Autore Topic: Mozilla sostituirà le estensioni basate su XUL/XPCOMcon le WebExtensions  (Letto 234 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline miki64

  • Moderatore
  • Post: 25947
Uhm... che notizia....
Comunque è logico: se Mozilla dovesse perdere importanti quote di mercato trascinerebbe con sé sia SeaMonkey e sia il fork Pale Moon, quindi nessuna di queste alternative ci tiene che accada questo.
Piuttosto c'è da chiedersi se poi effettivamente le WebExtensions porteranno ad una conclusione negativa come un ridimensionamento tipo quello di Opera (il "vero" Opera, non quello derivato da Chromium) o positiva come un miglioramento tipo Libre Office.

Staremo a vedere.

Offline 3

  • Post: 31
Intanto questa sarebbe la tabella di marcia che hanno deciso per Firefox

https://blog.mozilla.org/addons/2017/02/16/the-road-to-firefox-57-compatibility-milestones/comment-page-1/

Da quanto ho capito l'obbiettivo sarebbe di rendere Firefox multiprocesso

Marilù
« Ultima modifica: 23 Maggio 2017 17:18:11 da 3 »

Offline Mte90

  • Post: 1043
    • Mte90.Net
Se avete domande sull'argomento, sono Reps Mobilizer per l'Italia per le webextensions ma su https://discourse.mozilla-community.org/t/reps-mobilizers-for-webextensions/14978 trovate cosa significa.
in poche parole sto intervistando dev italiani di estensioni per raccogliere info e studiare cosa si può fare in italia per gli sviluppatori.

Il cambio comunque non è stato spiegato nei dettagli ma siccome partecipo con l'addon team di mozilla a call ed incontri vi posso spiegare perché senza troppi tecnicismi.
Il progetto https://wiki.mozilla.org/Quantum porterà al cambio di alcuni componenti di Firefox con quelli di servo che essendo nuovi di pacca non avranno le vecchie api di Firefox. Mantenere le vecchie inoltre crea problemi in termini di performance, stabilità pesantezza ma anche per il multiprocesso.
Quindi lo svecchiamento con la chiusura delle vecchie api serve a svecchiare Firefox e renderlo competitivo.
Tutto questo però non significa che non ci saranno più API avanzate in Firefox, stanno già creando nuove api specifiche per Firefox che non esistono in chrome solo che non è un lavoro semplice e il percorso per la 57 è ancora lungo.

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.