Notizie: scarica ora l'ultima versione disponibile di Firefox!

Autore Topic: Firefox perde colpi!  (Letto 49523 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline fabiopao71

  • Post: 9
    • http://www.anni80.info
Firefox perde colpi!
« Risposta #90 il: 03 Settembre 2004 15:56:27 »
Citazione
gli standard W3C impongono di visualizzare correttamente un sito aderente a tale standard (cosa che anche IE fa in modo eccellente), ma non impediscono di estendere il set di comandi o di essere tolleranti verso errori di forma interpretabili univocamente

in realtà, gli standard W3C tenderebbero proprio a rigettare qualsiasi forma di "libera" interpretazione del codice, che non si chiama Xhtml (Strict html) per niente. E' risaputo che i browser basati sul motore Gecko e Opera sono ampiamente più corretti di IE nell'interpretazione del codice, e se Fineco su Firefox non funziona, è perchè oltre il 90% di chi utilizza internet usa IE e i realizzatori del sito lo sanno e se ne fregano dei 10 fricchettoni che non lo usano. non esiste tolleranza in materia di html, esiste solo codice scritto bene e codice scritto male.

Offline cecca

  • Post: 6456
Firefox perde colpi!
« Risposta #91 il: 03 Settembre 2004 16:03:58 »
Scusate se mi intrometto, ma credo che la questione sia molto semplice.
Il consorzio W3C ha creato uno Standard e lo ha reso pubblico, no?
Ed allora dove sta il problema? Se c'è uno standard lo si deve seguire e basta.
Non esiste che uno si metta a fare quello che vuole e pretenda che gli altri lo seguano, a meno di apportare delle modifiche allo standard...
Per cui è MS che si deve "piegare" allo standard e non viceversa...
Per cui evviva FF/Opera/compagnia bella... E noi che li usiamo dobbiamo stressare i Webmaster che non ci permettono di usare il nostro browser preferito (anche se con Fineco...non capisco che problemi abbiate, a meno che non si tratti della parte trading che io non uso...)

Anonymous

  • Visitatore
Firefox perde colpi!
« Risposta #92 il: 04 Settembre 2004 02:12:16 »
Citazione
E' risaputo che i browser basati sul motore Gecko e Opera sono ampiamente più corretti di IE nell'interpretazione del codice


Non sono d'accordo. MSIE interpreta correttamente lo standard, al pari di FF e Opera. Semplicemente e' capace di interpretare anche HTML con errori che non compromettono l'univocita' dell'output. Inoltre legge anche un set esteso di istruzioni. IE non e' affatto grossolano, per MS sarebbe piu' semplice fare un browser limitato al perimetro W3C. Se hai buona memoria, ti ricorderai che IE ha surclassato Netsacape non solo per "abuso di posizione dominante", ma anche perche' era un browser decisamente migliore (soprattutto a partire da IE 3).  Per cui non sottovaluterei MS se mai si risvegliasse dal suo riposo suhli allori (e' anni che non aggiorna piu' il suo browser).

Offline flod

  • Amministratore
  • Post: 15057
    • http://www.flod.org
Firefox perde colpi!
« Risposta #93 il: 04 Settembre 2004 07:18:39 »
Citazione da: Bisteve
Non sono d'accordo. MSIE interpreta correttamente lo standard, al pari di FF e Opera. Semplicemente e' capace di interpretare anche HTML con errori che non compromettono l'univocita' dell'output. Inoltre legge anche un set esteso di istruzioni. IE non e' affatto grossolano, per MS sarebbe piu' semplice fare un browser limitato al perimetro W3C.

Purtroppo non sono abbastanza esperto in materia per risponderti in modo esauriente, però ti assicuro che questa frase non è del tutto veritiera.
Ecco ad esempio cosa succede con Explorer 5 (che è tuttora il browser più diffuso)
http://www.constile.org/tutorial/IE5_box_model/

Citazione da: Bisteve
Se hai buona memoria, ti ricorderai che IE ha surclassato Netsacape non solo per "abuso di posizione dominante", ma anche perche' era un browser decisamente migliore (soprattutto a partire da IE 3).  Per cui non sottovaluterei MS se mai si risvegliasse dal suo riposo suhli allori (e' anni che non aggiorna piu' il suo browser).

Eppure mi sembra di avere buona memoria :? : se Microsoft non avesse deciso di "regalare" Internet Explorer, nessuno si sarebbe sognato di usarlo.
Il colpo definitivo è stata dato con Internet Explorer 4.0+ Windows 95 quando Ie è andato ad integrarsi nel sistema operativo (sempre se non ricordo male :wink: ).

Offline camaran

  • Post: 116
    • http://www.e-thomas.net
Firefox perde colpi!
« Risposta #94 il: 04 Settembre 2004 14:44:14 »
Si IE lo troviamo integrato in Windows e perciò perchè rompersi la testa di cercare altre cose usiamo quello e basta.
Comunque firefox è ottimo e se alcuni siti non si vedono è colpa di chi li realizza, un pressapocchismo galloppante.

Offline franx

  • Post: 71
Firefox perde colpi!
« Risposta #95 il: 05 Settembre 2004 10:09:11 »
Salve , volevo intromettermi anch'io nella discussione.
Sono un paio d'anni che creo pagine e personalmente non ho mai avuto problemi di compatibilità tra browser anche perchè li testavo prima di metterli on line.
Uso firefox da un 6 mesi e ho deciso di usarlo come browser di riferimento quando testo le pagine proprio per il suo essere "bacchettone" e conforme agli standard W3C e di conseguenza  so che se si vede bene con F.F. si vedrà di sicuro con I.E. , da qui ho aquisito anche una maggiore velocità in termini di realizzazione e di finalizzazione del lavoro.
Per questo devo dire grazie a FireFox e ai suoi realizzatori e spero che non seguano mai dei "consigli" che ho letto in queste 10 pag. di 3d  :lol:

Offline flod

  • Amministratore
  • Post: 15057
    • http://www.flod.org
Firefox perde colpi!
« Risposta #96 il: 07 Settembre 2004 19:58:31 »
Citazione da: doninside
Si, ma è poter accedere ad un servizio. Per esempio con l'home banking di fineco non riesco a pagare gli f24 con firefox, mentre con IE si. Non per fare polemiche, ma se aspettavo che o Fineco si adeguasse agli standard o che Firefox diventasse "meno schizzinoso" probabilmente  avrei avuto la visita delle fiamme gialle per omesso pagamento delle imposte.

Se può servire io ho appena pagato il mio primo F24 con Fineco e Firefox 1.0PR ( Mozilla/5.0 (X11; U; Linux i686; en-US; rv:1.7.3) Gecko/20040901 Firefox/1.0 PR (NOT FINAL) )
Tutto mi sembra andato a buon fine: sono riuscito a completare la procedura fino in fondo ed anche a scaricarmi l'F24 in formato pdf.

Sinceramente non ho mai dovuto compilare F24 in passato per cui non so cosa succedesse con altre versioni di Firefox.

Anonymous

  • Visitatore
Firefox perde colpi!
« Risposta #97 il: 07 Settembre 2004 23:43:11 »
Grande! Sei riuscito a verificare se ora FF apre anche la scheda dei titoli quando clicchi sull'hyperlink java del titolo stesso (sotto Trading o Portfolio)? E' l'unico vero limite che ha FF (aggirabile andando su Mercati-> Mib30 -> Titolo).

Ciao

Offline flod

  • Amministratore
  • Post: 15057
    • http://www.flod.org
Firefox perde colpi!
« Risposta #98 il: 08 Settembre 2004 07:48:54 »
Citazione da: Bisteve
Grande! Sei riuscito a verificare se ora FF apre anche la scheda dei titoli quando clicchi sull'hyperlink java del titolo stesso (sotto Trading o Portfolio)? E' l'unico vero limite che ha FF (aggirabile andando su Mercati-> Mib30 -> Titolo).

Sul trading lo faceva con la 0.8 e lo fa tranquillamente con la 1.0PR.
Per la sezione Portfolio il problema è di Fineco; in passato gli ho scritto spiegandogli che la modifica al codice comporterebbe un lavoro di ben 1 minuto, però non ne hanno voluto sapere.

Se guardi il link, le due pagine usano la stessa funziona javascript ToQuot (o qualcosa del genere); peccato che da una parte (Trading) è scritta bene, dall'altra è scritta solo per Explorer (Portfolio). Il mio suggerimento era di copiare pari pari il codice da una pagina all'altra ma sono passati sei mesi e nessuno ha fatto niente :(

Comunque, per vedere il dettaglio titolo puoi anche usare il box di ricerca in alto.

Offline tripleshift

  • Post: 1546
    • Don't push this button
Firefox perde colpi!
« Risposta #99 il: 08 Settembre 2004 10:10:10 »
dopo aver letto ben 10 (dico 10) pagine piene di opinioni grossomodo simili da una parte e dall'altra, mi accingo a rifocalizzare l'attenzione sul problema iniziale.

ho letto più o meno tutto di quanto scritto e mi pare che nessuno (forse flod, ma non ha approfondito) abbia centrato il problema.
dust ha detto che secondo lui FF, mozilla, opera etc. dovrebbero essere tolleranti come IE.
quasi tutti hanno dato risposte facenti riferimento alla sicurezza, velocità, compatibilità cogli standard di FF mozilla e opera etc.


il punto è che se ogni browser si permettesse una tolleranza nell'interpretazione dei codici, allora andrebbe standardizzata la tolleranza per ottenere che ogni browser visualizzi lo stesso risultato.

è un nonsenso.
il browser deve rispettare lo standard che garantisce che un determinato codice rispettoso produca un unico risultato.
non c'è nessuna strada percorribile colla tolleranza, se decidiamo di tollerare anche una sola virgola fuoriposto, tutto il discorso degli standard e ancor più delll'accessibilità viene meno. allora non ha senso chiedere che FF sia tollerante, perchè se fosse tollerante dovrebbe esserlo allo stesso modo di IE e questo non è fattibile.

gli standard sono stati ideati proprio per far si che ogni browser veda le pagine nello stesso identico modo di qualsiasi altro browser.
non solo questo deve avvenire su ogni browser, ma su ogni piattaforma.
in più c'è il discorso dell'accessibilità che gli standard si propongono di proteggere (la strada è ancora lunga).

non pensate che basti vedere bene un layout web su IE e FF, bisognerebbe far si che questo sito sia fruibile anche con i browser per non vedenti, per i palmari, per i browser testuali etc.
questa è l'accessibilità: any browser, any platform, anyone!

quindi caro dust, se noi ci pieghiamo agli errori, non otterremo MAI un web standard e non ha senso che tu continui a scrivere che vuoi usare FF perché lo ritieni ottimo, non avrai MAI la possibilità di usarlo poiché ci saranno sempre siti che baseranno la propria visualizzazione sul browser più usato (verosimilmente sempre IE) perchè tollererà nel modo che più gli fa comodo.
come ha accennato proprio flod, se IE allinea a destra il tag align="center", opera lo allinea a sinistra, FF cosa farà?
ci sarà inevitabilmente uno che non lo vedrà bene (o affatto).
di qui gli standard, necessariamente con tolleranza zero.

spero di esser stato chiaro ;)

ciao :D

...

Offline doninside

  • Post: 56
    • http://doninside.blogspot.com/
Firefox perde colpi!
« Risposta #100 il: 08 Settembre 2004 11:17:18 »
Sono contento che con la versione 1.0 il problema degli f24 sia risolto, un problema in meno. Per il discorso degli standard però non condivido l'oinione di tripleshift.  Con tolleranza non vuol dire che ogni browser fa quel cavolo che vuole. I siti che seguono il w3c sono perfettamente uguali sia con IE che con firefox che con mozille che con opera in quanto tutti questi supportano la visualizzazione dello standard stesso. Il tanto qui decantato allign=center sinceramente non ho mai avuto problemi a visualizzarlo ne con firefox ne con ie (vedo uguale in entrambi). Per tolleranza si intende che se c'è un errore non critico (quale ad esempio il punto e virgola dell'esempio del sito mi pare riportato da dust) i browser provi ad andare oltre senza evitare del tutto che la pagina sia visualizzata. Questo vuol dire accedere ai contenuti, non vuol dire assolutamente prevalicare gli standard. Altro discorso ancora sono le pagine che si possono vedere solo con IE. Quelle pagine seguonol uno standard Microsoft e non quello "ufficiale" del w3c. In sintesi si avvalgono di tag, strumenti e quant'altro appositamente progettati per funzionare con i prodotti Microsoft (che guarda caso sono i più utilizzati). E' inutile lamentarsi di questo, come è inutile lamentarsi se esistono degli errori nello sviluppo delle pagine web. Quei siti sono fatti per IE allo stesso modo che un programma è fatto per girare su windows e non su linux. I siti conformi agli standard potranno vantarsi del loro bollino w3c, gli altri no. Se ad un sito è richiesta la totale compatibilità agli standard (come per le pubbliche amministrazioni) così dovranno essere, ma per gli altri (tipo raisport) non esiste nessun obbligo se non quello "morale" del suo sviluppatore. Io uso firefox, ho usato per moltissimo tempo ie, e non mi pento del cambio, è solo che a volte si è costretti a tornare ad ie per accedere ai dei contenuti, è fastidioso ma non muore nessuno.

Offline fabiopao71

  • Post: 9
    • http://www.anni80.info
Firefox perde colpi!
« Risposta #101 il: 08 Settembre 2004 15:52:51 »
Citazione da: doninside
I siti che seguono il w3c sono perfettamente uguali sia con IE che con firefox che con mozille che con opera in quanto tutti questi supportano la visualizzazione dello standard stesso

 :lol: magari... :lol:

Offline tripleshift

  • Post: 1546
    • Don't push this button
Firefox perde colpi!
« Risposta #102 il: 08 Settembre 2004 17:54:44 »
Citazione da: doninside
Sono contento che con la versione 1.0 il problema degli f24 sia risolto, un problema in meno. Per il discorso degli standard però non condivido l'oinione di tripleshift.  Con tolleranza non vuol dire che ogni browser fa quel cavolo che vuole.

non è che ogni browser fa "quello che vuole", ma se non ci sono (o non si rispettano) gli standard, è inevitabile che ogni browser NON li rispetti a modo suo (anche senza malizia o premeditazione)

Citazione da: doninside
I siti che seguono il w3c sono perfettamente uguali sia con IE che con firefox che con mozille che con opera in quanto tutti questi supportano la visualizzazione dello standard stesso.

ma questo adesso che c'entra? a parte  il fatto che IE non è proprio standard, altrimenti non saremmo qui a discutere!

Citazione da: doninside
Il tanto qui decantato allign=center sinceramente non ho mai avuto problemi a visualizzarlo ne con firefox ne con ie (vedo uguale in entrambi).

o boy! :roll:
quello era un esempio, fatto da flod e citato da me, flod ha anche scritto che era un esempio! :roll:

Citazione da: doninside
Per tolleranza si intende che se c'è un errore non critico (quale ad esempio il punto e virgola dell'esempio del sito mi pare riportato da dust) i browser provi ad andare oltre senza evitare del tutto che la pagina sia visualizzata.

e chi lo decide quale è l'errore critico?
ammesso che si decida quali sono quelli critici e no, chi stabilisce in che modo si interpretano (perché quello che ci interessa è che TUTTI i browser vedano tutto allo stesso modo ;) )  ?
forse non hai considerato molte cose.
mi sembra che tu voglia un IE col layout di FF :|
e comunque, cosa pensavi che io intendessi per tolleranza?
pizza e fichi?

Citazione da: doninside
Questo vuol dire accedere ai contenuti, non vuol dire assolutamente prevalicare gli standard.

se gli standard ci sono per PERMETTERE a TUTTI gli utenti di vedere con QUALSIASI browser una pagina web, in che modo tollerarne il non rispetto non vuol dire prevaricarli?

rispettarli, significa aderire al progetto di scrivere tutti allo stesso modo.
è come se in un gruppo di persone, si parlano 10 lingue diverse, di fronte a continui problemi di comunicazione, si decide di comune accordo di parlarne una per permettere a tutti di capire e di farsi capire.
supponiamo che la lingua comune sia l'esperanto, io parlo italiano ed esperanto, tu parli inglese ed esperanto, se mi parli in esperanto io ti capisco, se io ti parlo in esperanto tu mi capisci, ma se tu in mezzo all'esperanto mi ci metti i termini inglesi (che io non conosco) oppure io ti ci metto parole italiane (che tu non conosci), è babilonia!

Citazione da: doninside
Altro discorso ancora sono le pagine che si possono vedere solo con IE. Quelle pagine seguonol uno standard Microsoft e non quello "ufficiale" del w3c. In sintesi si avvalgono di tag, strumenti e quant'altro appositamente progettati per funzionare con i prodotti Microsoft (che guarda caso sono i più utilizzati). E' inutile lamentarsi di questo, come è inutile lamentarsi se esistono degli errori nello sviluppo delle pagine web. Quei siti sono fatti per IE allo stesso modo che un programma è fatto per girare su windows e non su linux.

anche qui ti sbagli, sembra proprio che tu non abbia capito quale è il fine dell'istituzione di standard di codifica per il web.
lamentarsi di pagine scritte NON rispettando questi standard è lecito, serve per sollevare il problema. se vogliamo (perchè mi pare anche tu lo voglia) rendere il web accessibile, non possiamo tollerare nessuno sgarro alle regole. pena il perpetrarsi del dominio IE che (come dargli torto) approfitta di questo far west.

Citazione da: doninside
I siti conformi agli standard potranno vantarsi del loro bollino w3c, gli altri no.

guarda che fare un sito rispettando gli standard non è una cosa per cui gli autori si vanno a vantare cogli amici al bar!
chi li rispetta ha a cuore l'accessibilità e ha piacere che chiunque possa vedere il suo sito con qualsiasi browser (anche IE) al di là di qualsiasi guerra ideologica o campanilistica.

Citazione da: doninside
Se ad un sito è richiesta la totale compatibilità agli standard (come per le pubbliche amministrazioni) così dovranno essere, ma per gli altri (tipo raisport) non esiste nessun obbligo se non quello "morale" del suo sviluppatore.

guarda che l'obbligo non esiste per nessuno. quello che tu invece chiami obbligo morale è piuttosto una sensibilità. non siamo "moralmente" obbligati a rispettare gli standard, come se fosse una rampa per carrozzelle. qui non si tratta di agevolare o non complicare la vita a chi ha un problema congenito.
si tratta di lavorare per raggiungere un obiettivo (l'accessibilità) che è stabilito per permettere una scelta, ma non solo, anche per migliorare ogni sito. perchè che tu ne dica, gli standard non sono solo unificare e trovare un compromesso fra i browser, ma sono anche una scelta di realizzazione pura, senza fronzoli, per rendere le pagine più veloci, più funzionali anche con IE e perchè no anche più belle. ;(

la tolleranza verso il non stretto rispetto delle regole è un bastone fra le ruote per la corsa all'accessibilità!

Citazione da: doninside
Io uso firefox, ho usato per moltissimo tempo ie, e non mi pento del cambio, è solo che a volte si è costretti a tornare ad ie per accedere ai dei contenuti, è fastidioso ma non muore nessuno.

concludi con un'affermazione che testimonia quanto ho detto.

tu hai usato IE, poi hai scelto FF.
ora pensi davvero che un giorno potrai essere certo di vedere TUTTO anche con FF se permetti oggi a FF di tollerare?

fai tu! ;)

ciao :D

...

Offline doninside

  • Post: 56
    • http://doninside.blogspot.com/
Firefox perde colpi!
« Risposta #103 il: 08 Settembre 2004 19:00:29 »
ho scelto firefox solo per la comodità che mi da la sua navigazione a maschere, il blocco popup e l'assenza di continue richieste di download di dialer (e similari) che essendo progettati per ie continuavano a seccarmi. Appena IE mi da queste funzioni non vedo perchè rimanere su un software che non mi permette di visualizzare la totalià delle pagine internet e i loro conenuti. Premetto e sottolineo che poco mi interessa degli stanard, dell'acessibilità, del dominio di Microsoft (o chi per esso) e delle politiche commerciali di uno o l'altro produttore di software. Sul lato sicurezza poco mi preoccupo ed è inutile che la si meni tanto: un sistema sempre aggiornato con Windows Update è assai raro che venga colpito dagli immani bachi mortali tanto publicizzati dai detrattori di Microsoft (non parlo solo per esperienza di mio utilizzo sul mio personal computer, bensì delle decine e decine che seguo ogni settimana per lavoro) è molto più probabile che sia un mio errore a rovinare tutto (statisticamente parlando). Operando dome suggerisci tu, Fiefox perde la grssissima casione di dientare il leader del mercato: ti imagii un firefox di adesso con in più la totale compatibilià con i siti tipo ie?) Cred che sia più facile (sia in termini di capacità che di tempo) per il team firefox sviluppare un prodotto simile che non per i cazzari Microsoft . Certo che se si vuole rimanere denro la propria campana di vetro dove tutto luccica di standard ed idealismo e dove tutto sembra perfetto, Firefox sarà per sempre relegato ad essere un browser di minore importanza, dato che non vedere bene le proprie pagine preferite fa mooolto più cattiva impressione che non un popup in più.Senza rancore

Offline Gioxx

  • Amministratore
  • Post: 7728
    • Gioxx's Wall
Firefox perde colpi!
« Risposta #104 il: 08 Settembre 2004 21:44:46 »
Prima di cominciare consiglio all'utente dominside

  • Di controllare l'ortografia dei propri messaggi che, scritti troppo di fretta forse preso dalla foga, contengono svariati errori (un semplice consiglio e nulla di più)
  • Di scrivere i propri messaggi con un tantino di leggibilità in più. Scrivendo un solo blocco massiccio, io personalmente e credo molti altri, si trovano davanti un "pappone" da leggere non indifferente che stanca la vista
  • [/list:u]

    e ora passiamo a quello che posso dire di mio (anche se avevo chiuso il discorso "FireFox perde colpi):

    Nel penultimo post dell'utente doninside ho letto:
Citazione
...standard "ufficiali" w3c...

quando si mette una qualsivoglia parola tra " si intende generalmente (io ho sempre fatto così, vi prego di correggermi se sbaglio) qualcosa di buttato li ironicamente e/o di citato ma non proprio giusto. Volevo quindi informare tale utente che gli standard w3c sono UFFICIALI a tutti gli effetti e riconosciuti in tutto il mondo, e non "ufficiali" (una semplice informazione per aumentare le sue conoscenze ;) )

Altra cosa: hai scelto FireFox (ti do del "tu") per la comodità delle TAB / AntiPopup integrato / Codice ActiveX disabilitato e quindi codice dannoso che permette installazione di dialers/trojans senza nessuna richiesta all'utente... ti sembra poco? Microsoft non metterà mai a posto tutto questo per il semplice motivo che ad essa serve poter installare software attraverso il proprio Browser... vedi Microsoft Windows Update.

L'Anti-Popup è stato integrato nel SP2 per WinXP e funziona egregiamente... ok ... e le  TAB? I codici Active-X?

Ma andiamo avanti tralasciando tutto questo...

Parliamo del famoso ";" ripreso all'interno del discorso... FireFox forse è schizzinoso nei confronti di tale segno di punteggiatura... ma hai mai visto uno dei tanti bug "IExploriani" in azione? Un bug che attraverso il ";" (e non solo) e del semplicissimo codice VBScript, mette al tappeto IExplore facendolo inesorabilmente crashare... tutto da ridere a mio parere...

Non basta?

Eccoti accontentato: http://www.attivissimo.net/security/bc/pagina01.htm
Su 12 Test indovina chi è più vulnerabile? Indovinato... IExplore... e in un mondo virtuale dove regna l'anarchia totale dei Virus / Trojan / Worms / ecc. io preferisco avere un Browser sicuro e leggermente schizzinoso (nel giusto) piuttosto che uno a "mò di Gruviera"

Saluti ;)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.