi alle famiglie colpite dalla tragedia.

Offline miki64

  • Moderatore
  • Post: 35667
PEC Aruba non funziona più da client email come Thunderbird: che cosa fare
« Risposta #5593 il: 24 Giugno 2024 18:34:49 »
Notizia che riguarda indirettamente il software Mozilla.

PEC Aruba non funziona più da client email come Thunderbird: che cosa fare
Come risolvere quando, dopo aver reso conforme agli standard europei la propria casella di posta elettronica certificata, la PEC Aruba non funziona più da client email come Thunderbird.

La PEC Aruba è il primo servizio nella sua categoria ad aver recentemente ottenuto un’attestazione di conformità per la fornitura di servizi di recapito certificato qualificato basati sugli standard REM (Registered Electronic Mail). Significa che un organismo come ETSI (Istituto europeo per le norme di telecomunicazione, link) ha riconosciuto la posta elettronica certificata del gestore italiano in linea con i requisiti di conformità stabili a livello europeo per garantire interoperabilità a livello nazionale ed internazionale.

Il Regolamento eIDAS ha introdotto la definizione di servizio di recapito certificato qualificato. La normativa italiana ha a sua volta sancito la necessità di individuare le regole tecniche per adeguare la PEC alle prescrizioni concordate in sede europea. L’obiettivo era quello di superare i limiti della “vecchia PEC” che non verificava l’identità del mittente e del destinatario; non accertava, in maniera inoppugnabile, l’autenticità e l’integrità dei documenti trasmessi; non era interoperabile con altri sistemi usati in Europa. Il tutto pur essendo uno strumento di comunicazione certificato.

Agli utenti possessori di una casella PEC tradizionale, i vari gestori stanno via via chiedendo di aggiornare l’indirizzo in modo da renderlo conforme ai nuovi standard europei.

La vecchia PEC si aggiorna e diventa europea attraverso la conferma della propria identità
Rendere conforme la casella PEC è facile e gratuito. Il gestore Aruba informa che per trasformare la casella di posta elettronica certificata in una PEC europea, è necessario completare due operazioni:
  • confermare l’identità del titolare utilizzando uno dei metodi di riconoscimento previsti (SPID, CIE, videochiamata con operatore, firma digitale…)
  • Attivare l’autenticazione a due fattori. Oltre al nome utente e alla password, per accedere al contenuto della casella PEC è necessario confermando l’accesso attraverso un secondo fattore, ad esempio digitando un codice ricevuto o generato sullo smartphone.

    La “conversione” della vecchia PEC nella PEC europea, di solito si concretizza non appena si accede al pannello di gestione Web dell’account corrispondente (link).

    Che cosa fare se la PEC Aruba non funziona più da client email

    Com’è facile immaginare, l’introduzione del meccanismo di autenticazione a due fattori (o verifica in due passaggi), determinerà l’impossibilità di gestire il contenuto della casella PEC con un client email quale  Thunderbird, Outlook,, Apple Mail, Gmail (inteso come app client installabile sui dispositivi mobili), Mailbird e così via.

    Dopo la conversione alla PEC europea, chi non si limitasse a usare la PEC Aruba tramite webmail ma preferisse gestirla tramite un client email, riscontrerà l’impossibilità di inviare e ricevere messaggi.

    Per risolvere questo problema e ripristinare il funzionamento della PEC Aruba da Thunderbird, è innanzi tutto necessario accedere alla pagina di configurazione Password per programmi di posta di Aruba (link).
    Il login è effettuabile digitando username e password associati alla casella PEC quindi superando il sistema di verifica in due passaggi (la richiesta di accesso va autorizzata tramite l'app Aruba PEC installata lato smartphone).

    Servendosi del pulsante Genera nuova password, si richiede la generazione di una password da usare solo ed esclusivamente per l’autenticazione tramite client email tradizionali.

    La password generata dal servizio Aruba PEC, può essere copiata e incollata nel campo "Password", all’interno delle impostazioni dell’account (su Thunderbird, Outlook, Apple Mail, Gmail e così via).
    Gli indirizzi dei server di posta (IMAP/SMTP) e le porte di comunicazione restano invariate (sono riassunte in questa pagina).

    Citazione
    POP3

    - IMPOSTAZIONI ACCOUNT
    Nome Completo: per esempio Mario Rossi
    Indirizzo Email: indirizzo di posta certificata (esempio mario.rossi@pec.it).
    Tipo di Protocollo: POP3

    - IMPOSTAZIONI SERVER DI POSTA IN ARRIVO
    Posta in Arrivo (POP3): pop3s.pec.aruba.it
    Nome account: indirizzo di posta certificata (esempio mario.rossi@pec.it)
    Password: la password assegnata alla casella PEC oppure, in caso di attivazione della verifica in 2 passaggi, la password per il programma di posta.
    Per maggiori informazioni consultare la guida per generare una password per il programma di posta con la verifica in 2 passaggi attiva.
    Usa SSL: Attiva
    Autenticazione: Password
    Porta del server di posta in entrata (POP3): 995
    Host del server di posta in entrata: pop3s.pec.aruba.it

    - IMPOSTAZIONI SERVER DI POSTA IN USCITA
    Nome Completo: per esempio Mario Rossi
    Indirizzo Email: indirizzo di posta certificata (esempio mario.rossi@pec.it).
    Password: la stessa del server della posta in arrivo.
    Usa SSL: Attiva
    Autenticazione: Password
    Porta del server di posta in uscita (SMTP): 465
    Host del server di posta in uscita: smtps.pec.aruba.it

    Citazione
    IMAP

    - IMPOSTAZIONI ACCOUNT
    Nome Completo: per esempio Mario Rossi
    Indirizzo Email: indirizzo di posta certificata (esempio mario.rossi@pec.it).
    Tipo di Protocollo: IMAP

    - IMPOSTAZIONI SERVER DI POSTA IN ARRIVO
    Posta in Arrivo (IMAP): imaps.pec.aruba.it
    Nome account: indirizzo di posta certificata (esempio mario.rossi@pec.it)
    Password: la password assegnata alla casella PEC oppure, in caso di attivazione della verifica in 2 passaggi, la password per il programma di posta.
    Per maggiori informazioni consultare la guida per generare una password per il programma di posta con la verifica in 2 passaggi attiva.
    Usa SSL: Attiva
    Autenticazione: Password
    Porta del server di posta in entrata (IMAP): 993
    Host del server di posta in entrata: imaps.pec.aruba.it

    - IMPOSTAZIONI SERVER DI POSTA IN USCITA
    Nome Completo: per esempio Mario Rossi
    Indirizzo Email: indirizzo di posta certificata (esempio mario.rossi@pec.it).
    Password: la stessa del server della posta in arrivo.
    Usa SSL: Attiva
    Autenticazione: Password
    Porta del server di posta in uscita (SMTP): 465
    Host del server di posta in uscita: smtps.pec.aruba.it

    In ogni caso, la password utilizzata all’interno dei programmi di posta deve essere obbligatoriamente cambiata ogni 3 mesi.

Offline pegasoc

  • Post: 399
Re:Ultime novità dal Web sul Mondo Mozilla
« Risposta #5594 il: 24 Giugno 2024 23:27:44 »
...

In ogni caso, la password utilizzata all’interno dei programmi di posta deve essere obbligatoriamente cambiata ogni 3 mesi.
E' questo che mi rompe. Con questa storia della "sicurezza" hanno veramente rotto.

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.