Notizie: se possiedi un dispositivo Android, prova Firefox per Android, un browser scattante e dinamico per navigare in ambiente mobile.

Autore Topic: GMail, dal 9 novembre autenticazione a due fattori obbligatoria  (Letto 4770 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline deckard

  • Post: 3358
Re:GMail, dal 9 novembre autenticazione a due fattori obbligatoria
« Risposta #60 il: 10 Febbraio 2022 16:43:10 »
Autenticazione a due fattori: perché è così importante? Hack diminuiti del 50% su Google
Citazione
Google annuncia nuove partnership e nuovi investimenti sulla sicurezza degli utenti dato che le ricerche su "come fermare il furto di identità" sono più che raddoppiate nel 2021.
di Lorenzo Tirotta pubblicata il 10 Febbraio 2022, alle 11:03 nel canale Web -- Hardware Upgrade
Citazione
Nella giornata di ieri, in occasione del Safer internet Day, Google ha annunciato con un post alcune novità riguardanti la sicurezza sui dati dei propri utenti.

Non posso giurare che i dati siano autentici al 111%, né che l'annuncio non è pro domo propria, ma una ratio nell'aver voluto spingere su determinati cambiamenti e innovazioni c'è.

Offline miki64

  • Moderatore
  • Post: 33768
Re:GMail, dal 9 novembre autenticazione a due fattori obbligatoria
« Risposta #61 il: 11 Febbraio 2022 18:18:09 »
Non posso giurare che i dati siano autentici al 111%, né che l'annuncio non è pro domo propria, ma una ratio nell'aver voluto spingere su determinati cambiamenti e innovazioni c'è.
Carissimo Deckard, scusa il mio scetticismo.
Se Google si vanta di qualcosa, è perché costringe i suoi utenti, non perché effettivamente facilita loro la vita.
Per esempio, sto notando dei peggioramenti nell'utilizzo di GDrive con Windows XP (che non è più supportato, d'accordo) e con Pale Moon.
Se utilizzo Firefox, invece, tutto bene: nessun lag, le barre scorrono, i clic sono immediati, eccetera.
In nome della sicurezza si cerca semplicemente di far cambiare sistema operativo (e fin qui mi sta bene, visto che XP non è più sul mercato) e browser (e questo non mi sta bene, perché Pale Moon non è obsoleto). E si cerca di spingere su un nome solo, Chrome, alcune delle quali sue funzioni sono esclusive per i servizi Google e del quale browser ci sono estensioni dedicate non disponibili per altri browser.
In poche parole, in nome della sicurezza si crea un ecosistema tutto-Google. Sicurezza sì, ma privacy? Sicurezza sì, ma possesso reale dei propri dati?

Uno se ne può benissimo fregare, tanto stavolta tocca a Pale Moon e non tange Firefox.
Ma domani che toccherà a Firefox? E dopodomani a qualcos'altro?

Tu che sei una persona di elevata cultura, apprezzerai l'accostamento profano, ma molto indicativo.

Citazione
«Prima di tutto vennero a prendere gli zingari, e fui contento, perché rubacchiavano. Poi vennero a prendere gli ebrei, e stetti zitto, perché mi stavano antipatici. Poi vennero a prendere gli omosessuali, e fui sollevato, perché mi erano fastidiosi. Poi vennero a prendere i comunisti, e io non dissi niente, perché non ero comunista. Un giorno vennero a prendere me, e non c’era rimasto nessuno a protestare»

Offline deckard

  • Post: 3358
Re:GMail, dal 9 novembre autenticazione a due fattori obbligatoria
« Risposta #62 il: 11 Febbraio 2022 19:13:31 »
Sicuramente c'è da prendere in considerazione il fatto che molti cambiamenti sono stati imposti (almeno a livello di percezione da parte dell'utenza) e che non sempre Google ha facilitato la vita a chi adopera i propri prodotti.
Io sono il primo a dire che sicuramente parte dell'annuncio può essere “pro domo propria”
Io posso anche capire che dispiaccia notare i problemi nel funzionamento di Google Drive, soprattutto da un browser ancora aggiornato e supportato.
Da un certo punto di vista bisogna non fare affidamento solo e soltanto su Google, ma essere pronti salvando anche offline.
Io sono d'accordo sul fatto che su vari argomenti sarebbe auspicabile se la gente fosse meno individualista, egoista, etc e nel limite del possibile cercasse se non di fare gruppo, almeno tentasse di non mettere in difficoltà chi lotta per cause comuni.
Capisco anche il fine del sermone in cui era contenuta la citazione, sermone che cercava di far notare quanto l'impassibilità di fronte a certe cose possa essere scarsamente strategica e disfunzionale.

Offline mamo2

  • Post: 18
Thunderbird e accesso (nuovo) a Gmail
« Risposta #63 il: 01 Aprile 2022 16:04:13 »
Rieccomi; con un altro problema "strano".

Come noto, dal prossimo mese, Gmail non permetterà più l'accesso con i client di posta con la semplice accoppiata user/password.
Occorrerà almeno usare l'autenticazione 0Auth2.
E qui, almeno per me, cominciano i problemi.

Per alcuni account tutto liscio (anche se il procedimento è tedioso).
Per altri, al momento della prima autenticazione, si apre la finestra di login di google e il processo sembra entrare in loop, riportandomi sempre alla richiesta dell'email cui collegarsi e mai passare alla richiesta password.
Se torno ai vecchi parametri, accedo "normalmente" (ovviemente settando il previsto accesso "app meno sicure").

Qualche idea o suggerimento?


EDIT: problema (almeno al momento) risolto.
Con i sempre validi metodi della preistoria dell'informatica.
"passa la cera/..." ehm, no...
Cancella l'account (su thunderbird) e ricrea l'account (su thunderbird). Oppure creane uno nuovo in una diversa sessione.
Dettagli su https://forum.mozillaitalia.org/index.php?topic=76956.0
« Ultima modifica: 02 Aprile 2022 18:38:45 da mamo2 »

Offline next

  • Post: 2143
Re:Thunderbird e accesso (nuovo) a Gmail
« Risposta #64 il: 01 Aprile 2022 17:11:59 »
Cambiare casella è un suggerimento accettabile?  :lol:
Battute a parte, purtroppo è il solito problema di Gmail: non si riesce mai a trovare una soluzione che valga per tutti, quasi che gli utenti fossero divisi in gruppi con impostazioni differenti. O quasi come se G00gle facesse gli scherzi per spingere gli utenti ad usare solo le sue app.

Detto questo, io proverei ad usare la password per applicazione.
Se ne è parlato qui -> https://forum.mozillaitalia.org/index.php?topic=76522.0

Offline mamo2

  • Post: 18
Re:Thunderbird e accesso (nuovo) a Gmail
« Risposta #65 il: 01 Aprile 2022 17:56:49 »
non si riesce mai a trovare una soluzione che valga per tutti, quasi che gli utenti fossero divisi in gruppi con impostazioni differenti. O quasi come se G00gle facesse gli scherzi per spingere gli utenti ad usare solo le sue app.
Nella mia esperienza valide tutte e due.
Gestisco diverse caselle gmail, create in epoche diverse e "residenti" in diversi paesi; ognuna ha proprietà talvolta diverse (e tenerle un minimo allineate un lavoro impossibile...).

Detto questo, io proverei ad usare la password per applicazione.
Si... è quello che sto facendo.
Ma per alcuni account si impalla.
Speravo che a qualcuno fosse già capitato ed avesse trovato una soluzione; ma a quanto pare anche sul forum in lingua inglese, ci stanno battagliando.
Proverò a trattare gli account ribelli come "nuovi" su una diversa sessione...

Offline miki64

  • Moderatore
  • Post: 33768
Re:Thunderbird e accesso (nuovo) a Gmail
« Risposta #66 il: 01 Aprile 2022 18:05:47 »
Io scriverò (o almeno, tenterò di scrivere) una guida appena mi si presenterà il problema.
Per il momento (ma non mi illudo) campo felice con il mio Thunderbird 45.2...  8)

--
- Thunderbird fa tante cose per te. Fai una sola cosa TU per Thunderbird

Offline miki64

  • Moderatore
  • Post: 33768
Re:GMail, dal 9 novembre autenticazione a due fattori obbligatoria
« Risposta #67 il: 01 Aprile 2022 18:06:23 »
Unito il topic ad uno similare.

Offline mamo2

  • Post: 18
Re:GMail, dal 9 novembre autenticazione a due fattori obbligatoria
« Risposta #68 il: 01 Aprile 2022 18:55:48 »
Unito il topic ad uno similare.

Mmm... insomma...

Autenticazione a due fattori e "autenticazione 0Auth2" mi sembrano abbastanza lontane.

Offline mamo2

  • Post: 18
Re:Thunderbird e accesso (nuovo) a Gmail
« Risposta #69 il: 01 Aprile 2022 19:01:57 »
Io scriverò (o almeno, tenterò di scrivere) una guida appena mi si presenterà il problema.

Ho appena postato qualcosa di molto sintetico.
Fate le integrazioni che ritenete necessarie.
https://forum.mozillaitalia.org/index.php?topic=76956.0

Offline miki64

  • Moderatore
  • Post: 33768
Re:GMail, dal 9 novembre autenticazione a due fattori obbligatoria
« Risposta #70 il: 03 Aprile 2022 19:06:01 »
Ti ringrazio moltissimo.
Per il momento l'ho formattato alla bell'e meglio. Poi aggiungerò immagini, farò traduzioni dell'interfaccia (tu sicuramente ce l'hai in inglese) e sposterò il tuo post nell'Olimpo, cioè nelle nostre FAQ!   ;)

Grazie ancora!  :D

--
- Thunderbird fa tante cose per te. Fai una sola cosa TU per Thunderbird

Offline mamo2

  • Post: 18
Re:GMail, dal 9 novembre autenticazione a due fattori obbligatoria
« Risposta #71 il: 03 Aprile 2022 20:11:09 »
Grazie ancora!  :D

prego...

Ci ho perso un WE, ma alla fine ho risolto (credo) tutto.

Nel maremagnum delle informazioni ho anche scoperto (certo che è tutto troppo poco "facile") che la questione è stata trattata come un bug https://bugzilla.mozilla.org/show_bug.cgi?id=1757713 e che sono state approntate soluzioni:
https://bug1757713.bmoattachments.org/attachment.cgi?id=9269948
https://hg.mozilla.org/releases/comm-esr91/rev/525d4941f487

... ma dato che sono cotto, mica ho capito come dovrebbe funzionare.

Offline mamo2

  • Post: 18
Re:GMail, dal 9 novembre autenticazione a due fattori obbligatoria
« Risposta #72 il: 04 Aprile 2022 12:45:17 »
Nel maremagnum delle informazioni ho anche scoperto (certo che è tutto troppo poco "facile")

Continuo ad autoreplicare...
Premesso ancora una volta che l'organizzazione delle informazioni per mozilla è più che caotica, e quindi la ricerca ne risente, si conferma quello che mi disse il cuGGino di Murphy.
Ovvero che dopo che hai trovato una soluzione, trovi anche chi la soluzione la aveva già trovata.
Per gli appassionati dei percorsi mentali altrui, e del modo di esporre le proprie conclusioni:
https://support.mozilla.org/ca/questions/1370752
https://thunderbirdtweaks.blogspot.com/2022/03/gmail-less-secure-apps.html

Offline miki64

  • Moderatore
  • Post: 33768
Re:GMail, dal 9 novembre autenticazione a due fattori obbligatoria
« Risposta #73 il: 04 Aprile 2022 13:56:50 »
Ti ringrazio degli aggiornamenti fatti alla tua FAQ.
I tuoi link mi sono stati anche utili perché mi hanno dato un'idea di quali schermate dovrò poi includere nel tuo post quando lo sposterò.
Mi chiedo che cosa aspetti Mozilla a mettere fuori una guida come-si-deve!  :sbat:

--
- Thunderbird fa tante cose per te. Fai una sola cosa TU per Thunderbird

Offline mamo2

  • Post: 18
Re:GMail, dal 9 novembre autenticazione a due fattori obbligatoria
« Risposta #74 il: 04 Aprile 2022 17:32:37 »
Mi chiedo che cosa aspetti Mozilla a mettere fuori una guida come-si-deve!  :sbat:

Basterebbe integrare le varie fonti. Tra KB, faq, help, forum è una giungla.

Ho visto che hai "aggiustato" un po' il testo. Buono
E' saltata la riga del controllo web del nuovo accesso thunderbird. Purtroppo non ho conservato una copia del testo e non ho potuto ripristinarla.

In compenso :-) ho verificato, con i millemila account che gestisco, che due passaggi nel 99% dei casi non sono necessari.
Sono quelli evidenziati con '*' e '**'.
Forse, per rendere meno pesante e più amichevole la procedura, è bene levarli e/o farli diventare una nota.

Va invece evidenziata la questione dei cookies; del resto è logica con OAuth2. (anche se, settando -come faccio io d'abitudine- la cancellazione a fine sessione, funziona ugualmente (dopo il primo accesso)!
Della prima circostanza, Google in qualche angoletto delle sue criptiche info lo scrive, ma sembra parli dell'accesso con chrome! Per la seconda mi dovrei studiare bene il protocollo; l'unica che mi viene in mente al momento è che salvi lato server.


0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.