Autore Topic: Ultime novità su Thunderbird  (Letto 95577 volte)

caralitos e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline miki64

  • Moderatore
  • Post: 29866
Re:Ultime novità su Thunderbird
« Risposta #690 il: 04 Gennaio 2019 17:13:40 »
Ecco allora una mia piccola raccolta di icone di Thunderbird che spero possano soddisfare le più disparate esigenze.  :D
https://drive.google.com/open?id=1xsQgRn_sI2LlDw2854P__0-QRlfNMUWP
Il link purtroppo ha una scadenza e quindi verrà prima o poi cancellato, salvatevi la cartella!  ;)

Offline deckard

  • Post: 2837
Re:Ultime novità su Thunderbird
« Risposta #691 il: 06 Gennaio 2019 15:41:44 »
Thunderbird offrirà tante nuove funzionalità nel corso del 2019
Giovedì 3 gennaio 2019 (Articolo) di Michele Nasi
Citazione
Mozilla rivela di aver ampliato il team di sviluppo che si occupa di Thunderbird e anticipa alcune delle novità che saranno introdotte quest'anno nell'apprezzato client email.

Thunderbird: big plans for 2019
by Martin Brinkmann on January 03, 2019 in Email - gHacks Technology News

Offline miki64

  • Moderatore
  • Post: 29866
Re:Ultime novità su Thunderbird
« Risposta #692 il: 06 Gennaio 2019 16:52:59 »
Thunderbird: big plans for 2019
by Martin Brinkmann on January 03, 2019 in Email - gHacks Technology News

Vista la più dettagliata discussione, mi permetto di tradurla tramite Google:
by Martin Brinkmann on January 03, 2019 in Email - gHacks Technology News

Citazione
Il team di Thunderbird ci ha fornito una visione delle cose che arriveranno per il client di posta elettronica desktop in un nuovo post sul blog ufficiale di Thunderbird .

Mozilla ha rivelato nel 2015 che voleva cedere la responsabilità del progetto Thunderbird anche se l' utilizzo era in aumento.

Thunderbird è stata spostata sotto l'ombrello della Mozilla Foundation nel 2017 e la prima versione principale, Thunderbird 60, è stata rilasciata nel 2018.

Il team Thunderbird, allora indipendente, è cresciuto fino a otto dipendenti a tempo pieno nel 2018 lavorando sul browser.

Sono in corso piani per aumentare il numero di dipendenti a tempo pieno a 14 all'inizio del 2019; il team di Thunderbird è composto per la maggior parte da ingegneri che lavorano su "rendere Thunderbird più stabile, più veloce e più facile da usare".

Thunderbird nel 2019
Il quasi raddoppiamento del team di ingegneri che lavora su Thunderbird a tempo pieno offre al team flessibilità in termini di priorità di sviluppo. Nuove funzionalità e miglioramenti sono previsti per il 2019: dalle prestazioni migliorative e dalla lentezza dell'interfaccia utente al miglioramento della compatibilità con Gmail e all'integrazione delle notifiche desktop native.

Il team del progetto Thunderbird prevede di introdurre il supporto per le etichette Gmail in Thunderbird nel 2019. Altre caratteristiche non specificate di Gmail potrebbero essere introdotte o meglio supportate nelle prossime versioni del client di posta elettronica.

Le notifiche desktop, il supporto nativo per loro, è un altro elemento presente nell'elenco delle cose da fare per il 2019. Il supporto per le notifiche desktop rende Thunderbird "più nativo" e migliora anche la gestione delle notifiche.

Il team prevede di rendere più semplice l'uso della crittografia in Thunderbird e di lavorare sui miglioramenti dell'interfaccia utente. L'esperienza immediata della funzionalità di crittografia verrà migliorata e dovrebbe funzionare senza confondere l'utente con il gergo tecnico o le attività di manutenzione.

Una roadmap dettagliata per il 2019 è stata pubblicata sulla mailing list ufficiale di Thunderbird. I miglioramenti chiave non menzionati includono già:

    - Migliora la gestione di.ics (integrazione di sistema, miglioramenti degli inviti).
    - Migliorare i filtri di posta (renderli filtraggio asincrono e contestuale, ad esempio globali o per cartella, elaborazione MIME pre-filtro e altro).
    - Riscrivi determinati protocolli usando JavaScript
    - Migliora l'esperienza dei componenti aggiuntivi.
    - Supporto per lo scambio (almeno per Calendar).
    - Migliora il supporto per formati aperti e dati strutturati come CardDAV, WebDAV e vCard.
    - Migliora l'esperienza di installazione di Thunderbird (es. Pacchetto completo per le organizzazioni).
    - Migliora ill calendario

Parole di chiusura
Le modalità di separazione con Mozilla sembrano essere state positive per lo sviluppo del client di posta Thunderbird. Il 2019 potrebbe essere l'anno di un'inversione di tendenza nello sviluppo; più tecnici che lavorano su Thunderbird, che risolvono problemi di vecchia data, migliorano il supporto per le funzionalità più diffuse e introducono nuove funzionalità per il client di posta elettronica.

Il futuro sembra luminoso; il team di Thunderbird fa affidamento sulla maggior parte delle donazioni per finanziare lo sviluppo e la manutenzione. Gli utenti interessati possono anche essere coinvolti in varie aree tra cui sviluppo, documentazione o traduzione.

Detto questo, anche quest'anno appena posso farò partire di nuovo la mia donazione a Thunderbird.  :D
« Ultima modifica: 06 Gennaio 2019 17:02:22 da miki64 »

Offline miki64

  • Moderatore
  • Post: 29866
Re:Ultime novità su Thunderbird
« Risposta #693 il: 26 Giugno 2019 09:24:06 »
Quale sarà l'esito di una sfida tra un sostenitore di Gmail e uno di Thunderbird?
I due sostenitori hanno pensato bene di creare un interessante video con pregi e difetti dell'una e dell'altra soluzione.
Nessuno sapeva l'esito finale, che non vi anticipo.
Durante la battaglia, Thunderbird ha spesso lasciato sul campo il pareggio a favore di Gmail, quando i due contendenti non riconoscevano la superiorità del prodotto avversario...
E allora, GMAIL vs THUNDERBIRD: qual è il migliore? www.youtu.be/G2JSpZwV48I



Se siete sostenitori di GMAIL votate "Non mi piace", se invece lo siete di THUNDERBIRD votate "Mi piace" e vediamo se almeno con l'apprezzamento del video il risultato sarà ribaltato...  :like:
« Ultima modifica: 26 Giugno 2019 10:01:48 da miki64 »

Offline Underpass

  • I've got fabric to sell
  • Amministratore
  • Post: 23176
    • Mozilla Italia
Re:Ultime novità su Thunderbird
« Risposta #694 il: 26 Giugno 2019 11:39:06 »
Non guarderò il video perché posso affermare per esperienza personale che qualsiasi cosa sia meglio di Gmail.

Offline miki64

  • Moderatore
  • Post: 29866
Re:Ultime novità su Thunderbird
« Risposta #695 il: 26 Giugno 2019 13:59:03 »
 :lol: Hai risolto il dilemma in maniera drastica!  :lol:

Offline Winfox

  • Post: 2827
Re:Ultime novità su Thunderbird
« Risposta #696 il: 26 Giugno 2019 21:58:37 »
Mmmm, voce camuffata ma credo di averla riconosciuta....

Offline miki64

  • Moderatore
  • Post: 29866
Re:Ultime novità su Thunderbird
« Risposta #697 il: 27 Giugno 2019 11:55:54 »
Voce camuffata a parte, tornando in topic sono contento che il signor Francesco abbia accettato l'esito del verdetto della prova e che quindi utilizzerà uno dei due sistemi nella sua azienda di imminente apertura...  :fischio:

Offline miki64

  • Moderatore
  • Post: 29866
Mozilla Thunderbird: nel 2019 nuove assunzioni e numerose funzionalità
« Risposta #698 il: 13 Dicembre 2019 15:03:33 »
Ho fatto la mia donazione a Thunderbird... Chissà se i
Citazione
6 nuovi membri che, nei prossimi mesi, si aggregheranno agli altri 8 dipendenti assunti durante lo scorso anno
sono stati assunti anche grazie alla mia munificenza!  :lol:

Comunque è ora che il team di Thunderbird si guardi un po' intorno, senza perdere la propria identità. A livello di concorrenza ho scoperto che è attualmente molto apprezzato Mailbird per alcune sue caratteristiche - delle quali non sono d'accordo, sia ben chiaro - ad esempio in Mailbird...
Citazione
Piuttosto che ingombrare l’interfaccia con numerosi pulsanti e opzioni, si è infatti preferito tenerli nascosti e mostrare solamente determinate azioni utente. Se si guarda al modo con cui le email vengono ordinate su Mailbird, l’apparenza sarà quella di un normale programma di posta elettronica, ma quando si passa col mouse sopra alla foto del profilo di un messaggio, appare una barra comandi per interagire col messaggio stesso.
Orbene, io sono uno di quelli che preferisce avere tutti i pulsanti e i menu possibili a disposizione, tanto poi si sa bene che si utilizzeranno solo determinati pulsanti e detesto pigiare i menu a casaccio per trovare un'opzione nascosta (tipo l'attuale a me indigesta interfaccia dei prodotti MS Office).

Ma se una parte degli utenti trovano l'attuale interfaccia di Thunderbird "datata, pesante, ridondante" perché non accontentarli senza però scontentare la maggior parte degli altri utenti, quelli che come me detestano le icone grigio topo o il tricolore bianco-nero-grigio-e-basta? Come?
Semplicemente utilizzando una soluzione che pure 20 anni fa proponeva il vecchio programma SpyBot Search and Destroy: dopo il primo avvio c'era la possibilità di scegliere un'interfaccia semplificata e una per gli utenti più avanzati.

Ecco, mi piacerebbe che i neoassunti (coi miei soldi...) di Mozilla mettessero in atto questo semplice accorgimento per zittire i grigiotopisti e accontentare i menucompletisti come me, fornendoci lo stesso prodotto gradevole ad entrambe le categorie!

Mailbird si vanta di questo.
Citazione
Su Mailbird, è possibile personalizzare il layout e i colori e creare una casella di posta elettronica personalizzata.
In poche parole, nell'epoca - è un controsenso, lo so - delle icone grigio topo in stile Android ecco che la concorrenza si vanta di dare la possibilità di differenziare i propri account con icone e colori diversi.
Signori di Thunderbird, che aspettate a integrare di default l'estensione Account Colors? Avete poi dimenticato che su Thunderbird una volta c'erano i temi, i temi completi, Personas e tutto il resto? Voi li avete quasi epurati, la concorrenza invece li ha adottati... Qualcosa di default con 'ste benedette icone (e non solo i temi scuri) potete pure realizzarla, no?

Sembra poi che siano molto apprezzate altre funzioni di Mailbird: l’anteprima degli allegati*, il lettore veloce, la ricerca su Linkedin, la funzione “Snooze” (che consente di nascondere un messaggio per richiamarlo quando serve) e molte altre.
Personalmente non so che cosa farmene di queste cose, ma magari vorrei che Thunderbird non facesse gli stessi errori di Firefox e che quindi ci pensasse a 'ste benedette funzioni della concorrenza (chi utilizza Pale Moon trova irrinunciabile una mezza dozzina di caratteristiche che Firefox non si degna ancora di adottare...).
--
* anteprima utile solo per capire se il file allegato in realtà contiene virus o è un tentativo di phishing, senza aprirlo.


Altro claim di Mailbird (che sul suo sito confronta la sua interfaccia 2019 con quella d Thunderbird...17!).
Citazione
Una caratteristica ulteriore che differenzia Mailbird da altri client di posta elettronica è rappresentata dall’integrazione con una ricca varietà di app molto popolari, che lo trasformano in un vero e proprio terminale di comunicazione tutto in uno in grado di fondere messaggi di testo, email, gestione attività, calendario, incontri in videoconferenza nel modo più efficace possibile per l’utente.
Ora, questo merita una analisi più profonda.
Thunderbird ha il lettore di Feed RSS (che io non uso) che molti apprezzano ma che non sempre funziona benissimo (fonte: sporadici utenti del Forum di Mozilla Italia).
Thunderbird ha la funzione chat (che io non uso) ma che mi dicono funzionare male.
Thunderbird ha la funzione di allegare i file pesanti tramite link sul cloud (Filelink, che io non uso) ma che mi pare sia stata tolta di mezzo perché non soddisfaceva.
Thunderbird ha l'integrazione con l'onnipresente Google Calendar solo tramite un'estensione (che io uso) che però non sempre funziona brillantemente.
Non voglio certo che Thunderbird diventi un clone degli ottimi Telegram o Zoom Meeting (e neppure il terminale di sozzerie tipo app di messaggistica Facebook, Whatsapp e Twitter...), ma se per favore i programmatori si decidono di mettere mano una volta per tutte a quelle funzioni-che-non-funzionano faranno cosa gradita: o le sviluppano, o - per me è meglio - le eliminano (Google Calendar escluso, giusto per non darsi la zappa sui piedi).
Thunderbird non supporta  le app tipo Todoist, Moo.do, Evernote o i promemoria per i follow-up come invece fa Mailbird? Chissenefrega, almeno Thunderbird sviluppasse meglio l'integrazione con Calendar (anche se molto dipende da Google...) e accontentiamo quasi tutta la popolazione mondiale...

A parte i fatto che Mailbird mette a disposizione dei suoi utenti "un apposito formulario per la richiesta di funzionalità aggiuntive che consente agli utenti di sottoporre le loro richieste, nel caso abbiano bisogno di funzioni specifiche" mi chiedo quando si renderanno conto gli sviluppatori di Thunderbird che siamo nel duemilaventi dopo Cristo e un'estensione come ImportExport Tool non è ancora stata integrata di Thunderbird, che sin dall'alba dei tempi è incapace di importare i suoi stessi messaggi da un backup precedente?

Mailbird ha la funzione di Ricerca degli Allegati. Ecco, questo è un altro storico tallone d'Achille di Thunderbird che dovrebbe invece seriamente programmare il miglioramento di questo tipo di ricerca.

Mailbird ha poi la funzione "Trascina e rilascia" gli allegati.
Citazione
Per allegare i file è sufficiente trascinarli e rilasciarli nella finestra dove stai scrivendo la mail. È anche possibile aggiungere un allegato all’interno del corpo della mail su una riga specifica, rilasciando il file direttamente all’interno della mail. È così comoda che non stupisce che sia tra le funzioni preferite dagli utenti.
Boh, personalmente non so se Thunderbird abbia questa funzione, poiché io ho sempre fatto clic sulla modesta, classica, inconfondibile graffetta... ma magari se è possibile implementare questa possibilità, male non fa.

Mailbird ha questa funzione, un'immagine vale più di mille parole.

Thunderbird non ce l'ha, meno male. E direi la stessa cosa pure se nell'immagine ci fosse un piatto di orecchiette o una moto da Gran Premio o una donna nuda o una donna nuda che mangia delle orecchiette su una moto da Gran Premio (ferma).

Mailbird ha questa funzione.
Citazione
Leggere le e-mail può richiedere troppo tempo. Si stima che trascorriamo 2 ore e mezzo ogni giorno leggendo, scrivendo e inviando e-mail. Una vera perdita di tempo. Come si fa a velocizzare il tutto? Con la lettura veloce, ovviamente. Puoi incrementare fino a tre volte la tua capacità di leggere grazie allo Speed Reader di Mailbird. Il lettore mostra una parola alla volta, facendo rapidi salti nelle mail più lunghe. Mailbird è l’unico client di posta elettronica gratuito che offre questa funzione per accelerare la lettura.
Boh, anche qui non mi pronuncio, a me non piace ma non è detto che ad altri faccia schifo.

Conclusioni
Signori membri nuovi di Thunderbird, io la mia ve l'ho detta. Poi sta a voi metterci del cuore per non creare un doppione dell'ottimo SeaMonkey ma un client moderno.
Fate il vostro dovere con passione e vi prometto che continuerò a pagarvi lo stipendio... e con me sicuramente anche qualche altro milione di utenti in tutto il pianeta Terra.

Ossequi.
miki64 (aka miki64, per gli amici miki64)

Offline Peppino

  • Post: 971
Re:Ultime novità su Thunderbird
« Risposta #699 il: 14 Dicembre 2019 07:43:01 »
Osti @miki64, Santa Lucia ti ha ispirato :-)

Pur non conoscendo il programma al quale tu fai continuamente riferimento nel confronto con TB, da utente "semiavanzato" non posso che essere daccordo con tutto quello che hai scritto.
Io penso che si debbano differenziare due utenti tipo: l'utente per così dire "domestico" e quello "professionale". Io faccio parte di entrambi ma con una propensione spiccata per il "professionale".
All'utente domestico, molto probabilmente, interessano di più le opzioni di tipo estetico più che quelle funzionale. Ed ecco quindi la richesta di potere opzionare pulsantini e colori vari, in poche parole la possibilità di avere dei temi a disposizione. All'utente professionale forse tutto ciò non serve. Servono però quelle caratteristiche che aiutano il lavoro quotidiano di chi scrive e legge email tutto il giorno, tutti i giorni, tutto l'anno. In uffico io mi sono fermato alla versione 52.9.1 ed ho bloccato gli aggiornamenti perchè non posso fare a meno di alcune estensioni che non funzionano con le ultime versioni di TB. E continuerò così fino affidando la sicurezza del sistema ad un buon antivirus costantemente aggioranto. Ma arriverà il momento in cui, forse, sarà obbligato ad aggiornare e allora davvero diventerà difficile restare fedele a TB se, nel frattempo, gli sviluppatori non avranno integrato quelle "estensioni" che, secondo la mia esperienza, sono indispensabili. Speriamo che nel loro sacco dei regali, trovino l'ispirazione per restare/tornare sulla buona strada.
Ne approfitto per fare a tutti voi, Amministratori/Moderatori, che tenete in piedi questo forum per supportare noi utenti a volte anche maleducati, i miei migliori auguri di Buon Natale o, per essere politicaly correct, di Buone Feste e di Buon Anno.  :lol:   

Offline Winfox

  • Post: 2827
Re:Ultime novità su Thunderbird
« Risposta #700 il: 14 Dicembre 2019 09:19:37 »
Tutto vero.
Però oltre ad aiutare Mozilla si potrebbe provare ad aiutare anche gli autori delle estensioni anche se, immagino, in genere sono piccoli sviluppatori che hanno più che altro problemi di tempo.
Ciò non toglie che alcuni di loro potrebbero essere assunti da Mozilla vista la qualità e l'alto numero di installazioni di alcuni addon, visto che alcuni di questi è la stessa Mozilla che li consiglia.

Offline deckard

  • Post: 2837
Re:Ultime novità su Thunderbird
« Risposta #701 il: 14 Dicembre 2019 13:56:09 »
Io non mi preoccupo se altri programmi come Mailbird, eM Client, Blue Mail, Postbox, o The Bat! possono essere maggiormente funzionali alle esigenze di parte degli utenti di un programma di posta elettronica.
Io continuo a ritenere che oltre alle funzioni di Account Colors ve ne sono altre che meriterebbero di essere inserite nativamente e il fatto che anche Thunderbird passerà definitivamente al nuovo tipo di componenti aggiuntivi potrebbe essere il momento e l'occasione per farlo.

Offline miki64

  • Moderatore
  • Post: 29866
Re:Ultime novità su Thunderbird
« Risposta #702 il: 14 Dicembre 2019 17:53:23 »
e il fatto che anche Thunderbird passerà definitivamente al nuovo tipo di componenti aggiuntivi potrebbe essere il momento e l'occasione per farlo.
Oppure essere il momento in cui viene decretata la morte di Thunderbird se nessuno si fa carico di convertire nel nuovo formato le estensioni più irrinunciabili...  :sbat:

Scusami, non per smentirti gratuitamente ma per esternarti una mia continua preoccupazione...

Offline deckard

  • Post: 2837
Re:Ultime novità su Thunderbird
« Risposta #703 il: 14 Dicembre 2019 22:31:19 »
Io non pretendo di avere a tutti i costi ragione e accetto di essere smentito.
Tanto tempo fa qualcuno disse <<Anche voi state pronti (o preparati), perché nell'ora che non immaginate (conoscete o supponete), il Figlio dell'uomo verrà.>> Io cerco di essere pronto all'eventualità con una buona dose di bicarbonato di sodio per digerire l'amaro boccone al sapore di fiele ...
Se la cosa ti può consolare non sei l'unico ad avere tale continua preoccupazione poiché il mondo delle comunicazioni è in continua evoluzione e i programmi hanno bisogno di reggere il passo...
Account Colors, CustomizeMyBirdEnigmail, Get/Send-Button (MagicSLR), Manually sort folders, Mnenhy, alcuni dei componenti aggiuntivi sviluppati da Klades e altri componenti aggiuntivi introducono funzionalità che secondo me avrebbero dovuto implementare in maniera nativa.
Poi ognuno decide in cuor suo quali siano le estensioni più irrinunciabili per il suo stile di utilizzo del client di posta elettronica al fine di comunicare con colleghi, amici, etc... E mentre giocheremo e suoneremo le candele si spegneranno lentamente. Una per ogni sera diffonderà una dolce luce per ricordarci giorni passati e lontani...

Offline dest

  • Post: 145
Re:Ultime novità su Thunderbird
« Risposta #704 il: 07 Gennaio 2020 23:57:55 »
Salve a tutti,
dopo anni che mi tenevo stretto la versione 52.9.1 con le relative 30 utilissime estensioni che mi hanno fatto innamorare della flessibilità di thunderbird ho sfortunatamente dovuto arrendermi ad un aggiornamento all'ultima versione 68.3.1 per problemi di funzionamento con le caselle gmail. Fatto questo balzo che ha completamente azzerato le estensioni compatibili mi sono praticamente trovato a 10 anni fa con un programma che ha poco più che le funzioni base di una webmail e tanti piccoli problemi che avevo risolto con le estensioni.
Dovendo però scegliere tra tornare a una versione obsoleta o contare solo sulle funzioni base dato che ad ogni aggiornaento si perde ogni estensione, ho dovuto a malincuore prendere la decisione di abbandonare definitivamente questo programma.

Dal 2006 ho fatto diverse donazioni ma mi rendo conto che in tutti questi anni si è andato più inietro che avanti, ostacolando continuamente i sviluppatori nell'aggiornamento delle loro estensioni che di fatto erano la chiave della potenza di thunderbird e senza integrare praticamente nulla delle funzionalità più apprezzate dagli utenti.
Mi scuso per lo sfogo e ringrazio la community che in questi anni ho aiutato e mi ha aiutato in tante piccole cose (soprattutto nel sopperire alle continua perdita di compatibilità delle estensioni), continuerò a partecipare alla community di Firefox e donare a mozilla sperando che prima o poi ci sia un cambio di prospettiva sulla gestione di questo potenzialmente fantastico programma.

caralitos e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.