Notizie: scarica ora l'ultima versione disponibile di SeaMonkey!

Autore Topic: [MDN] Traduzione articoli  (Letto 39994 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline sara_t

  • Moderatore
  • Post: 1213
Re: MDN (Mozilla Developer Network): traduzione
« Risposta #30 il: 24 Febbraio 2014 22:27:36 »
@klez87
Ho fatto il QA del primo articolo che hai tradotto, di seguito ci sono i miei suggerimenti:
Citazione
Apps
>App
Le parole straniere in italiano non si declinano seguendo le regole grammaticali della lingua di partenza. Nel caso di Mozilla abbiamo scelto di scrivere “app” minuscolo, al contrario dell'inglese, e di mettere l'apostrofo con la/una. Bisognerebbe anche cambiare "apps">"app" nello slug.
---
Citazione
Learn how to design installable Open Web Apps that provide a great cross-platform user experience.
Impara a progettare Open Web Apps installabili che forniscono un'ottima esperienza utente cross-platform.
> direi che abbiamo tradotto app web aperte, ma vedo che qualcuno le preferiferisce in inglese quindi non so…
>forniscano
>multipiattaforma
---
Citazione
Find all the tools, documentation, and tutorials you'll need for development and testing of your Web app.
Trova tutti gli strumenti, la documentazione e i tutorial di cui avrai bisogno per sviluppare e testare la tua Web app.
>app web (vedi prima)
---
Citazione
Distribuisci le tue applicazioni su un marketplace aperto che pone utenti e sviluppatori al primo posto. Leggi ulteriori informazioni su Marketplace zone.
>nella zona Marketplace
---
Citazione
Opzioni di pubblicazione delle app
>Opzioni per la pubblicazione di un'app (il titolo esatto dell'articolo)
+link rimanda alla versione inglese, bisogna cambiare l'URL
---
Citazione
Learn how to create Open Web Apps — rich experiences that run across multiple devices and form factors — using the same Web standards and open technologies that you already know.
Impara a creare Open Web Apps — applicazioni eseguibili su dispositivi di vari form factor — usando gli stessi standard Web e le stesse tecnologie aperte che già conosci.
>su una vasta gamma di dispositivi dai vari ecc.
---
Citazione
The basic information you need to get up and running: designing, building and publishing apps.
Le informazioni di base di cui hai bisogno per cominciare: progettare, costruire e pubblicare applicazioni.
>costruire >sviluppare
>app
---
Citazione
Design patterns
>Modelli di design
---
Citazione
Information on making your app's UI intuitive and easy to use, regardless of what platform it's running on.
Informazioni sul rendere l'UI della tua applicazione intuitiva e facile da usare, a prescindere dalla piattaforma su cui viene eseguita.
>Come rendere l'interfaccia utente della tua app …ecc.
---
Citazione
A number of sample Open Web Apps we have published for you to download, install, play with and learn from.
Alcune Open Web Apps che abbiamo pubblicato per permetterti di scaricarle, installarle, giocarci e da cui imparare.
>Alcune app web esempio selezionate per permetterti di scaricarle, installarle, divertirti e imparare.
---
Citazione
Opzioni per la pubblicazione delle app
>Opzioni per la pubblicazione di un'app
+link rimanda alla versione inglese (questo è il secondo link)
---
Citazione
Simulatore Firefox OS
>Firefox OS Simulator (Abbiamo deciso di trattare "Simulator" come parte del nome proprio del componente, vedi il menu Strumenti in FF desktop)
Citazione
App Manager
>Gestore app (vedi menu Strumenti di FF desktop)


In più riguardo ai titoli dei link delle pagine non ancora tradotte, ho visto che la maggior parte la hai tradotta, ma alcune le hai lasciate in inglese. Sarebbe meglio uniformare: personalmente sono della scuola di pensiero che andrebbero lasciati in inglese e che chi traduce l'articolo dovrebbe dargli il titolo (avendo più elementi per scegliere una traduzione appropriata), d'altra parte è un sistema un po' scomodo perché quando si traduce un articolo bisogna aggiornare anche l'indice con il titolo tradotto.
Non so, voi che ne pensate? :?

Offline iacchi

  • Amministratore
  • Post: 6353
    • iacchiblog
Re: MDN (Mozilla Developer Network): traduzione
« Risposta #31 il: 24 Febbraio 2014 23:11:45 »
Dipende... Open web app mi sa che in qualche modo lo traduciamo (ma lascio la parola a Sara e gialloporpora), mentre packages sicuramente e' pacchetti (questo ovunque).

Offline klez87

  • Post: 158
    • klezlab
Re: MDN (Mozilla Developer Network): traduzione
« Risposta #32 il: 25 Febbraio 2014 14:05:31 »
@sara_t Ho implementato le correzioni (a parte la de-traduzione dei titoli degli articoli non ancora tradotti).


Citazione
Opzioni di pubblicazione delle app
>Opzioni per la pubblicazione di un'app (il titolo esatto dell'articolo)
+link rimanda alla versione inglese, bisogna cambiare l'URL
---
Ho controllato il link, e' un altro url che e' stato spostato, come quello della zona marketplace. Il link corretto sarebbe https://developer.mozilla.org/en-US/Marketplace/Publishing/Publish_options . Come agisco? Apro un bug come ho fatto l'altra volta, ci possiamo arrangiare noi senza l'intervento di un admin di mdn o, visto che la pagina tradotta ha solo poche righe tradotte, semplicemente cambio il link e la ritraduciamo da capo?

Idem, ovviamente, per il secondo link

Offline klez87

  • Post: 158
    • klezlab
Re: MDN (Mozilla Developer Network): traduzione
« Risposta #33 il: 25 Febbraio 2014 14:32:46 »

Offline sara_t

  • Moderatore
  • Post: 1213
Re: MDN (Mozilla Developer Network): traduzione
« Risposta #34 il: 25 Febbraio 2014 15:04:24 »
@sara_t Ho implementato le correzioni (a parte la de-traduzione dei titoli degli articoli non ancora tradotti).


Citazione
Opzioni di pubblicazione delle app
>Opzioni per la pubblicazione di un'app (il titolo esatto dell'articolo)
+link rimanda alla versione inglese, bisogna cambiare l'URL
---
Ho controllato il link, e' un altro url che e' stato spostato, come quello della zona marketplace. Il link corretto sarebbe https://developer.mozilla.org/en-US/Marketplace/Publishing/Publish_options . Come agisco? Apro un bug come ho fatto l'altra volta, ci possiamo arrangiare noi senza l'intervento di un admin di mdn o, visto che la pagina tradotta ha solo poche righe tradotte, semplicemente cambio il link e la ritraduciamo da capo?

Idem, ovviamente, per il secondo link

Basta mettere questo URL all'articolo in italiano, direi:
https://developer.mozilla.org/it/Marketplace/Publishing/opzioni_pubblicazione_app

Grazie per il lavoro che stai facendo  :)

Offline klez87

  • Post: 158
    • klezlab

Offline klez87

  • Post: 158
    • klezlab
Re: MDN (Mozilla Developer Network): traduzione
« Risposta #36 il: 25 Febbraio 2014 17:02:48 »

Offline Mte90

  • Post: 1323
    • Mte90.Net
Re: MDN (Mozilla Developer Network): traduzione
« Risposta #37 il: 25 Febbraio 2014 18:24:07 »
Lo dico un'altra volta:
Codice: [Seleziona]
Da programmatore preferisco che i termini tecnici rimangano in inglese, per uniformare i termini ed anche le ricerche sulla rete.
Open web app, manifest, packages, hosted nei nostri talk li abbiamo sempre usati con i termini in inglese.
Inoltre i tag html non si traducono perchè quello è proprio il nome da usare per programmare quindi si rischia di spiegare male la loro definizione.
Capisco che non siete dei tecnici ma i termini specifici come Design patterns non vanno tradotti. Se uno sviluppatore esperto legge questa traduzione (modelli di design) la riterrà inaffidabile perchè fatta da gente inesperta mentre non lo siete.
Cioè tradurre MDN è un lavoro immane e che secondo me avvicinerà un sacco di gente ma questi termini devono rimanere così, sono intraducibili perchè altrimenti perdono il loro vero significato. Faccio l'esempio stupido Workshop, se lo traduco viene lavoro in attività commerciali ma non è questo il senso. Workshop è lavoro collaborativo preceduto da un corso o presentazioni seguito dalle persone che hanno fornito il corso o presentazione che può essere sia gratuito che a pagamento.
O come Stalking la traduzione italiana sarebbe chilometrica.
Non voglio rimproverare nessuno ma non voglio che questo lavoro venga disprezzato (i programmatori sono schizzinosi sulla documentazione XD) per questi errori banali.

Offline klez87

  • Post: 158
    • klezlab
Re: MDN (Mozilla Developer Network): traduzione
« Risposta #38 il: 26 Febbraio 2014 15:37:35 »
Ho tradotto anche questo https://developer.mozilla.org/it/docs/CSS/word-break (era una pagina che stavo guardando per lavoro, quindi mi sono detto "gia' che ci siamo..." :P )

Cio' detto, mi trovo a concordare co Mte90. Se sara_t mi da l'ok (visto che il QA me l'ha fatto lei) io rimetto design patterns dove ho messo 'modelli di design'.

Offline miki64

  • Moderatore
  • Post: 33799
Re: MDN (Mozilla Developer Network): traduzione
« Risposta #39 il: 26 Febbraio 2014 19:20:30 »
Grazie, comunque, Mte90 perché stai seguendo gli sviluppi di questa traduzione.
E' per questo motivo che ti ho graziato venerdì scorso, quando sei venuto in Puglia...  :fischio:

Offline Mte90

  • Post: 1323
    • Mte90.Net
Re: MDN (Mozilla Developer Network): traduzione
« Risposta #40 il: 27 Febbraio 2014 17:12:59 »
Bèh la cito spesso sia nei talk che su internet quindi se è in italiano io sono più che contento.
Per quanto riguarda Bari noi ti aspettavamo ma non ti sei fatto vedere XD

Offline miki64

  • Moderatore
  • Post: 33799
Re: MDN (Mozilla Developer Network): traduzione
« Risposta #41 il: 27 Febbraio 2014 18:49:21 »
Per quanto riguarda Bari noi ti aspettavamo ma non ti sei fatto vedere XD
Non mi faccio vedere mai, ben pochi mi conoscono di persona su questo Forum...  :lol:

Comunque credo che sia bene, nelle traduzioni di MDN (Mozilla Developer Network), alla prima voce "da non tradurre" (come giustamente dici tu) mettere tra parentesi la traduzione in italiano e poi continuare con il termine in inglese.
Citazione
Capisco che non siete dei tecnici ma i termini specifici come Design patterns non vanno tradotti. Se uno sviluppatore esperto legge questa traduzione (modelli di design) la riterrà inaffidabile perchè fatta da gente inesperta mentre non lo siete.
In questa maniera salviamo tecnici e niubbi.
Che cosa ne pensi?

Offline Mte90

  • Post: 1323
    • Mte90.Net
Re: MDN (Mozilla Developer Network): traduzione
« Risposta #42 il: 27 Febbraio 2014 19:21:39 »
Per me non è necessario mettere la versione in italiano perchè non ha il senso che avrebbe. La soluzione migliore sarebbe mettere la traduzione non letterale ma se lo dovessimo fare ogni volta richiederebbe un grosso lavoro. I manuali di programmazione non li traducono al limite li spiegano ma li lasciano tali e quali. Ed io ho mooolti manuali XD

Offline sara_t

  • Moderatore
  • Post: 1213
Re: MDN (Mozilla Developer Network): traduzione
« Risposta #43 il: 28 Febbraio 2014 16:30:43 »
OK,  scusate se negli scorsi due giorni sono stata assente. Vedo che si sta sviluppando un argomento molto importante che è urgente affrontare ora che siamo relativamente agli inizi, e contribuirò con i mie proverbiali due centesimi.

Ci tengo a precisare che questa è la mia visione, non necessariamente condivisa dai colleghi di Mozilla, che la scrivo in pieno spirito di scambio di opinioni e che alla fine sono pronta a seguire qualsiasi decisione presa in comune, consapevolmente e ponderatamente. [/disclaimer] :P

Riguardo alla traduzione in italiano di termini specifici
Premetto che capisco l'importanza di alcune obiezioni di Mte90, quali la facilitazione di comunicare in ambito internazionale e l'ottimizzazione della ricerca su Internet. Un po' meno condivido altre motivazioni come "Si è sempre usato questi termini, quindi si dovrà sempre continuare così anche in futuro", o "gli sviluppatori schifano un testo che usa una terminologia diversa da quella che usano loro".

gialloporpora mi corregga se la mia memoria fa cilecca (è stato un bel po' di tempo fa), ma quando nel progetto del Marketplace sono iniziati  a comparire i primi "packaged app", "hosted app" e compagnia bella, abbiamo ponderato a lungo sulla possibilità di tradurle o meno.
Alla fine abbiamo optato per la traduzione anche perché ci siamo resi conto, data la frequenza con cui comparivano i termini, che alla fine la "traduzione" sarebbe consistita praticamente in tutti i sostantivi in inglese e solo le preposizioni e qualche sporadico verbo in italiano.
E questa, se mi permettete, non è una traduzione, è la parodia di una traduzione. Leggo in giro articoli italiani simili, appunto che di italiano hanno appena le preposizioni, e so che vanno di moda, ma linguisticamente parlando li trovo senza senso: perché a questo punto non fare lo sforzo di leggere direttamente in inglese, visto che già l'ottanta per cento dell'articolo è in quella lingua?

Le traduzioni in italiano trasparenti e riconoscibili dei termini inglesi hanno secondo me anche un vantaggio didattico di far riflettere la gente sul significato dei termini: troppo spesso si ripetono come pappagalli termini inglesi sentendosi molto fighi, ma avendo solo un vago e approssimativo sentore del loro significato (perché alla fine uno che avverte l'esigenza, o anche solo la preferenza della documentazione in italiano, non è esattamente così fluente in inglese).

Con questo voglio dire che il nostro modus operandi è cercare di armonizzare la chiarezza e la precisione terminologica con la scorrevolezza e la semplicità di una spiegazione in lingua italiana, anche se tra queste due esigenze tende ovviamente la comprensione univoca di un termine deve venire sempre al primo posto rispetto all'eleganza di uno stile in bell'italiano.

Riguardo a Mozilla come entità e al suo linguaggio
Mte90 nota che nei manuali la prevalenza dei termini è lasciata in inglese. E giustamente, direi! L'ambito informatico è uno di quelli in più rapida evoluzione, i termini nascono e cadono in disuso nell'arco di pochi mesi, per questo le lingue che non siano l'inglese stentano a tenere il passo, e a volte sembra fatica inutile pensare a un traducente per ogni termine che magari è destinato a cadere nell'oblio di lì a poco.
In questo ambito se ogni manuale desse la sua personale traduzione dei vari termini, sarebbe il caos totale e nessuno capirebbe niente.

Un discorso totalmente diverso è quando un'organizzazione decide di localizzare la *propria* terminologia in diverse lingue, e ne fornisce quindi una traduzione ufficiale. Se Microsoft decide di localizzare il termine di un suo prodotto in italiano, voi sviluppatori lo considerate "un errore"? Se Apple decide di localizzare il termine di una sua tecnologia in Italiano, la ritenete "inaffidabile"?
E allora perché Mozilla non può avere il diritto agli occhi degli sviluppatori di proporre le sue traduzioni ufficiali? Non siamo 4 nerd allo sbaraglio che si divertono a dare nomi diversi dagli altri alle cose, siamo un'organizzazione internazionale che ha messo sul mercato uno smartphone per fare concorrenza ai "grandi" la fuori, cavolo! :D
Per questo io ritengo che avere una nostra terminologia ufficiale per le nostre tecnologie, oltre che, perché no, utilizzare la nostra posizione per influenzare e arricchire la terminologia del panorama informatico italiano, sia oltre tutto un modo per sancire la nostra identità come organizzazione internazionale e costituire un punto di riferimento per la comunità di utenti anche a livello linguistico.

Aggiungo che uno dei punti di forza di Mozilla è essere stato localizzato in tantissime lingue, in modo che gli utenti di ogni dove si sentano "a casa" utilizzandolo. Sì gli sviluppatori di solito hanno una conoscenza almeno operativa della lingua inglese, ma il semplice fatto che esista l'esigenza di tradurre la documentazione per sviluppatori in italiano testimonia che molti non sono esattamente a loro agio con questa lingua straniera.
Inoltre Mozilla Italia si è contraddistinto per l'utilizzo di un linguaggio italiano professionale e scorrevole, invece del mix 70% sostantivi inglesi, 30% verbi ausiliari + preposizioni italiane che si usa negli ambienti meno formali, e io credo che questo stile gli abbia conferito un'immagine più seria e credibile.

Riguardo ai casi specifici
Per prima cosa, è vero: io non sono una sviluppatrice e mi sto facendo un'infarinatura mano a mano che traduco. Davanti ai termini nuovi cerco sempre di documentarmi, ma a volte certe espressioni specifiche come "Pattern design" mi sfuggono. Per questo la costante revisione da parte degli "addetti ai lavori" su MDN è molto, moooolto preziosa per me, anzi per tutti noi.
Quindi @klez87, direi che puoi ripristinare la tua vecchia traduzione, e scusami se ti ho suggerito sbagliato. Ti ricordo anche che i nostri QA non sono correzioni ex-cathedra, insindacabili, ma semplici suggerimenti e ragionamenti per migliorare insieme (come ti ho scritto qualche post fa > " i miei suggerimenti"). Quindi la prossima volta che la correzione di qualcuno non ti torna, sentiti assolutamente libero di chiedere spiegazioni ed esporre le motivazioni della tua scelta. È un tuo diritto e dovere! ;)

Su manifest/manifesto preciso la nostra scelta di traduzione: quando il termine  fa riferimento al file specifico da includere nell'app, (es. "m. deve avere estensione .manifest", "m. deve seguire questo modello", "m. deve avere tali contenuti", per intenderci) noi mettiamo "il file manifest", mentre nelle accezioni più generali di "manifest" come concetto, abbiamo tradotto "manifesto" perché 1. crea più familiarità con il lettore e fluisce anche meglio in un discorso in italiano
2. è una traduzione assolutamente trasparente e univoca che lascia intuire senza pericolo di confusione del termine in lingua di partenza.
Poi ovviamente è un'usanza che si può cambiare, lo sto spiegando solo per dire che non siamo dei pazzi che vanno in giro a cambiare il nome delle estensioni e roba del genere. Il che mi porta al terzo e ultimo punto:

@ Mte90 per quanto riguarda la traduzione dei tag, se ti riferivi a qualche localizzatore occasionale che non bazzica il forum, ignora pure queste righe, ma se ti riferisci a noi, posso chiederti di indirizzarmi a questi tag? Non mi sembra che abbiamo mai toccato i codici del linguaggio html, se non i commenti tipo <! --> e attributibti di link (tra l'altro su Verbatim una simile azione verrebbe segnalata come errore):?, ma se lo avessimo fatto va corretto.

p.s. Perdona l'OT, ma workshop ha una traduzione perfetta che viene utilizzata regolarmente come sinonimo in italiano: è "laboratorio", ovviamente non quello dello scienziato pazzo, ma quello ad esempio di un artigiano, cosa che rende l'idea di un gruppo d'incontro dove non si parla solo in via teorica ma si "crea" qualcosa, si lavora e ci si applica.


Offline iacchi

  • Amministratore
  • Post: 6353
    • iacchiblog
Re: MDN (Mozilla Developer Network): traduzione
« Risposta #44 il: 02 Marzo 2014 08:49:58 »
Un po' in ritardo ma onestamente mi sento di concordare con Sara.

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.