Autore Topic: Mozilla.org, Mozilla-Europe e noi  (Letto 2924 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Marcello Testi

  • Post: 330
Mozilla.org, Mozilla-Europe e noi
« il: 12 Agosto 2004 10:02:10 »
Prendo spunto da un post di Axel per avviare una discussione che spero giunga a conclusioni prolifiche.
http://www.axel-hecht.de/blog/archives/000123.html
Il post parla degli obiettivi di Mozilla-Europe.

Il mio punto di vista è quello di uno che si occupa di localizzare un'applicazione (Camino) e di coordinare anche il lavoro degli altri localizzatori, attraverso il sito http://caminol10n.mozdev.org/
Il punto, a mio parere, è l'assenza di coordinamento tra il livello europeo e quello nazionale, che può portare a sforzi duplicati o a inconsistenza nella struttura delle informazioni. Un esempio che mi è balenato in mente mentre leggevo il post di Axel è quello delle pagine web di m.o tradotte. Lo fanno quelli di Mozilla-Europe e anche si fa su Mozillaitalia.

Io credo che, per ottimizzare gli sforzi, soprattutto dato che qui mi sa che siamo tutti volontari, sia necessario stabilire sfere di competenza e di responsabilità, con l'obiettivo di integrarsi anche con le attività di m.o

La discussione è aperta...

Offline Marcello Testi

  • Post: 330
Mozilla.org, Mozilla-Europe e noi
« Risposta #1 il: 19 Agosto 2004 22:27:20 »
Che bello sapere che una cosa la ritenevo importante e da discutere e invece era solo il caldo d'agosto...
 :roll:

Offline flod

  • Amministratore
  • Post: 15056
    • http://www.flod.org
Mozilla.org, Mozilla-Europe e noi
« Risposta #2 il: 20 Agosto 2004 07:50:47 »
Il problema è, se non l'hai notato, che sono tutti in ferie :(
Una serie di riflessioni in ordine sparso:
  • questa è probabilmente una discussione più adatta alla mailing-list che non al forum
  • che fine hanno fatto le richieste di traduzione delle pagine in italiano? Il messaggio di Michele datato 17 febbraio 2004 (6 mesi!)
  • [/list:u]
    Da quello che ho visto, tutte le comunità nazionali hanno un proprio sito internet (più o meno organizzato); che senso avrebbe abbandonarlo per dirigersi tutti su Mozilla Europe?
    Spostarsi su Mozilla Europe rischierebbe di limitare, e di molto, lo spazio di manovra rispetto ad avere un sito proprio.

    A mio avviso l'unica cosa di cui dovrebbe occuparsi Mozilla-Europe è il marketing:
    • diffusione del marchio
    • merchandising e spedizione cd con costi inferiori di distribuzione
    • eventuale assistenza a pagamento per le aziende
    • [/list:u]

      Tutto questo dal punto di vista di chi fa solo un pò di traduzioni (e non sviluppo) e non sente tutta questa necessità di organizzare una community europea...

      Ultimissima cosa: come si sposa la volontà di creare una community europea e lo schifo di supporto che forniscono ai localizzatori? In Europa parlano solo inglese?
      Basti pensare che un mio bug sulla localizzazione di TalkBack giace nel limbo da
due mesi.

Offline Marcello Testi

  • Post: 330
Mozilla.org, Mozilla-Europe e noi
« Risposta #3 il: 20 Agosto 2004 09:25:11 »
Citazione da: flod
Il problema è, se non l'hai notato, che sono tutti in ferie :(

Vedi? Ho una percezione distorta delle cose proprio perché non ci sono andato...  :(
Citazione da: flod
questa è probabilmente una discussione più adatta alla mailing-list che non al forum

:? sulla m-l non si scrive più da mesi. Francamente, io la preferirei di molto al forum, ma se nessuno ha intenzione di usarla... Ad ogni modo, ci ho pensato un po' prima di postarla qui invece che in Amministrazione e ho concluso che era meglio coinvolgere + persone. Sono un vecchio assemblearista incallito.. :D Di quelli che... le assemblee ad oltranza.
Citazione da: flod
che fine hanno fatto le richieste di traduzione delle pagine in italiano? Il messaggio di Michele datato 17 febbraio 2004 (6 mesi!)

uhm, anch'io ne avevo assegnate a qualche volontario per quanto riguarda Camino, ma poi si è tutto perso... come lacrime nella pioggia...
Citazione da: flod
Da quello che ho visto, tutte le comunità nazionali hanno un proprio sito internet (più o meno organizzato); che senso avrebbe abbandonarlo per dirigersi tutti su Mozilla Europe?

Fermi tutti! Non ho detto che bisogna spostare tutto su Mozilla Europe, ma che bisogna coordinarsi con loro e con m.o per ottimizzare gli sforzi. Evitare di mettere in cantiere cose in parallelo, fissare degli obiettivi e dei campi di azione.
Citazione da: flod
A mio avviso l'unica cosa di cui dovrebbe occuparsi Mozilla-Europe è il marketing:

Mi sembra che un'altra cosa che sia in ballo è il finanziamento di m.o.
Per esempio, se io volessi/potessi fare una donazione (cosa che non è così improbabile) credo che donando direttamente a m.o non potrei scaricare dalle tasse. Invece, facendo donazioni in EU (forse) o in ITA (sicuramente) posso avere quesi vantaggi.
Citazione da: flod
Tutto questo dal punto di vista di chi fa solo un pò di traduzioni (e non sviluppo) e non sente tutta questa necessità di organizzare una community europea...

Questa parte del tuo messaggio spiega abbastanza bene come mai la vediamo diversamente anche in termini di importanza della questione. Io credo che Mozilla (inteso in senso lato: i prodotti, l'organizzazione, le comunità) sia un'occasione: mette in movimento gruppi relativamente grandi di persone perché riguarda prodotti di vasto uso (non è un prodotto di nicchia come può essere un sw per fare calcoli, un server web, o anche per fare grafica). Grazie a questo, può diventare un forte strumento di diffusione (anche "ideologica") dell'open source.
Secondo me, MozITA potrebbe servire non solo per fare comunità sulla risoluzione dei problemi o sulla promozione dell'uso del sw, ma fare anche una sorta di "proselitismo attivo", per attivare sviluppatori e per consolidare gruppi di traduzione. Riguardo alle traduzioni, per esempio, in questo periodo con Camino abbiamo avuto il problema della verifica di qualità, una cosa che spinge nella direzione di creare squadre di traduttori e non lasciare tutto, come spesso accade, alla buona volontà di singoli.
Si tratta, per riassumere, di porsi in un punto di vista un po' più strategico rispetto alle attività delle comunità locali (sia nazionali che continentali).
Per chi avesse questo dubbio, non sto ovviamente parlando di trasformare MozITA in un'azienda, ma solo di focalizzare meglio gli obiettivi, COME farebbe un'azienda, in modo da migliorare il risultato degli sforzi.
Citazione da: flod
Ultimissima cosa: come si sposa la volontà di creare una community europea e lo schifo di supporto che forniscono ai localizzatori? In Europa parlano solo inglese?
Basti pensare che un mio bug sulla localizzazione di TalkBack giace nel limbo da due mesi.

mmmm, con TalkBack credo ci siano dei problemi a intervenire perché NON è un prodotto Mozilla, ma un sw preso in licenza da un'altra azienda.
Comunque, per altri prodotti Mozilla non posso parlare, ma in Camino posso dire di aver sempre trovato pieno supporto dagli sviluppatori per risolvere gli ostacoli alla traduzione.

Offline flod

  • Amministratore
  • Post: 15056
    • http://www.flod.org
Mozilla.org, Mozilla-Europe e noi
« Risposta #4 il: 21 Agosto 2004 06:44:12 »
In ogni caso penso sia meglio spostare questo topic in Mozilla Communication Project (in Altro rischia di perdersi).

Aggiungo un tassello alla discussione:
http://weblogs.mozillazine.org/mitchell/archives/2004/08/i_know_there_is.html

Nella mia totale ignoranza il dubbio è: i nostri siti di Firefox e Thunderbird in italiano sono fuori legge a questo punto?

Offline Marcello Testi

  • Post: 330
Mozilla.org, Mozilla-Europe e noi
« Risposta #5 il: 23 Agosto 2004 02:07:47 »
Citazione da: flod
Nella mia totale ignoranza il dubbio è: i nostri siti di Firefox e Thunderbird in italiano sono fuori legge a questo punto?

Il punto è che mi sa che una legge non c'è. Comunque non si tratta di mandare al macero qualcosa che si è già fatto, ma di evitare di farlo in futuro magari perché si fanno le cose 2 volte.

Offline prometeo

  • Moderatore
  • Post: 2537
    • https://www.tenutamontescosso.it/
Mozilla.org, Mozilla-Europe e noi
« Risposta #6 il: 23 Agosto 2004 13:32:01 »
Citazione da: flod
Nella mia totale ignoranza il dubbio è: i nostri siti di Firefox e Thunderbird in italiano sono fuori legge a questo punto?

Non ancora, probabilmente lo saranno presto, dopo che la policy verrà vagliata ed approvata. Forse qualcosina verrà fatto per proteggere quelle versioni localizzate che ancora non hanno trovato posto su Moz EU o JP, tipo noi, o almeno spero! :)
Ciao, Giacomo.

Offline Andrea

  • Post: 1034
Mozilla.org, Mozilla-Europe e noi
« Risposta #7 il: 23 Agosto 2004 14:06:37 »
Nel caso non l'abbiate ancora vista,questa è una lettura interessante
http://www.mozilla.org/foundation/trademarks/l10n-policy.html

Si parla di siti nazionali ufficiali,che si trovano in un c.d. livello 1,e di siti nazionali non ufficiali che stanno al livello successivo.

Se la traduzione ad esempio della build di Firefox non proviene da un sito ufficiale il nome non può essere semplicemente Firefox,deve essere chiamato in modo diverso per non provocare confusione:

you can distribute them using a name that is qualified with a word or words which indicate that you're not distributing an official product. For example 'Klingon.org's Firefox' would be a suitable name.

Se non si è un sito "ufficiale" nella build localizzata non si possono adottare i nomi ed i marchi di proprietà della mozilla foundation

Being at level 1 means that your build can be named with the trademark, can use the official logos, and is the Mozilla Foundation's official build for that product in that language.

Nel caso di più siti che si propongono di "localizzare" mozilla la priorità e la visibilità verranno date,ovviamente al sito ufficiale

(In the unlikely event of two rival projects arising, the Mozilla Foundation will choose one to be at Level 1.) So it'll get linked from the main download pages, and achieve a much higher visibility.

Forse ho capito male: ma se domani escono 5 persone che decidono di tradurre Firefox in italiano e si propongono alla mozilla foundation,questa riconoscerà quel gruppo come quello ufficiale di riferimento per l'Italia,il loro firefox si chiamerà firefox,il loro sito sarà linkato su mozilla.org e su mozilla-europe.org,nel sito potranno essere utilizzati legittimamente i marchi mozilla...

...

Offline Marcello Testi

  • Post: 330
Mozilla.org, Mozilla-Europe e noi
« Risposta #8 il: 23 Agosto 2004 14:30:40 »
Citazione da: andr3a
Nel caso non l'abbiate ancora vista,questa è una lettura interessante
http://www.mozilla.org/foundation/trademarks/l10n-policy.html

Attenzione che è un draft, una bozza non definitiva.

Citazione da: andr3a
you can distribute them using a name that is qualified with a word or words which indicate that you're not distributing an official product. For example 'Klingon.org's Firefox' would be a suitable name.

Ho letto da qualche parte e di recente che questa cosa potrebbe cambiare. Mozilla.org ha intenzione di difendere il marchio dei propri prodotti, per cui credo che 'Klingon.org's Firefox' non sarà accettato.

Citazione da: andr3a
Se non si è un sito "ufficiale" nella build localizzata non si possono adottare i nomi ed i marchi di proprietà della mozilla foundation


Citazione da: andr3a
Forse ho capito male: ma se domani escono 5 persone che decidono di tradurre Firefox in italiano e si propongono alla mozilla foundation,questa riconoscerà quel gruppo come quello ufficiale di riferimento per l'Italia,il loro firefox si chiamerà firefox,il loro sito sarà linkato su mozilla.org e su mozilla-europe.org,nel sito potranno essere utilizzati legittimamente i marchi mozilla...


Mozillaitalia.org è già linkato nel MLP: http://www.mozilla.org/projects/l10n/mlp.html
Sia per Firefox, che per Mozilla e Thunderbird.
Tra l'atro, ieri è stato citato di sfuggita da Joe Clark nel suo blog come uno dei pochi (13) progetti realizzati con codice valido.  8)

Comunque il problema non è quello. Non c'è la fila per diventare traduttori gratis. Il problema è coordinare gli sforzi.

Offline Marcello Testi

  • Post: 330
Mozilla.org, Mozilla-Europe e noi
« Risposta #9 il: 25 Agosto 2004 10:27:27 »

Offline jooliaan

  • Lazy Old Man
  • Post: 8532
    • BlogZilla
Mozilla.org, Mozilla-Europe e noi
« Risposta #10 il: 28 Agosto 2004 14:31:06 »
Citazione da: flod
Il problema è, se non l'hai notato, che sono tutti in ferie :(

  • che fine hanno fatto le richieste di traduzione delle pagine in italiano? Il messaggio di Michele datato 17 febbraio 2004 (6 mesi!)
  • [/list:u]


Avevo scritto a Dalco, in data 06/07/2004 20.19, una email al riguardo. A tutt'oggi non ho ancora ricevuto alcuna risposta da Michele :(

Ciao :)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.