Notizie: se possiedi un dispositivo Android, prova Firefox per Android, un browser scattante e dinamico per navigare in ambiente mobile.

Autore Topic: Transizione a Pontoon  (Letto 3312 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline sara_t

  • Moderatore
  • Post: 1203
    • Mozilla Italia L10N Guide – a collaborative project
Transizione a Pontoon
« il: 30 Ottobre 2015 13:09:10 »
Come molti di noi avranno già sentito, è imminente una migrazione di massa dei progetti tradotti su  Verbatim a
Pontoon
.
Verbatim è con noi da tanto tempo e ormai abbiamo organizzato il nostro flusso di lavoro basandoci sulle sue funzioni (lasciare le stringhe provvisorie per il QA, mettere le alternative in veste di suggerimenti, decidere chi e quando fa il commit ecc.). Così, per continuare a lavorare bene dovremmo scoprire quali funzioni di Pootle corrispondono a Verbatim, e se mancano trovare dei metodi per sopperirvi. Propongo che questo topic diventi lo spazio dove discutere di queste cose, una sorta di "gruppo di recupero" per i Verbatimesi.

Inizio io con una domanda forse ovvia…
Stringhe dubbie e suggerimenti
Su Verbatim chi traduceva lasciava le nuove stringhe "provvisorie" (con il contrassegno "needs work"), in modo che chi facesse il QA potesse ritrovarle agevolmente. Allo stesso modo chi faceva il QA, se non faceva la correzione nel topic dedicato del forum, poteva inserire la sua versione alternativa come "suggerimento", che il traduttore accettava o rifiutava in un clic. Questo era un gran bel sistema che permetteva di controllare la traduzione 2 volte senza troppe perdite di tempo, e tutti alla fine erano d'accordo sulla versione finale.

Adesso io so che Pootle supporta sia i suggerimenti che le stringhe "needs work", però nella mia interfaccia di traduzione non trovo nessun pulsante per contrassegnare le mie stringhe come tali, posso solo salvarle come "approved".
Come si possono contrassegnare le stringhe come provvisorie o suggerimenti?

Offline gialloporpora

  • サンドロ
  • Moderatore
  • Post: 10806
    • Il blog che non c'è
Re: Transizione a Pontoon
« Risposta #1 il: 30 Ottobre 2015 14:54:58 »
Ho trovato:
Pontoon (suggest & translate) - Google Gruppi
Citazione
As Michal said, anyone who logs in can only submit suggestions (blue) that
don't end up in repositories. Privileged users can submit translations
(green) and approve suggestions.

For privileged users, there's no such option as marking their translations
as unapproved or fuzzy or need work. Please file a bug if you think such

quindi, da quel che capisco, il metodo più semplice è aprire un bug o registrare due utenti uno che suggerisce e laltro che approva (io escludo a priori la seconda).


Offline sara_t

  • Moderatore
  • Post: 1203
    • Mozilla Italia L10N Guide – a collaborative project
Re: Transizione a Pontoon
« Risposta #2 il: 30 Ottobre 2015 15:35:32 »
Grazie @gialloporpora, esattamente l'informazione che ci serviva! Purtroppo sospettavo qualcosa del genere visto che le opzioni non erano in bella vista nell'interfaccia utente.
Apro io il bug (che credo anche altri team possano trovare utile), e speriamo che venga preso in considerazione presto.
Nel frattempo dovremmo pensare a un'alternativa per il QA  :(

EDIT: Esiste già un bug in proposito: 1200184.
Ho messo il mio voto per aumentare il livello di importanza e mi sono messa in cc, se volete fare lo stesso.
« Ultima modifica: 30 Ottobre 2015 15:42:39 da sara_t »

Offline gialloporpora

  • サンドロ
  • Moderatore
  • Post: 10806
    • Il blog che non c'è
Re: Transizione a Pontoon
« Risposta #3 il: 30 Ottobre 2015 15:43:08 »
Se apri il bug, riesci a mettermi in cc?
Citazione
Nel frattempo dovremmo pensare a un'alternativa per il QA  :(

Se non è troppo brutto, si può guardarsi il commit e mettere le note lì.
C'è anche un altro problema con AMO e Marketplace (non solo nostro) che Pontoon mi sembra committi ogni volta che ha completato le stringhe e si troveranno un sacco di fuffa nello storico. Almeno finché non si sistemano questo:
https://bugzilla.mozilla.org/show_bug.cgi?id=1001430

Per gli altri che hanno il server l10n dedicato non dovrebbe essere un problema.

Offline gialloporpora

  • サンドロ
  • Moderatore
  • Post: 10806
    • Il blog che non c'è
Re: Transizione a Pontoon
« Risposta #4 il: 05 Novembre 2015 20:02:49 »
Ma hanno  più risposto al bug?



Offline sara_t

  • Moderatore
  • Post: 1203
    • Mozilla Italia L10N Guide – a collaborative project
Re: Transizione a Pontoon
« Risposta #5 il: 06 Novembre 2015 12:11:47 »
No, non è ancora stato assegnato… A proposito, ti ho messo in cc, ma ho trovato che hai più di un account su bugzilla, così ho scelto quello col l'indirizzo gmail, era quello giusto? Cmq rimetto il link qui sotto:
https://bugzilla.mozilla.org/show_bug.cgi?id=1200184
Io ho messo un voto in Importance per alzare il livello di priorità, forse lo metti anche tu e un po' di altre persone qualcuno si muove a pietà e inizia a lavorarci.

Nel frattempo, visto che non credo sarà una cosa veloce, io opterei per l'opzione provvisoria di usare un account senza privilegi per tradurre e uno con privilegi per approvare. È un sistema molto arzigogolato, però non mi viene in mente modo migliore per fare il QA…  :x

Offline gialloporpora

  • サンドロ
  • Moderatore
  • Post: 10806
    • Il blog che non c'è
Re: Transizione a Pontoon
« Risposta #6 il: 06 Novembre 2015 12:23:56 »
Si avevo visto, anzi grazie, che mi avevi iscritto, poi però non avevo ricevuto più notifiche da quel bug.
L'indirizzo su Bugzilla è quello @mozillaitalia, è per quello che non mi appariva fra i bug a cui ero iscritto, però non è importante, basta che arrivino le notifiche.

Secondo me si sta prima a farsi riattivare gli account su Verbatim.

Offline sara_t

  • Moderatore
  • Post: 1203
    • Mozilla Italia L10N Guide – a collaborative project
Re: Transizione a Pontoon
« Risposta #7 il: 06 Novembre 2015 15:12:56 »
Cercherò di ricordarmi @mozilla.org la prossima volta che ti CC'icco  :P
Verbatim potrebbero disattivarlo anche questo mese per quanto ne sappiamo. Farsi riaprire gli account a me sembra solo un modo per rimandare il problema. Anche se facessimo così, sarebbe massimo ancora un paio di mesi, e poi quando Verbatim chiuderà i battenti ci ritroveremmo al punto di partenza. È improbabile che riescano a risolvere il bug in tempo per la migrazione definitiva dei progetti, quindi ci conviene prepararci per un periodo in cui Verbatim non sarà più un'opzione e non potremo segnare i fuzzy per il QA normalmente su Pontoon.
Personalmente mi concentrerei sul cercare di diventare operativi sulla nuova piattaforma il prima possibile, così quando arrivano le nuove stringhe sappiamo già come gestirci.
Sentiamo anche cosa ne pensano gli altri, per esempio @miki64 e @michro che ci fanno spesso il QA.

Offline gialloporpora

  • サンドロ
  • Moderatore
  • Post: 10806
    • Il blog che non c'è
Re: Transizione a Pontoon
« Risposta #8 il: 06 Novembre 2015 17:00:00 »
Io sinceramente non sapevo nemmeno di avere il @gmail.com: inizialmente lo avevo registrato con @gmail.com, poi lo avevo cambiato con @mozillaitalia.
Suppongo di averlo creato quando una volta per errore ho fatto il login via Persona usando @gmail.com.


Lo so che è inevitabile, però a me sembra un buon modo per incentivarli a risolvere uno dei due bug, questo credo anche io possa essere lunghetto da sistemare, quello che ha aperto @flod circa la possibilità di caricare un file tradotto localmente invece lo credo più semplice.
E per me che sistemino il bug sul caricamento farebbe pure più piacere.

Se c'è un file con poche stringhe a me va bene di usare Pontoon, però se vedo più di 30/40 stringhe richiedo l'attivazione di Verbatim.

Offline sara_t

  • Moderatore
  • Post: 1203
    • Mozilla Italia L10N Guide – a collaborative project
Re: Transizione a Pontoon
« Risposta #9 il: 07 Novembre 2015 10:21:50 »
Io sinceramente non sapevo nemmeno di avere il @gmail.com: inizialmente lo avevo registrato con @gmail.com, poi lo avevo cambiato con @mozillaitalia.
Suppongo di averlo creato quando una volta per errore ho fatto il login via Persona usando @gmail.com.
A me è successa la stessa identica cosa una volta: ho inavvertitamente creato un nuovo account scegliendo un indirizzo diverso in Persona. In seguito mi sono sono fatta bloccare l'account nuovo per non fare confusione.

Per la storia Pontoon-Verbatim: se un giorno riusciremo a caricare direttamente le traduzioni su GitHub ben venga, però il problema che mi pongo io è un altro: se Verbatim viene abbandonato definitivamente prima che implementino uno dei due bug, come facciamo?
Tu dici che se avremo tante stringhe ti fai riaprire i permessi su Verbatim, e per adesso può anche andare perché Verbatim è attivo, ma metti che tra due mesi Verbatim viene chiuso, i bug non sono ancora risolti e ci arrivano 5000 parole da tradurre su Pontoon, come facciamo?
Ci serve un piano B per l'evenienza.

Offline gialloporpora

  • サンドロ
  • Moderatore
  • Post: 10806
    • Il blog che non c'è
Re: Transizione a Pontoon
« Risposta #10 il: 07 Novembre 2015 10:48:05 »
Citazione
Tu dici che se avremo tante stringhe ti fai riaprire i permessi su Verbatim, e per adesso può anche andare perché Verbatim è attivo, ma metti che tra due mesi Verbatim viene chiuso, i bug non sono ancora risolti e ci arrivano 5000 parole da tradurre su Pontoon, come facciamo?
Ci serve un piano B per l'evenienza

Lo traduco con Poedit, ti mando il file e lo carico via Github, se vedo che non fanno il merge lo sollecito in mailing list.
Magari è pure possibile che nel frattempo riesca a farmi piacere anche Pontoon, comunque mi sembra ci siano altri localizzatori che preferiscono la traduzione in locale con Poedit e l'invio tramite git.

Offline gialloporpora

  • サンドロ
  • Moderatore
  • Post: 10806
    • Il blog che non c'è
Re: Transizione a Pontoon
« Risposta #11 il: 07 Novembre 2015 10:51:09 »
PS:  da quel che ho capito il vero problema è trovare chi fa il merge su Github, però se va in porto che anche su AMO e Marketplace (che sono quelli problematici) dividono i repository di sviluppo e quello di localizzazione (come per Firefox Account) possono pure darci un accesso diretto al repository come per quello l10n e il problema sparirebbe.

Offline sara_t

  • Moderatore
  • Post: 1203
    • Mozilla Italia L10N Guide – a collaborative project
Re: Transizione a Pontoon
« Risposta #12 il: 08 Novembre 2015 10:43:41 »
Scusa se rispondo a ore di distanza, sono nel bel mezzo di una reinstallazione da zero del sistema operativo  :x

L'idea di dipendere da terzi per committare non mi piace molto, potrebbe causare abbastanza confusione e ritardi. Ammesso che in genere i progetti su Verbatim non hanno scadenze particolari e che se un commit ritarda non muore nessuno.
Si potrebbe fare, anche se io sinceramente vedo meno complicazioni nell'essere indipendenti e usare due account su Pontoon.

Inoltre l'idea di tradurre privatamente il file po passandocelo via email esclude gli altri dal QA. Con Verbatim e Pontoon tutti possono vedere le stringhe tradotte e perfino inserire direttamente suggerimenti, lavorando offline sui file po questa opzione sparisce.

Non sto escludendo a priori nessuna delle due opzioni, però quella di Pontoon mi sembra ancora la più diretta e quella che permette la collaborazione di più persone.
A proposito, in che repository si trovano le stringhe dei progetti?

Offline flod

  • Amministratore
  • Post: 15033
    • http://www.flod.org
Re: Transizione a Pontoon
« Risposta #13 il: 08 Novembre 2015 13:29:34 »
Secondo me: inserite le stringhe nel commit, per il QA utilizzate il diff che viene inviato al repository.
Niente attese per il merge di pull request, niente doppi account.

https://l10n.mozilla-community.org/~flod/webstatus/
Se fai clic su GETTEXT, PROPERTIES, ecc. accanto a ogni progetto vai al repository.

Offline sara_t

  • Moderatore
  • Post: 1203
    • Mozilla Italia L10N Guide – a collaborative project
Re: Transizione a Pontoon
« Risposta #14 il: 08 Novembre 2015 16:16:45 »
Grazie per il link, ho trovato i file po.
Quindi questi progetti si possono committare direttamente senza terze persone che approvino la pull request, ho capito bene?
Se è questo il caso, direi che si può provare e sfruttare il diff di Git Hub come facciamo per mozilla.org e simili. Quindi praticamente si farebbero 2 commit per ogni aggiornamento delle stringhe, il primo la bozza e il secondo il QA.

Invece lascerei perdere l'idea di riattivare i permessi su Verbatim: se ormai ha i giorni contati secondo me è meglio sfruttare questo periodo di transizione per abituarci al nuovo metodo di lavoro.

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.