Notizie: se possiedi un dispositivo Android, prova Firefox per Android, un browser scattante e dinamico per navigare in ambiente mobile.

Autore Topic: [Terminologia] Traduzione di encode/decode e encrypt/decrypt  (Letto 3462 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline flod

  • Amministratore
  • Post: 15058
    • http://www.flod.org
Re: [Terminologia] Traduzione di encode/decode and encrypt/decrypt
« Risposta #15 il: 20 Luglio 2016 08:27:57 »
Non è solo Microsoft, il fatto che Treccani rimandi criptare a crittare mi sembra una indicazione significativa.

Giusto per chiarezza: io sto cercando di abituarmi a "crittare", perché "criptare" mi suona molto più naturale. D'altro canto c'è "cripta" inteso come tomba, mentre "critta" non lascia spazio a confusioni.

Offline deckard

  • Post: 3365
Re: [Terminologia] Traduzione di encode/decode and encrypt/decrypt
« Risposta #16 il: 20 Luglio 2016 10:39:31 »
La parola crittografia nasce dall'unione di due parole greche: κρυπτóς (kryptós) che significa "nascosto" e γραφία (graphía) che significa "scrittura".
Comunque sia sul forum dell'Accademia della Crusca ho letto che utilizzano Criptare/Decrittare.
Fanno anche una analisi più approfondita dei termini, analisi che però non ho ancora letto per intero.

Per completezza di informazione rimando a ciò che indica l'Oxford Dictionary sulle seguenti parole:
« Ultima modifica: 20 Luglio 2016 10:49:47 da deckard »

Offline flod

  • Amministratore
  • Post: 15058
    • http://www.flod.org
Re: [Terminologia] Traduzione di encode/decode and encrypt/decrypt
« Risposta #17 il: 20 Luglio 2016 10:48:44 »
La parola crittografia nasce dall'unione di due parole greche: κρυπτóς (kryptós) che significa "nascosto" e γραφία (graphía) che significa "scrittura".
Comunque sia sul forum dell'Accademia della Crusca ho letto che utilizzano Criptare/Decrittare.
A dire il vero mi sembra che usino quasi tutti crittare nei loro messaggi.

Offline deckard

  • Post: 3365
Re: [Terminologia] Traduzione di encode/decode and encrypt/decrypt
« Risposta #18 il: 20 Luglio 2016 11:13:40 »
Non è solo Microsoft, il fatto che Treccani rimandi criptare a crittare mi sembra una indicazione significativa.
[...]
Treccani scrive: crittare (o criptare) v. tr. [der. del gr. κρυπτός «nascosto» con influsso del fr. cryptage «crittografia»].
Da questo deduco che entrambe le forme sono ritenute valide per quanto loro ritengano preferibile la versione con la doppia t.

Offline gialloporpora

  • サンドロ
  • Moderatore
  • Post: 10806
    • Il blog che non c'è
Re: [Terminologia] Traduzione di encode/decode and encrypt/decrypt
« Risposta #19 il: 20 Luglio 2016 11:22:45 »
Anche cercando sul catalogo di Google Books sembra sia più usata la versione con “TT”, quindi direi che, in aggiunta a Microsoft e Treccani, possiamo optare per quella.
https://books.google.com/ngrams

Per cipher, io sarei più propenso a algoritmo crittografico, algoritmo di cifratura forse si potrebbe usare per identificare i cifrari  di vecchio stile pre mondo digitale (tipo Vigenere e varianti), per i veri algoritmi che si usano nella crittografia digitale (AES, DES, RSA…) io continuo a preferire l'uso di crittografici.
« Ultima modifica: 20 Luglio 2016 11:27:55 da gialloporpora »

Offline max1210

  • Post: 2678
Re: [Terminologia] Traduzione di encode/decode and encrypt/decrypt
« Risposta #20 il: 20 Luglio 2016 11:28:31 »
Buongiorno.
Discussione veramente interessante sulla terminologia.
Dall'alto della mia ignoranza, personalmente preferisco la versione con pt, l'altra mi ricorda la traduzione degli scritti egizi.
Senz'altro avrete già visto questi della Garzanti, ma li riporto:
http://www.garzantilinguistica.it/ricerca/?q=crittare
http://www.garzantilinguistica.it/ricerca/?q=criptare
http://www.garzantilinguistica.it/ricerca/?q=crittografia
In ultimo, consentitemi un piccolo pensiero.
Francamente fatico a comprendere come la lingua inglese (in questo caso MS e Google) possa essere un/di riferimento alla nostra nell'uso dei termini.
Scusatemi per l'intromissione.   
   

Offline MozGianluc

  • Post: 373
Re: [Terminologia] Traduzione di encode/decode and encrypt/decrypt
« Risposta #21 il: 20 Luglio 2016 11:35:33 »
Ciao a tutti!

Scusate l'intromissione, ma vorrei esprimere anch'io il mio parere favorevole a proposito di queste soluzioni:

Riepilogando

to encode/decode: codificare/decodificare

to encipher/decipher: cifrare/decifrare
cipher: algoritmo di cifratura (?)

to encrypt/decrypt: crittare/decrittare
encryption: crittografia

Rimane il dubbio pt vs tt. Treccani rimanda "criptare" a "crittare", MS usa "crittare", anche se suona strano tenderei a preferire quello a questo punto.
http://www.treccani.it/vocabolario/crittare/

Personalmente ho una preferenza per il verbo criptare/decriptare (quindi con pt) e per il sostantivo crittografia. Mi rendo conto che, detta così, non ci sia omogeneità, ma crittare/decrittare a me suona proprio male...  :D

Offline flod

  • Amministratore
  • Post: 15058
    • http://www.flod.org
Re: [Terminologia] Traduzione di encode/decode and encrypt/decrypt
« Risposta #22 il: 20 Luglio 2016 14:31:53 »
Francamente fatico a comprendere come la lingua inglese (in questo caso MS e Google) possa essere un/di riferimento alla nostra nell'uso dei termini.
Per evitare confusione: quando parliamo di Microsoft, parliamo delle traduzioni italiane dei software Microsoft (realizzate da professionisti e quasi sempre di ottima qualità) ;-)
https://www.microsoft.com/Language/it-it/Search.aspx?sString=encrypt&langID=it-it

Offline gialloporpora

  • サンドロ
  • Moderatore
  • Post: 10806
    • Il blog che non c'è
Re: [Terminologia] Traduzione di encode/decode and encrypt/decrypt
« Risposta #23 il: 21 Luglio 2016 12:40:45 »
Aggiungo, che il catalogo dei libri su Google Book non sono stati scritti da Google, sono libri scritti da autori/traduttori italiani digitalizzati, vedere l'utilizzo dei vari termini  nella bibliografia secondo me ha senso per farsi un'idea del termine più in voga.

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.