Notizie: puoi sempre seguire i nostri aggiornamenti su Twitter (@MozillaItalia) e Facebook (/MozillaItalia)

Autore Topic: nutensor si o nutensor no  (Letto 849 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline xblitz

  • Post: 43
nutensor si o nutensor no
« il: 03 Gennaio 2024 18:28:54 »
Salve

Avrei bisogno di un consiglio in merito all'estensione di cui sopra. Premetto che vengo da un'esperienza più che positiva con ublock origin: lo uso sia per bloccare la pubblicità che i vari cookie pop-up. Di questo ad-on mi reputo un utente avanzato: ho studiato il suo funzionamento, sottoscritto le varie liste del caso (forse anche troppe) ma soprattutto tutte le (rare) volte che ho un problema con un sito specifico riesco a cesellarmi le regole.

Quando mi sono affacciato al mondo di ublock l'autore portava avanti anche lo sviluppo di un'altra estensione (non mi ricordo il nome, uvector mi pare) ma poi ne aveva cessato lo sviluppo. Dopo un po' venne fatto un fork, nutensor appunto. Così come feci a suo tempo per ublock mi sono messo pure a studiare questa estensione; eppure non riesco ad avere lo stesso feeling che ho con ublock.

Tutta questa pappardella per dire che non mi etichetto come il classico utonto che ha bisogno della pappa pronta.

La mia domanda è: ha senso usare nutensor? la vostra esperienza con nutensor com'è\come è stata?
« Ultima modifica: 03 Gennaio 2024 18:32:37 da xblitz »

Offline deckard

  • Post: 3690
Re:nutensor si o nutensor no
« Risposta #1 il: 04 Gennaio 2024 00:08:41 »
uMatrix, Raymond Hill portava avanti uMatrix, ma il suo sviluppo è terminato e il repository su Github è stato archiviato.
NuTensor è un fork e temo che pure questo progetto sia stato archiviato.
NuTensor ha 21 commits in più, ma non ha recepito 4 commits del progetto originario.
uMatrix e NuTensor hanno uno scopo diverso rispetto a uBlock Origin, per quanto pure quest'ultimo posso bloccare alcuni degli elementi di uMatrix con schema a matrice.
Non sono graniticamente certo. Riscontro comunque una almeno parziale logica.


Su Pale Moon avrei avuto meno difficoltà a dirti che ηMatrix (eMatrix) non è male e la hanno portata avanti negli anni. Ma su Firefox non saprei se consigliarti NoScript Security o ScriptSafe per Firefox.

Offline Iceberg

  • Moderatore
  • Post: 9066
Re:nutensor si o nutensor no
« Risposta #2 il: 04 Gennaio 2024 01:16:23 »
uMatrix non è più sviluppata da circa due anni e mezzo.
Tuttavia utilizzarla continua ad avere senso.
Se fai caso le recensioni che ottiene sono tuttora esremamente positive, il classico "doesn't work" che segna la fine di una estensione ancora non si vede.
Invecchia bene.
Parere personale, malgrado non sia più sviluppata la preferisco a NoScript che è l'ombra di ciò che era in passato.
"Saper cesellare le regole" è fondamentale,, più che con uBlock.
Nella speranza che prima che sia troppo tardi qualcuno la riprenda in mano.

Offline deckard

  • Post: 3690
Re:nutensor si o nutensor no
« Risposta #3 il: 04 Gennaio 2024 10:19:14 »
uMatrix merita di essere ripresa in mano.
Magari chi lo fa potrebbe guardare cosa dei commit di nuTensor e dei cambiamenti apportati da ηMatrix (eMatrix) ha senso applicare. Non ho sufficienti conoscenze tecniche per esprimermi in merito.
So che oltre al componente aggiuntivo ci sono gli assets, le recipes e gli hosts che integrano il funzionamento del sistema di regole a matrice.
Ho notato nella wiki di LocalCDN che se si adopera uBlock (se la modalità di bloccaggio è impostata su medium o su hard) e/o uMatrix hanno fornito delle regole da inserire per migliorare l'integrazione dei componenti aggiuntivi.
https://github.com/gorhill/uBlock/wiki/Blocking-mode:-medium-mode
https://github.com/gorhill/uBlock/wiki/Blocking-mode:-hard-mode
https://codeberg.org/nobody/LocalCDN/wiki

Come già detto si tratta di un componente aggiuntivo che richiede impegno costante e che l'utente sappia cesellare le regole.

Offline xblitz

  • Post: 43
Re:nutensor si o nutensor no
« Risposta #4 il: 04 Gennaio 2024 16:57:36 »
A questo punto cercherò di approfondire meglio il funzionamento di nutensor\umatrix visto che comunque sembra valga la pena.

A questo punto mi fate venire il dubbio se è meglio tornare a umatrix (per cui, se non sbaglio ci sono le regole belle che fatte per localCDN - ho anche questa estensione) o restare con nutensor.


Per quanto riguarda il discorso di noscript il problema per me non si pone: l'autore di quell'estensione ha la mia Damnatio memoriae assieme alle sue estensioni. Anche se ha sistemato "il disguido".

Offline deckard

  • Post: 3690
Re:nutensor si o nutensor no
« Risposta #5 il: 05 Gennaio 2024 12:41:55 »
Secondo me tornare ad adoperare uMatrix potrebbe valere veramente la pena. Sarebbe bello se ritornassero a lavorarci sopra, ma questo è un discorso aggiuntivo.

So che la Damnatio memoriae è la "condanna della memoria" e capisco la ratio della sua applicazione in molti casi. Detto ciò mi chiedo che cosa possa aver fatto di talmente grave l'autore di Noscript Security Suite. L'unica cosa che ricordo è che ci sono stati due incidenti di percorso con AdBlock Plus e Ghostery. E non sono in grado di avere una visione sufficientemente obiettiva e al di sopra delle parti.

Offline xblitz

  • Post: 43
Re:nutensor si o nutensor no
« Risposta #6 il: 05 Gennaio 2024 12:54:07 »
ci sono stati due incidenti di percorso con AdBlock Plus e Ghostery

Proprio quelli. Io però non li definirei incidenti di percorso, visto che l'autore ha intenzionalmente implementato del codice per modificare il comportamento delle due estensioni e per giunta non una ma 2 volte! quindi è pure recidivo.

Per me ha perso la fiducia e non ho intenzione di ridargliela. Quindi NoScript, nel mio PC, non ci mette più piede.

Offline deckard

  • Post: 3690
Re:nutensor si o nutensor no
« Risposta #7 il: 05 Gennaio 2024 14:35:24 »
Ah okay, allora ricordavo giusto... C'è una estensione che dal mio punto di vista strettamente personale s'è conquistata la Damnatio memoriae: AdBlock Plus.
NoScript Security Suite avevo provato ad adoperarlo, ma l'ultimo elemento che mi ha fatto rinunciare al componente aggiuntivo è stato altro per quanto io possa concordare sul fatto che i due episodi in questione hanno la loro rilevanza.

Il fatto che uMatrix non sia più portato avanti dal suo sviluppatore denota il fatto che riuscire ad avere tempo e risorse per lavorare su un componente aggiuntivo non è facile, ma almeno Raimon Hill è sempre stato sufficientemente onesto da non voler ricevere donazioni per rimanere indipendente e auonomo rispetto alle aspettative della gente.
Nel caso dei due episodi occorsi a NoScript in relazione agli altri bloccatori di contenuti diventa chiaro che il blocco delle pubblicità e degli elementi traccianti porta a dover rivedere le procedure per finanziare il proprio lavoro.... Tipo scrivere allo sviluppatore di ABP e cercare di trovare una soluzione mediata, per tempo, per esempio...

Offline next

  • Post: 3066
Re:nutensor si o nutensor no
« Risposta #8 il: 05 Gennaio 2024 17:12:47 »
Come ho forse detto in altre occasioni, la vox populi che pretende che il codice si scriva per passione e mai per denaro è riuscita a far deragliare tanti ottimi progetti. Ma avanti così che Google & Co. non chiedono di meglio  :lol:

Offline deckard

  • Post: 3690
Re:nutensor si o nutensor no
« Risposta #9 il: 05 Gennaio 2024 19:36:39 »
Io ho smesso di farmi domande nel 1975 e ho smesso di credere alle favole di lì a poco.
EDIT Precisazione per essere più chiaro ed esplicativo: ho smesso da tempo a credere nel fatto che il codice si scriva solo per passione e mai per denaro o per ricevere un un ritorno anche umano in termini di gratitudine e riconoscenza.
E sono certo che se tanti ottimi progetti vanno a raglio la concorrenza gioisce. Fino a un certo punto.... FINE EDIT
Il problema non è la monetizzazione dei progetti poiché su questo argomento ho già detto che sono pienamente d'accordo con te @Next, la sostenibilità dei progetti è un argomento molto importante ed è un problema serio da un punto di vista psicologico oltre che monetario.

Il problema nel caso dei due episodi di NoScript non è stato la necessità di sostenersi, ma aver preso delle decisioni che di fatto sono state delle esplicite entrate a gamba tesa sul lavoro di due componenti aggiuntivi, quei falli che mediamente vengono puniti col cartellino rosso immediato e irrevocabile.
Piuttosto che rilasciare una versione (poi subito ritirata con tanto di scuse pubbliche) che modificava il comportamento di AdBlock Plus c'era margine per mettere un avviso sul proprio sito chiedendo di disattivare ABP sul proprio sito. I margini per darsi da fare in maniera trasparente c'erano, ma anche qualora fossero risicati mettere di nascosto questa modifica non è stato bello....
Anche nel caso di Ghostery, la modifica al sito ha trasmesso la pessima impressione che l'autore volesse "impedire a Ghostery di riferire su tracker e reti pubblicitarie sui siti web di NoScript" e questo è un pessimo messaggio da trasmettere anche qualora non fosse vero.
Anche ammesso che la notifica di Ghostery abbia oscurato il pulsante di donazione sul sito NoScript c'era margine per rimediare senza "scivolare" su certe bucce di banana....
« Ultima modifica: 05 Gennaio 2024 22:53:15 da deckard »

Offline xblitz

  • Post: 43
Re:nutensor si o nutensor no
« Risposta #10 il: 05 Gennaio 2024 22:39:42 »
AdBlock Plus.

Quella vicenda non l'ho seguita più di tanto quindi correggetemi se sbaglio:  quelli di adblock si fecero pagare per introdurre nelle liste certe pubblicità ma (ricordo male?) lo dissero che facevano questo perché nessuno faceva donazioni.

Vogiamo chiudere un occhio su noscript... e chiudiamolo... ma la recidiva come me la giustifichi? peraltro visto che l'autore s'è dato tanto da fare a scrivere codice per sabotare altre estensioni non poteva limitarsi a fare un controllo e, chessò, far apparire un messaggio? un po' come fanno gli anti anti-adblock? e invece no ha fatto passare l'italiano medio come quello che prova sempre a fare il furbetto (ennesima figuraccia degli italiani su scala planetaria) ed è stato colto con le mani nella marmellata.

Come ho forse detto in altre occasioni, la vox populi che pretende che il codice si scriva per passione e mai per denaro è riuscita a far deragliare tanti ottimi progetti. Ma avanti così che Google & Co. non chiedono di meglio  :lol:

Triste verità

Vi siete scordati il caso di WOT e poi abbiamo ripercorso, credo, la storia dei data-gate della mozilla foundation  :P


Offline deckard

  • Post: 3690
Re:nutensor si o nutensor no
« Risposta #11 il: 06 Gennaio 2024 00:00:52 »
Mi ricordo bene la discussione su WOT Spyware: https://forum.mozillaitalia.org/index.php?topic=67693.0

Mi ricordo molto bene il discorso circa la nuova iniziativa (di Wladimir Palant e) di Adblock Plus (gli acceptable Ads): https://forum.mozillaitalia.org/index.php?topic=53245.0
S'era parlato anche del fatto che AdBlock Plus pubblica il listino prezzi per le aziende per ignorare i suoi filtri, articolo di Cosimo Alfredo Pina del 17 dicembre 2015, 12:04, comparso su smartworld.it
(Fonte originaria: TNW The Next Web)

Mi ricordo molto bene anche di questo Topic e della analisi che io feci: AdBlock Plus entra nel mercato della pubblicità: https://forum.mozillaitalia.org/index.php?topic=67387.0

Tanto che comparve il Meme di Obi Wan Kenobi che diceva ad Anakin: <<Hai lasciato che questo Signore Oscuro ti corrompesse l'animo, finché sei diventato ciò che avevi giurato di distruggere.>> oppure <<Tu eri il Prescelto! Era scritto che distruggessi i Sith, non che ti unissi a loro!>>

Poi c'era stato il problema delle estensioni di Avast e di AVG e anche di un traduttore che di punto in bianco era stato rimosso da AMO per violazione delle policies a danno della privacy dell'utenza....

Non riuscire ad avere tempo e risorse umane, tecniche e lavorative per portare avanti uMatrix e nuTensor sono dei segnali (ammesso che sia questa la motivazione alla base dell'archiviazione dei progetti...). Poi ci sono le risorse finanziarie.
Vi ricordate di questa vignetta? https://www.explainxkcd.com/wiki/index.php/2347:_Dependency

Come già riportato, c'è un Articolo che offre ottimi spunti di riflessione:
Home ImpresaCity >> news >> notizia
Open source: c'è una questione di sicurezza. O di sostenibilità?
f.p. 19-01-2022

E un altro articolo ... Open source: gli sviluppatori vanno finanziati e aiutati
Martedì 14 Dicembre 2021 - Articolo di Michele Nasi
Citazione
Il manutentore software deve diventare un ruolo professionale: è assurdo che l'industria si affidi a progetti open source che vengono aggiornati nel tempo libero senza investimenti seri.
Citazione
Filippo Valsorda (Google) fa notare sul suo blog un aspetto sul quale non è possibile "glissare".
Lo sviluppatore che ha contribuito a risolvere la falla in Log4j lo ha fatto nel suo tempo libero beneficiando del supporto di soli 3 sponsor GitHub.


Secondo me è triste ricevere nell'arco di vari anni quanto basta appena per una fetta di pizza da Spizzico o da Spontini, non ho detto riso con tartufo di Norcia e vino bianco Greco di Tufo o Fiano di Avellino acquistati in una famosa rosticceria di via Spadari a Milano.... e nemmeno un grazie...

Poi se voi preferite l'Aglianico del Vulture o il Primitivo di Manduria o il Sangue di Giuda okay....

Offline xblitz

  • Post: 43
Re:nutensor si o nutensor no
« Risposta #12 il: 06 Gennaio 2024 01:27:54 »
Mi ricordo molto bene il discorso circa la nuova iniziativa (di Wladimir Palant e) di Adblock Plus (gli acceptable Ads)
Lo reputo comunque un comportamento più trasparente rispetto a noscript.

Citazione
Il manutentore software deve diventare un ruolo professionale: è assurdo che l'industria si affidi a progetti open source che vengono aggiornati nel tempo libero senza investimenti seri.
Ho un deja-vu che risale al casino che successe con, mi pare, heartbleed o meglio su alcune sue implementazioni che ricevettero le patch dopo diverse settimane... forse fu proprio il medesimo autore?!? bah!

Però qui casca l'asino: il mio manutentore della caldaia fa quello di mestiere e tutte le volte che viene a controllare la caldaia viene pagato. IDEM il meccanico all'atto della revisione della macchina. Nessuno di loro va avanti con le donazioni di paypal ma girano con il POS. Da quello che vedo io, ed escludendo i progetti con aziende alle spalle, gli unici progetti che (mi pare) funzionino sono quelli dove il manutentore è il primo utente a usarle - esempio: le librerie per la computazione di dati scientifici tipo le boost (dove dietro c'è il CERN). Forse l'unico modo di uscirne è che sia lo stato a dare soldi a fondo perduto (se non sbaglio keepass segue questo modello: oltre alle donazioni degli utenti dovrebbe pure ricevere fondi dalla UE).

Citazione
Non riuscire ad avere tempo e risorse umane, tecniche e lavorative per portare avanti uMatrix e nuTensor sono dei segnali (ammesso che sia questa la motivazione alla base dell'archiviazione dei progetti...).

Personalmente ho trovato frustrante il non riuscire a capire se queste estensioni erano ancora attive o abbandonate a se stesse. Poi ci sarebbe tutto il capitolo della documentazione: la pagina di nutensor sul wiki di github fa pietà, quella di umatrix, non ho controllato, ma me la ricordo come laconica...

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.