Notizie: è uscita la versione 60 di Thunderbird! Scopri tutte le novità!

Autore Topic: Riflessioni su Firefox 57  (Letto 945 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline argonautico

  • Post: 3
Riflessioni su Firefox 57
« il: 09 Dicembre 2017 09:13:45 »
Conosco Firefox dalla sua nascita, quando esisteva ancora Netscape. Col passare degli anni ho "bene e/o male" digerito i miglioramenti del programma che miravano sempre a sottolineare alcuna cose assai più positive, confermando la "pochezza" di Internet Explorer". Passando poi alla versione 54, ho scoperto che qualcuno ha deciso che le cose buone non vanno sempre mantenuto come tali, ma che bisogna sempre insitere per avere il megio nei tempi più brevi possibili fornendo velocità e chissa che altro, dato che Chrome è più "..tutto.."??!!!???
Trovo questa decisione di Friefox, politico-commerciale come la più sciocca espressione (ed uso un termine non insulante...) destinata a non si sa bene cosa.
Vorrei chiedere a chi condivide queste ottuse scelte spostate sulla versione 57, se è veramente convinto della loro utilità.
Credo che questioni (scelte) come queste, perdano del tutto certe regole che il Padreterno ci ha imposto. Infatti basta pensare che per fare un bambino occorrono 9 mesi, mentre 9 donne, in un mese, non ne fanno uno, non ora ne mai!!.
Accetto qualunque confronto, tanto per capire se sono del tutto rimbambito (solo io) o forse esiste ancora un uso normale della materia grigia.
Grazie dell'attenzione.
« Ultima modifica: 09 Dicembre 2017 09:24:38 da Underpass »

Offline luigi?

  • Post: 497
Re: Riflessioni su Firefox 57
« Risposta #1 il: 13 Dicembre 2017 22:27:40 »
Conosco Firefox dalla sua nascita, quando esisteva ancora Netscape. Col passare degli anni ho "bene e/o male" digerito i miglioramenti del programma che miravano sempre a sottolineare alcuna cose assai più positive, confermando la "pochezza" di Internet Explorer". Passando poi alla versione 54, ho scoperto che qualcuno ha deciso che le cose buone non vanno sempre mantenuto come tali, ma che bisogna sempre insitere per avere il megio nei tempi più brevi possibili fornendo velocità e chissa che altro, dato che Chrome è più "..tutto.."??!!!???
Trovo questa decisione di Friefox, politico-commerciale come la più sciocca espressione (ed uso un termine non insulante...) destinata a non si sa bene cosa.
Vorrei chiedere a chi condivide queste ottuse scelte spostate sulla versione 57, se è veramente convinto della loro utilità.
Credo che questioni (scelte) come queste, perdano del tutto certe regole che il Padreterno ci ha imposto. Infatti basta pensare che per fare un bambino occorrono 9 mesi, mentre 9 donne, in un mese, non ne fanno uno, non ora ne mai!!.
Accetto qualunque confronto, tanto per capire se sono del tutto rimbambito (solo io) o forse esiste ancora un uso normale della materia grigia.
Grazie dell'attenzione.
non conosco Firefox dalla nascita come te (dal n°20/21 credo), ma quoto totalmente quanto sopra!!!
Sto cercando di fare pace con FF 57 e non so quanto questo cambiamento sia obbligato per motivi di "sicurezza", certo è che avere un Firefox che si apre in 120millisecondi invece di mezzo secondo non mi cambia la vita  :(
Mi cambia la vita invece non avere più le pratiche estensioni che mi facevano risparmiare tempo per i download (es DTA), oppure TabMix Plus, ma anche un Password Exporter o per quanto denigrato FEBE o ancora estensioni "solo" grafiche come Theme Font Changer o il summenzionato Classic Theme Restore!!
Cmq, così va il mondo: qualcuno ha deciso e noi non contiamo niente.......è gratis, è libero: se non ti piace fattelo da te, quindi cosa pretendi!!!   :D :shock: :(
Spero ancora  :fx:
Ciao, Luigi

Offline Gioxx

  • Amministratore
  • Post: 7575
    • Gioxx's Wall
Re: Riflessioni su Firefox 57
« Risposta #2 il: 14 Dicembre 2017 12:34:09 »
Ho spezzato la discussione portandola in questo nuovo thread (e l'ho spostata altrove).
Non c'entrava nulla con il thread di prima (richiesta di alternative a determinati componenti aggiuntivi).

Grazie.

Offline argonautico

  • Post: 3
Re: Riflessioni su Firefox 57
« Risposta #3 il: 14 Dicembre 2017 17:18:31 »
Gioxx, grazie della precisione e del tuo spostamento. Quello che hai fatto mi lascia supporre che le riflessioni da me illustrate, forse tanto pellegrine non sono.
L'unica speranza è che altri utenti di Firefox creino dei movimenti per "convincere" Mozilla che tutto quel che è veloce, proprio necessario non lo sia.
..
..
Anche se non mi illudo che "loro (mozillonomi)" sappiano leggere ben oltre.
Attendo ansiosamente QUALUNQUE commento.
A leggervi presto.

Argonautico.

Offline deckard

  • Post: 2728
Re: Riflessioni su Firefox 57
« Risposta #4 il: 15 Dicembre 2017 14:23:32 »
Non ho possibilità ne autorevolezza per entrare nel merito delle competenze informatiche e della conoscenza di un programma da parte dell'utenza, ma, ciò detto, le scelte fatte da Mozilla sono state tutte motivate e finalizzate a risolvere una serie di problematiche.
Ogni soluzione genera nuovi problemi?!
La Legge di Murphy ci insegna che con ottima probabilità questo è vero.
Il rimedio rischia di essere peggiore del male?!
Diciamo che la risposta è per lo meno argomentabile, ma non è questo il punto del problema.
Ho provato Firefox 57 quando era nei canali Nightly e Beta e sto provando Firefox 58.0 Developer e noto che ha vari pregi e alcuni “difetti” oltre al fatto che alcuni componenti aggiuntivi non funzionano più e le alternative sono diverse per funzionalità.
Aver fatto il passaggio al sistema delle Web Extension, ad esempio, potenzialmente può risolvere alcuni problemi e permettere il passaggio di alcuni componenti aggiuntivi, come ScriptSafe, dalla versione per Chrome alla versione per Firefox.
Ovviamente, ora come ora, ogni browser ha la necessità di fornire all'utenza delle motivazioni per sceglierlo e Firefox non fa eccezione.
La libertà e con essa la conquista del bacino d'utenza del programma sono delle lotte continue e con buona probabilità Mozilla ha voluto continuamente rivedere le proprie scelte.
C'è margine per il dissenso e c'è possibilità di non comprenderle per natura, motivazioni e finalità?!
Con ottima probabilità la risposta è “SÌ” per quanto rigarda entrambi gli aspetti della domanda.
Ci sono dei canali per fornire a Mozilla dei riscontri. Lamentarsi senza essere propositivi è poco funzionale. Non è necessario saper programmare.
Poi ovviamente la scelta di un browser non è un matrimonio indissolubile...

Comunque sia Password Exporter probabilmente verrà aggiornato al fine di poter funzionare con Firefox Quantum.
E le funzionalità di Classic Theme Restorer e Theme Font Changer sono ottenibili tramite userChrome.css, userContent.css e about:config, per quanto solo parzialmente.

Ci sono già alcune discussioni che possono avere un certo interesse...
Perché Google Chrome al posto di Mozilla Firefox?
https://forum.mozillaitalia.org/index.php?topic=51292.0
Che ne pensate del nuovo browser "Brave" di Brendan Eich (ex CTO Mozilla)
https://forum.mozillaitalia.org/index.php?topic=65945.0
Mozilla sostituirà le estensioni basate su XUL/XPCOM con le WebExtensions
https://forum.mozillaitalia.org/index.php?topic=68704.0
Oltre a varie discussioni sorte con l'uscita di Firefox 57 Quantum.

Post scriptum: adopero il computer dai tempi dell' MS-DOS 6 (ho utilizzato anche la versione 3.30) e di Windows 3.11 for Workgroups e ho adoperato Netscape, Mozilla Application Suite e Firefox (dalla versione 0.9 circa).

Offline argonautico

  • Post: 3
Re: Riflessioni su Firefox 57
« Risposta #5 il: 16 Dicembre 2017 11:37:29 »
Valuto con estrema attenzione le tue riflessioni. Approfitterò anche degli interessanti link che hai inserito.
In merito a Linux, tanto per la cronaca, uso da sempre (per lavoro) le versioni SLES 11.X di Suse. Anche in questo caso, però, devo lamentarmi sulle "commerciali" tendenze di SLES 12.X che sembra provochino soltanto ondate di rabbia dei miei utenti che, essendo professionisti, se ne fregano di "ubuntiane" presentazioni del desktop. Nulla da dire su Ubuntu, dato che la Canonical, per applicazioni professionali, mette a disposizione le versioni più serie.

Per fortuna, poi, che esistono altre distro anche loro professionali, gratuite e stabili, del tipo Debian, o Centos o, per chi se lo ricorda, Slackware, ecc.
Grazie per qualunque commento.
Argonautico.

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.