Notizie: è uscita la versione 68 di Thunderbird! Scopri tutte le novità!

Autore Topic: Collegarsi ai programmi di videoconferenze (e non solo) con Firefox  (Letto 1897 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline miki64

  • Moderatore
  • Post: 30745
Re:Come collegarsi a Zoom Meeting con Firefox
« Risposta #15 il: 09 Aprile 2020 14:46:23 »
Il guaio è che ancora una volta, caro Underpass, il mondo dell'open source è impreparato o in ritardo, anche se qualcosa si sta muovendo:
https://iorestoacasa.work/
e aggiungiamoci anche questo altro progetto
https://opendidattica.org/wordpress/

(grazie a max1210 per questa segnalazione)


Offline Underpass

  • I've got fabric to sell
  • Amministratore
  • Post: 23713
    • Mozilla Italia
Re:Come collegarsi a Zoom Meeting con Firefox
« Risposta #16 il: 09 Aprile 2020 15:17:03 »
Che il mondo dell'open source sia in ritardo rispetto al problema è più che comprensibile: un sistema di video/audioconferenza deve essere ospitato su un datacenter ben carrozzato. Chi lo paga? Le sottoscrizioni volontarie?

Offline cunctator

  • Post: 608
Re:Come collegarsi a Zoom Meeting con Firefox
« Risposta #17 il: 11 Aprile 2020 11:43:42 »
Il guaio è che ancora una volta, caro Underpass, il mondo dell'open source è impreparato o in ritardo, anche se qualcosa si sta muovendo:
https://iorestoacasa.work/
e aggiungiamoci anche questo altro progetto
https://opendidattica.org/wordpress/

(grazie a max1210 per questa segnalazione)

Ho appena letto questa interessante discussione e vi ringrazio.
Ringrazio @max1210 per le segnalazioni che ignoravo. Anche se non capisco bene come funzionano, o a cosa servano in particolare, i due siti indicati.

Negli enti a cui accedo si usa moodle / g-meet / teams di office365 / adobeconnect, ma tutte per ragioni di privatezza sono ad accesso chiuso (mi pare) e soprattutto non permettono accessi ad esterni all'ente.
Avevo già fatto un esperimento da solo con jitsi e devo dire che funziona decentemente (ho solo adsl2), purché si dia un nome molto particolare alla stanza e una pw altrettanto particolare.
Mi pare che il grande vantaggio di jitsi sia che basta creare una stanza e inviare un link per collegarsi.
Zoom con buona pace di @miki64 (e di chi lo usa, come l'ateneo padovano!!) lo lascerei per ora perdere.

Buona Pasqua!


Offline miki64

  • Moderatore
  • Post: 30745
Re:Come collegarsi a Zoom Meeting con Firefox
« Risposta #18 il: 11 Aprile 2020 17:26:49 »
Che il mondo dell'open source sia in ritardo rispetto al problema è più che comprensibile: un sistema di video/audioconferenza deve essere ospitato su un datacenter ben carrozzato. Chi lo paga? Le sottoscrizioni volontarie?
Eh, hai ragione da vendere, infatti...  :roll:

Offline miki64

  • Moderatore
  • Post: 30745
Re:Come collegarsi a Zoom Meeting con Firefox
« Risposta #19 il: 26 Aprile 2020 16:14:01 »
Giusto per la cronaca, mentre anche il Regno Unito mette al bando Zoom, mentre lo stesso Zoom comunque introduce 5 nuove funzionalità per migliorare, mentre Facebook lancia il suo Messenger Rooms, è accaduto che l'altro ieri Telegram (i client ufficiali di Telegram sono software libero, il codice sorgente del lato server invece non è stato reso pubblico e ciò significa che non è possibile verificare la segretezza delle conversazioni effettuate sul cloud) ha annunciato le videochiamate di gruppo.
Interessante questa "guerra" tra i produttori di software.
Ricordo che l'app più utilizzata sugli smartphone Android e iOs è Whatsapp (più di 2 miliardi di utenti) ma che tuttavia non raggiunge il 60% di tutti gli smartphone (sembra incredibile ma è la realtà).
Telegram ha 400 milioni di utenti (nel 2018 erano 200 milioni).
Per tutti i "competitor", comunque, credo che sarà indispensabile oltre al numero degli utenti connessi e alla stabilità dei segnali audio e video, anche la facilità di collegamento, che oggi fa un po' pena per tutti (in questi giorni ho provato con alcuni di voi in maniera più approfondita Jitsi e Jami, open source... purtroppo il giudizio è negativo per entrambi).

Offline Winfox

  • Post: 3211
Re:Come collegarsi a Zoom Meeting con Firefox
« Risposta #20 il: 26 Aprile 2020 18:04:44 »
Dovresti cambiare il titolo del topic  :D

Parlano molto bene di questo:
https://bigbluebutton.org/

Proviamo?
Solo che per fare bene le cose ci si dovrebbe collegare in molti facendo la lista delle caratteristiche dei propri pc/linea di collegamento a internet

Offline miki64

  • Moderatore
  • Post: 30745
Re:Come collegarsi a Zoom Meeting con Firefox
« Risposta #21 il: 26 Aprile 2020 21:15:28 »
Proviamo?
Domani alle 18, se vuoi!   ;)

Offline miki64

  • Moderatore
  • Post: 30745
Re:Collegarsi ai programmi di videoconferenze (e non solo) con Firefox
« Risposta #22 il: 29 Aprile 2020 19:07:32 »
Dopo avere registrato altri fallimenti o altre prove con altri programmi nei test con Winfox e non solo  :fischio: , vi informo che nelle
Videochiamate: questi sono i servizi più sicuri secondo Mozilla
Quasi tutti promossi a pieni voti: le valutazioni di Mozilla attribuite ai software per le videochiamate più diffusi tra chi lavora da remoto.
Citazione
La corsa allo smart working ha messo milioni e milioni di aziende e utenti improvvisamente nella condizione di dover scegliere un servizio per le riunioni da remoto, gran parte delle quali avvengono tramite videochiamate e videoconferenze. L’offerta di certo non manca, ma come visto più volte anche su queste pagine non tutte le piattaforme garantiscono un adeguato livello di protezione per le informazioni trasmesse e di tutela della privacy.
Mozilla dà i voti ai servizi per lo smart working

Oggi Mozilla passa in rassegna quelle più note, assegnando loro un voto proprio sulla base di quanto risultano essere sicure. Sono 15 in totale quelle prese in considerazione, incluse opzioni ben note come Zoom, Google Meet e Microsoft Teams. Nella classifica anche WhastApp (che proprio in queste ore introduce le videochiamate di gruppo per otto persone), Messenger, Skype e FaceTime solitamente riservate a un’utenza consumer.

    BlueJeans 5/5;
    Duo, Hangouts e Meet 5/5;
    GoToMeeting 5/5;
    Jitsi Meet 5/5;
    Messenger e Messenger Kids 5/5;
    Signal 5/5;
    Skype 5/5;
    Teams 5/5;
    Webex 5/5;
    Zoom 5/5;
    FaceTime 4,5/5;
    WhatsApp 4,5/5;
    Discord 4/5;
    Houseparty 4/5;
    Doxy.me 2,5/5.

Oltre la metà dei servizi presi in considerazione esce a testa alta dalla valutazione. Quella che forse sorprende più di altre è proprio Zoom che con il suo 5/5 si piazza al pari delle alternative più quotate nonostante i problemi emersi da un mese a questa parte tra routing verso la Cina (risolto) fenomeno Zoombombing. Alla software house è stato riconosciuto il merito di essersi messa al lavoro con impegno per migliorare la situazione rilasciando aggiornamenti su base costante.

Nella poco invidiabile ultima posizione c’è Doxy.me con il suo 2,5/5. La piattaforma, sconosciuta ai più, è dedicata a chi opera nell’ambito della telemedicina. Tra le vulnerabilità rilevate la possibilità di impostare password poco efficaci come “123”.

Offline Winfox

  • Post: 3211
Re:Collegarsi ai programmi di videoconferenze (e non solo) con Firefox
« Risposta #23 il: 30 Aprile 2020 18:55:06 »
Bluejeans????

Offline Underpass

  • I've got fabric to sell
  • Amministratore
  • Post: 23713
    • Mozilla Italia

Offline Winfox

  • Post: 3211
Re:Collegarsi ai programmi di videoconferenze (e non solo) con Firefox
« Risposta #25 il: 01 Maggio 2020 22:27:26 »
 :D :D

Per chi non lo sapesse per usare Skype non serve più un account:
https://www.skype.com/it/free-conference-call/

Google ha di suo meet, hangouts e duo, ma sembra che stia puntando su meet rendendolo gratuito per tutti e per sempre.
https://blog.google/products/meet/bringing-google-meet-to-more-people
« Ultima modifica: 01 Maggio 2020 22:30:30 da Winfox »

Offline Underpass

  • I've got fabric to sell
  • Amministratore
  • Post: 23713
    • Mozilla Italia
Re:Collegarsi ai programmi di videoconferenze (e non solo) con Firefox
« Risposta #26 il: 04 Maggio 2020 17:19:03 »
Dunque, ma voi veramente continuate a usare 'sto Zoom?

https://www.punto-informatico.it/zoom-500000-account-dark-web/

Offline Winfox

  • Post: 3211
Re:Collegarsi ai programmi di videoconferenze (e non solo) con Firefox
« Risposta #27 il: 04 Maggio 2020 20:33:39 »
Io no  :D

Offline Iceberg

  • Moderatore
  • Post: 8077
Re:Collegarsi ai programmi di videoconferenze (e non solo) con Firefox
« Risposta #28 il: 05 Maggio 2020 20:20:05 »
Dunque, ma voi veramente continuate a usare 'sto Zoom?

https://www.punto-informatico.it/zoom-500000-account-dark-web/

Ti hanno ascoltato.  :cerca:
Citazione
https://www.punto-informatico.it/firefox-76-gestione-password-supporto-zoom/
Ecco perché hanno diffuso quel test dove tutti sono abbondantemente promossi.

Offline deckard

  • Post: 2958
Re:Collegarsi ai programmi di videoconferenze (e non solo) con Firefox
« Risposta #29 il: 08 Maggio 2020 00:45:54 »
Zoom acquisisce Keybase, per aggiungere la crittografia end-to-end 
giovedì 7 maggio 2020 (Articolo) di Michele Nasi
Citazione
Crittografia end-to-end presto disponibile su Zoom, almeno per gli account associati a profili a pagamento. L'azienda ha infatti messo a segno la prima acquisizione della sua storia acquisendo la proprietà di Keybase, directory che consente di conservare e gestire chiavi pubbliche.


Zoom 5.0 risolve molte delle problematiche lamentate dagli utenti
giovedì 23 aprile 2020 (Articolo) di Michele Nasi
Citazione
La soluzione per la videoconferenza, disponibile anche in versione gratuita (con il limite delle sessioni online che possono durare al massimo 40 minuti), si aggiorna e presenta numerose novità in tema privacy e sicurezza che vanno incontro alle richieste degli utenti.

Stanno lavorando su Zoom per renderlo più sicuro. Alcune problematiche avrebbero dovuto risolverle già da prima. Altri problemi dovevano essere evitati (peggio della peste), ma ormai non ci rimane che contribuire ai miglioramenti e cercare di essere il cambiamento che si vuole vedere nel mondo...

https://jami.net/
Jami, Jitsi, Yashanka, Cinelerra... ma chi è il genio impazzito che sceglie i nomi dei programmi nell'ambito open source?
Mi sa che ne hanno azzeccato davvero pochi di nomi (e tra questi per fortuna c'è Firefox)!  :mrgreen:

Poverini, non sanno che anche l'orecchio vuole la sua parte...
Forse io sono l'eccezione che conferma la regola, ma non nutro alcunissimo interesse per l'orecchiabilità del nome, mi sembra in alcuni casi uno sforzo tra l'inutile, il patetico e il grottesco (più grottesco di Lovecraft e Poe messi assieme...)
L'unico nome secondo me veramente azzeccato di Firefox era Phoenix...

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.