Notizie: scarica ora l'ultima versione disponibile di SeaMonkey!

Autore Topic: Firefox perde colpi!  (Letto 47516 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Massi1986

  • Visitatore
Firefox perde colpi!
« Risposta #30 il: 24 Agosto 2004 01:00:13 »
Va bene, la scelta è tua...
Però medita su QUESTO topic scritto da Jooliaan e renditi conto di cosa può creare quel colabrodo! :twisted:

P.S.: Scusate lo sfogo ma non potevo farne a meno :|

Offline Dust

  • Post: 24
Firefox perde colpi!
« Risposta #31 il: 24 Agosto 2004 01:10:19 »
Non l'ho letto con grandissima attenzione, mi dispiace, ma non ho tutto il tempo libero che vorrei.

Comunque il senso l'ho capito: IE è un colabrodo e lascia passare dialers, trojans, cookies e quant'altro... A parte che in anni e anni di utilizzo non ho mai avuto problemi, comunque preferisco correre il rischio, a patto di riuscire a visualizzare tutti i siti che incontro, esattamente come il webmaster (professionista o improvvisato) me li vuole mostrare. Ecco tutto.

Firefox, per quanto bellino, mi ha causato molti più guai in due settimane di quanto abbia combinato IE in anni di utilizzo impeccabile. Sono soddisfatto di IE e mi sento abbastanza protetto da antivirus e firewall.

Offline doninside

  • Post: 56
    • http://doninside.blogspot.com/
Firefox perde colpi!
« Risposta #32 il: 24 Agosto 2004 09:45:20 »
Citazione da: flod
Il punto è: visualizzare siti fatti con i piedi non è migliorare.

Si, ma è poter accedere ad un servizio. Per esempio con l'home banking di fineco non riesco a pagare gli f24 con firefox, mentre con IE si. Non per fare polemiche, ma se aspettavo che o Fineco si adeguasse agli standard o che Firefox diventasse "meno schizzinoso" probabilmente  avrei avuto la visita delle fiamme gialle per omesso pagamento delle imposte.

Offline peppomcr

  • Post: 77
    • http://www.peppo.tk
Firefox perde colpi!
« Risposta #33 il: 24 Agosto 2004 10:19:19 »
Citazione da: Dust
Ho riprodotto il pensiero dell'utente comune, che a quanto pare conosco meglio di voi.

Io sono un utente comune e come tale vorrei un browser sicuro, veloce (FF) e che visualizzi tutti i siti (IE). Dato che per ora la perfezione non esiste me li tengo tutti e due. Se proprio FF non riesce a digerire un sito... beh clicco sull'iconcina blu... Non vedo dov'è il problema.
Per fortuna l'utente medio ha anche un cervello e preferisce la sicurezza di un software senza tanti fronzoli che un software diffusissimo ma che necessina di un patch un giorno si e l'altro pure...
IE viene rilasciato il giorno X, il giorno X+30 viene scoperto un bug, il giorno X+60 i programmatori iniziano a pensare che è meglio fare qualcosa per rimediare, il giorno X+90 viene rilasciata la patch.
La falla di sicurezza di FF 0.9.1 è stata risolta in pochissimi giorni... a me questo fa pensare e pure molto!  :roll:
Mozilla (suite e FF) stanno prendendo sempre più piede nel parco di browser disponibili perchè gli utenti medi stanno iniziando a capire che non è tutto oro quello che luccica.

Offline doninside

  • Post: 56
    • http://doninside.blogspot.com/
Firefox perde colpi!
« Risposta #34 il: 24 Agosto 2004 11:05:59 »
Citazione da: peppomcr
Citazione da: Dust
Ho riprodotto il pensiero dell'utente comune, che a quanto pare conosco meglio di voi.

Io sono un utente comune e come tale vorrei un browser sicuro, veloce (FF) e che visualizzi tutti i siti (IE). Dato che per ora la perfezione non esiste me li tengo tutti e due. Se proprio FF non riesce a digerire un sito... beh clicco sull'iconcina blu... Non vedo dov'è il problema.
Per fortuna l'utente medio ha anche un cervello e preferisce la sicurezza di un software senza tanti fronzoli che un software diffusissimo ma che necessina di un patch un giorno si e l'altro pure...
IE viene rilasciato il giorno X, il giorno X+30 viene scoperto un bug, il giorno X+60 i programmatori iniziano a pensare che è meglio fare qualcosa per rimediare, il giorno X+90 viene rilasciata la patch.
La falla di sicurezza di FF 0.9.1 è stata risolta in pochissimi giorni... a me questo fa pensare e pure molto!  :roll:
Mozilla (suite e FF) stanno prendendo sempre più piede nel parco di browser disponibili perchè gli utenti medi stanno iniziando a capire che non è tutto oro quello che luccica.


Vero è che firefox/mozilla stanno prendendo sempre più piede, vero è che garantisce maggiore sicurezza rispetto a IE, vero pure che ci sia la possibilità di scelta e di swapping tra un browser e l'altro, ma non ricadiamo nei luoghi comuni o nelle critiche per partito preso. Non è infatti vero che passano mesi per il rilascio delle patch di sicurezza,  il fatto poi che su ie passino trojan e dialers è dovuto al fatto che questi programmi sono progettati per funzionare proprio su quel browser (dato che è il più diffuso e si può avere un impatto maggiore), se fossero programmati secondo le specifiche delle estensioni mozilla il rischio sarebbe sempre lo stesso (dato che è poi l'utente a dover confermare il download come nel caso dei dialer). Inoltre spesso e volentieri gli utenti che si lamentano dei  malfunzionamenti di IE (e anche di windows)  fanno anche poco per difendersi, ad esempio disattivando gli aggiornamenti automatici di windows update. Sinceramente anche io uso firefox da un po, dopo anni di utilizzo di IE, e apprezzo molte sue caratteristiche quali il blocco popup e la navigazione a schede, ma mi irrita molto non poter vedere tutte le pagine nel modo corretto. E poco mi interessano le questioni di standard, crociate per il w3c ecc. Parliamoci chiaro: se un sito lo vedono bene  il 95% degli utenti (circa è tale infatti la percentuale di utilizzatori di IE),mi pare logico che sia la minoranza (esigua) ad adattarsi, è una semplice legge di mercato. Se Firefox/Mozilla vuole veramente entrare in modo significativo nei computer della gente va bene si la sicurezza, ma è molto importante anche la compatibilità dato che è un aspetto molto più avvertito rispetto a quello di probabili attacchi. Comunque forza Firefox, fai il c*lo a Bill

Offline flod

  • Amministratore
  • Post: 15057
    • http://www.flod.org
Firefox perde colpi!
« Risposta #35 il: 24 Agosto 2004 11:09:09 »
Mi dispiace di non essere intervenuto prima nella discussione (lavoro :( )
Alcune considerazioni in ordine sparso.

@Dust: secondo me tu non ti sei reso conto di una cosa: questa è una comunità di UTENTI, non di SVILUPPATORI.
Per cui questo non è il posto migliore  per chiedere: perchè non fate in modo che FF mi visualizzi i siti come IE? Potresti provare con il forum di mozillazine.org (auguri)

Tecnicamente (per quanto poco ne capisca) sarebbe impossibile fare quello che chiedi: se MS decide che text-align: center; significa "allinea il testo a destra", cosa dovrebbe fare Firefox? Allinearlo al centro o a destra?

Sempre per questo motivo, significa che tutti gli utenti usano Firefox quotidianamente, nonostante il web sia pieno di siti ie-only.
Io a casa uso principalmente Linux: cosa dovrei fare?
Tra parentesi, con il sito di Fineco finora sono sempre riuscito ad arrangiarmi.

Ti faccio un esempio: non posso guardare il sito di raisport.it per i risultati delle Olimpiadi? Amen, uso quello ufficiale delle olimpiadi (fatto molto bene); Raisport avrà perso un utente e dei click pubblicitari.

Fortunatamente il web ti offre spesso alternative.

Offline doninside

  • Post: 56
    • http://doninside.blogspot.com/
Firefox perde colpi!
« Risposta #36 il: 24 Agosto 2004 11:18:12 »
Citazione da: flod
....
Tra parentesi, con il sito di Fineco finora sono sempre riuscito ad arrangiarmi.....

...Fortunatamente il web ti offre spesso alternative.


Anch'io con il sito Fineco in generale non ho mai avuto problemi, ma è solo con gli F24 che Firefox non funziona (cliccando sul pulsante di conferma dei dati immessi dice sempre che i dati non sono completi pur essendolo, verificato anche con il call center)  :(  In questo caso non ci sono molte alternative se non quella di cambiare banca... ma non è decisamente come l'esempio del sito di raisport, aggirare il problema non vuol dire risolverlo.

Offline Dust

  • Post: 24
Firefox perde colpi!
« Risposta #37 il: 24 Agosto 2004 11:52:26 »
Citazione da: peppomcr
Se proprio FF non riesce a digerire un sito... beh clicco sull'iconcina blu... Non vedo dov'è il problema.

Il problema è quando non ti accorgi che stai navigando in un sito "monco" perché Firefox non te ne fa vedere una parte, così rinunci inconsapevolmente a delle informazioni che magari potevano interessarti. Magari è un caso limite e improbabile, ma possibile, è questo pensiero mi rovina la navigazione...

Citazione da: peppomcr
Per fortuna l'utente medio ha anche un cervello

L'utente medio, anche se ha il cervello, è infinitamente pigro. Magari non è il tuo caso, ma io sto parlando dell'impiegata che a malapena sa usare Win95.

@flod: hai ragione, effettivamente questa è una comunità di utenti, però per me era importante anche capire se è un problema solo mio (evidentemente è così). E cmq rispondendoti: se Microsoft decide che align:center allinea il testo a destra, vedrai che la maggior parte dei siti si piegherà a questa direttiva, dato che non si può scontentare il 95% degli utenti che usano IE, ne va del business di quei siti commerciali rivolti soprattutto a un'utenza media (che usa IE). E' brutto, lo so, ma va così... se hai i soldi e il monopolio quasi totale detti le regole.

Secondo me l'utente medio è doninside, che deve pagare le tasse e sceglie il metodo più semplice: chiude Firefox e lo fa con IE. Voi invece cosa consigliate? Voi dite: "manda una email al sito della banca e digli che il tuo Firefox non riesce a visualizzare il sito perché l'hanno fatto male..." ...Secondo me ottieni solo che quelli della banca ti ridano in faccia: "Fire... che? Ma non fai prima a usare IE?" Saranno dei gran cafoni ignoranti, però loro accontentano il 95% dei loro utenti e gli sta bene così. Allora direte "Cambia banca!" Ah beh, quindi io dovrei scegliere la mia banca non in base a criteri di convenienza/servizi ma a criteri di compatibilità del loro sito Web?

Allora direte: "Usiamo entrambi i browser". Io francamente, preferisco usarne uno solo e che mi mostri tutto quello che voglio o potrei voler vedere, perché non sempre l'incongruenza è visibile e Firefox potrebbe farmi perdere tempo inutilmente se non mi rendessi conto che sto navigando su un sito "imperfetto".

Mai avuto problemi con IE. Fortuna sfacciata? Non credo, credo anzi che IE sia stato demonizzato da comunità che ciecamente inseguono il loro software opensource, che di sicuro ha tante qualità (ad esempio l'ideale opensource, contro il dominio Microzozz), ma che imho pecca un po' di presunzione e ignora completamente quelle leggi di mercato che hanno portato IE a dettare standard di fatto e che porteranno Firefox alla rovinaì (anche se vi auguro di no).

Offline ipertommy

  • Post: 12
Firefox perde colpi!
« Risposta #38 il: 24 Agosto 2004 11:58:37 »
io penso che qua si stia tralasciando un particolare importante. Mozilla Firefox è un prodotto, ma ancheun progetto opensource multipiattaforma che rispetta gli standard del W3C. Questi sono gli unici standard esistenti. I cosidetti "standard" Microsoft vanno boicottati il più possibile. Io uso linux, e ho capito che non bisogna piegarsi a standard farlocchi, ma reagire e Imporre gli standard W3C. Una estensione come quella proposta da Dust sarbbe veramente un brutto colpo per tutta la comunità di sviluppatori e di utenti che lavorano a Firefox.
Firefox deve rimanere sulla sua posizione netta e intransigente; se ciò non accadrà, avremo soltanto un clone alla meno peggio di IE.

Come ultima cosa; Firofox non è "carino", anche se capisco che il giudizio di un browser per molte persone si fermi qui. Firefox è un progetto complicato, di elevata qualità, dietro al quale ci stanno ore e ore di codice di programmatori OpenSource, che hanno scelto di dare questo importante contributo alla comunità

Firefox non perde colpi, Ie sì.  Firefox non visualizza bene la pagina? I Webmaster si adegui. Firefox non si deve piegare al codice html farlocco, ma i webmaster a rispettare gli standard.

Offline doninside

  • Post: 56
    • http://doninside.blogspot.com/
Firefox perde colpi!
« Risposta #39 il: 24 Agosto 2004 12:08:31 »
Citazione da: ipertommy
....
Come ultima cosa; Firofox non è "carino", anche se capisco che il giudizio di un browser per molte persone si fermi qui. Firefox è un progetto complicato, di elevata qualità, dietro al quale ci stanno ore e ore di codice di programmatori OpenSource, che hanno scelto di dare questo importante contributo alla comunità

Firefox non perde colpi, Ie sì.  Firefox non visualizza bene la pagina? I Webmaster si adegui. Firefox non si deve piegare al codice html farlocco, ma i webmaster a rispettare gli standard.

Pare che siamo su lunghezze d'onda differenti. Nessuno sta mettendo in dubbio le qualità e la bontà del progetto Mozilla/Firefox. La tua risposta, la tua intransigenza mi fa capire che non hai letto tutti i post precedenti e soprattutto hai una visione utopistica e molto fuori dalla realtà di quello che è internet e l'informatica al giorno d'oggi, dominata (che piaccia o no) dai prodotti Microsoft. Far finire il monopolio? Dettare nuove leggi? Certo, ma la soluzione a questo è solo una: prodotti migliori in tutto (anche in compatibilità). La storia dell'informatica è piena di ex standard decaduti, colossi spariti ecc, la concorrenza falcidia e premia, e la concorrenza obbliga anche a guardare l'operato dei rivali e cercare di fare lo stesso e anche meglio, senza rimanere chiusi nella propria campana di vetro dove tutto sembra luccicare.

Offline artikal

  • Post: 54
Firefox perde colpi!
« Risposta #40 il: 24 Agosto 2004 12:35:49 »
mi sembrano argomenti piuttosto incomprensibili per giustificare la scelta di mantenere IE o di "adattare" FF al codice farlocco...

io credo che Mozilla si stia espandendo proprio perchè "gli utenti medi"  che qualcuno ritiene di comprendere di più (?) hanno finalmente capito che nella tecnologia è meglio faticare un po' di più a comprendere tutti i passaggi che ritrovarsi un browser che fa tutto lui (compreso l'installazione di ogni possibile schifezza, ActivX, etc...). C'è chi non ha mai avuto problemi con IE (io sono uno di quelli) ma in compenso con qualche programmino hack ho scoperto di avere ogni sorta di dialer, spyware, etc... non avrò avuto grossi problemi ma senz'altro ho fatto comodo alle varie società di marketing che per anni mi hanno monitorato...
inoltre tutte quelle schifezze vanno pian piano a rallentare l'intero sistema (basta formattare il disco e usare per qualche tempo solo FF per rendersene conto)...

infine, un esempio che forse è un po' più azzeccatto dei precedenti:
il 95% delle auto vanno tutt'ora a benzina, con uno spreco assurdo, inesistente su qualsiasi altro prodotto commerciale... inoltre è un modello che interiorizza costi pari al 2% del PIL italiano...
se voglio creare un nuovo prodotto perchè sono convinto che questo modello di sviluppo debba essere modificato, cosa faccio, creo nuovamente un prodotto a benzina perchè almeno il 95% dei consumatori lo possa utilizzare? inseguo tecnologie che ormai qualsiasi scienza ha dimostrato non ecocompatibili?
o cercherò di far capire agli altri utenti per cui i cambiamenti sono cmq più difficili, che le difficoltà porteranno ad un prodotto migliore per tutti???????

 :D

Offline animalworld

  • Post: 136
Firefox perde colpi!
« Risposta #41 il: 24 Agosto 2004 12:39:29 »
Ie è uno scolapasta....!

A buchi da tutte le parti...

Preferisci un Browser pulito o un cestino che accetta tutte le .....  del mondo?

IE può permetterselo... ma firefox no.... perderebbe la qualità che ha sempre avuto... un browser serio!

Vuoi uno scolapasta che fa da cestino?...... allora vai su IE
Vuoi un  browser serio, professionale, veloce..... allora vai su FF

Non puoi vedere un sito... lascia ff per un secondo

Offline flod

  • Amministratore
  • Post: 15057
    • http://www.flod.org
Firefox perde colpi!
« Risposta #42 il: 24 Agosto 2004 14:08:06 »
Citazione da: Dust
@flod: hai ragione, effettivamente questa è una comunità di utenti, però per me era importante anche capire se è un problema solo mio (evidentemente è così). E cmq rispondendoti: se Microsoft decide che align:center allinea il testo a destra, vedrai che la maggior parte dei siti si piegherà a questa direttiva, dato che non si può scontentare il 95% degli utenti che usano IE, ne va del business di quei siti commerciali rivolti soprattutto a un'utenza media (che usa IE). E' brutto, lo so, ma va così... se hai i soldi e il monopolio quasi totale detti le regole.

Non ne sono così convinto: forse 4/5 anni fa sarebbe potuto accadere, oggi non credo.

Citazione da: Dust
Allora direte: "Usiamo entrambi i browser". Io francamente, preferisco usarne uno solo e che mi mostri tutto quello che voglio o potrei voler vedere, perché non sempre l'incongruenza è visibile e Firefox potrebbe farmi perdere tempo inutilmente se non mi rendessi conto che sto navigando su un sito "imperfetto".

Due browser li devi usare in ogni caso: con cosa fai Windows Update? Usi gli aggiornamenti automatici?
Io personalmente preferisco vedere l'elenco degli aggiornamenti che sto installando, di conseguenza vado su Internet Explorer e mi leggo i vari bollettini (quando il tempo lo consente).

Citazione da: Dust
Mai avuto problemi con IE. Fortuna sfacciata? Non credo, credo anzi che IE sia stato demonizzato da comunità che ciecamente inseguono il loro software opensource, che di sicuro ha tante qualità (ad esempio l'ideale opensource, contro il dominio Microzozz)

Io faccio il tecnico di lavoro, e personalmente non ho mai avuto grossi problemi con Internet Explorer (ma non venirmi dire che non ti entrano vaccate :wink: ), però ho perso il conto dei problemi che ho avuto con clienti vari.

Citazione da: Dust
ma che imho pecca un po' di presunzione e ignora completamente quelle leggi di mercato che hanno portato IE a dettare standard di fatto e che porteranno Firefox alla rovinaì (anche se vi auguro di no).

IE non è stato portato all'apice da leggi di mercato (a meno che tu intenda legge di mercato=abuso di posizione dominante).

Offline Dust

  • Post: 24
Firefox perde colpi!
« Risposta #43 il: 24 Agosto 2004 14:57:17 »
IE sarà pure uno scolapasta, ve lo concedo, però in verità qui si stava parlando dei problemi che ha Firefox a visualizzare siti leggermente imperfetti. Forse stiamo uscendo un po' dal seminato.

Ad ogni modo, se IE permette a spyware, adware, cookies, activex e altra spazzatura di penetrare nel nostro sistema, di certo non è l'unico... Pure installando un programma di filesharing o per masterizzare o un divx player è possibile che delle schifezzuole si vadano a nascondere nel registro o in chissà quale altro posto e creare rallentamenti, danni, malfunzionamenti...

Insomma non si può fare a meno di usare qualche programmino tipo Ad-Aware o EasyCleaner, indipendentemente dal browser usato. Io uso IE e faccio spesso controlli sul registro e tutto il resto, controlli che farei anche se usassi Firefox. Con qualche piccola accortezza, insomma, sono convinto che si possa usare IE in tutta tranquillità, anche se fosse effettivamente un gruviera. Tenerlo aggiornato con le varie patch rilasciate è il minimo ed è una piacevole abitudine se considero che di certo mi visualizzerà le pagine di ogni sito al meglio (sicuramente non peggio di Firefox, almeno).

Penso, per finire, che se Firefox, un giorno, avesse convinto il 95% degli utenti e IE fosse relegato a un 5% (come sinceramente mi auguro accada, perché effettivamente a quel punto passerei a Firefox, che ritengo molto più gradevole), Firefox diventerebbe il browser con più problemi di spyware, adware, eccetera del mondo, perché passerebbe da browser "di nicchia" a principale bersaglio di interesse per tutte le aziende che hanno fatto dello spam la loro dottrina.

La forza di Firefox, insomma, secondo me sta in parte nella sua relativamente scarsa diffusione e in parte nella passione e bravura dei suoi realizzatori, questo non lo metto in discussione!

Per Artikal: Il tuo esempio non calza granché, secondo me, ma mi dà lo spunto per un esempio simile: Se la tua macchina ecologica e tecnologicamente avanzatissima (nonostante il prezzo addirittura inferiore a quello delle auto normali) fosse in grado di camminare solo su strade lisce e assolutamente perfette, con tutti i cartelli in ordine e ben visibili (come previsto dal codice stradale, o dallo standard stradale, se preferisci), credi che avrebbe molto successo? Forse sarebbe molto meglio un auto che, a parità di pulizia e tecnologia, possa andare ovunque le tue esigenze ti porteranno, perfino per quella stradina sterrata di campagna, unica via in grado di portarti in quell'agriturismo o quell'azienda vinicola... o, meno probabilmente, quella banca... Questa meraviglia di macchina sarebbe Firefox se potesse visualizzare anche il "codice farlocco" (con le dovute precauzioni), pur non abbassandosi a farcelo passare per buono (esempio: "ALLARME: Si sta per visualizzare un sito imperfetto! Proseguire?").

Al momento, se voglio andare veramente dappertutto, anche per vie dissestate e sconnesse, preferisco usare IE, anche se dai finestrini mi entrasse ogni tipo di baco. Basta mettere delle zanzariere belle resistenti.

Se gli sviluppatori di Firefox fossero un po' più svegli e ascoltassero le mie (e non solo mie) obiezioni, Firefox farebbe finalmente il grande salto e (magari non subito, magari tra qualche anno) surclasserebbe IE nell'uso comune, diventando effettivamente lo standard de facto. A questo punto, con la forza dell'enorme diffusione, si potrebbe imporre la correttezza del codice e il rispetto degli standard comunitari. Sarebbe di una facilità estrema.

Però capisco che la campana, sebbene di vetro, sia pesante da sollevare...

Offline Slurpolo

  • Post: 185
Firefox perde colpi!
« Risposta #44 il: 24 Agosto 2004 15:37:54 »
@Dust: forse non hai prestato la dovuta attenzione a una obiezione che ti ha fatto Flod: modificare Firefox per fare in modo che "veda" i siti allo stesso modo di Internet Explorer non è possibile: per farlo sarebbe necessario conoscere tutti i dettagli dell'implementazione Microsoft dell'HTML. Se Microsoft adottasse gli standard W3C, questo sarebbe semplicissimo poiché si trata di standard aperti; poiché invece per un motivo o per un altro la Microsoft ha deciso di adottare standard proprietari, la cosa non è fattibile.

Un'altra considerazione: con poche eccezioni (box-model *cough* *cough*), IE riconosce e rende abbastanza bene l'HTML standard (almeno fino al 4.0, mi sembra). Per realizzare un sito che abbia un bell'aspetto visto con IE non c'è nessun bisogno di usare i cosiddetti "standard proprietari" della Microsoft, si potrebbero (e dovrebbero) benissimo usare gli standard W3C (discorso a parte per gli ActiveX, la cui stessa concezione è però sbagliata).

Quanto ai webmaster dei siti "non W3C-compliant", avvertirli che il loro sito non è visualizzabile con Firefox è secondo me doveroso. Se non riesci ad accedere al sito della tua banca, scrivi subito alla tua banca e diglielo: se nessuno si lamenta, non avranno mai alcun motivo per cambiare.

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.