Notizie: se possiedi un dispositivo Android, prova Firefox per Android, un browser scattante e dinamico per navigare in ambiente mobile.

Autore Topic: Legge Urbani  (Letto 9785 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Iceman

  • Post: 86
Legge Urbani
« il: 24 Maggio 2004 23:22:14 »
:evil:

Ecco le caratteristiche del Decreto Urbani:

Il governo Italiano ha approvato tre leggi che in pratica si applicano a qualsiasi uso di internet e
possono spedire in galera chiunque.
Decreto Legge Urbani (22 marzo 2004, n. 72)
– se scaricate musica o film da internet anche per uso personale
rischiate fino a 4 anni di carcere, 15437 € di multa, sequestro di tutto il materiale informatico
e la pubblicazione dei vostri dati su un quotidiano nazionale ed una rivista specializzata in
spettacolo
– se immettete su internet una “opera dell'ingegno”
siete obbligati ad avere il bollino del governo italiano che certifica che avete adempiuto agli
obblighi del decreto. Il bollino probabilmente sarà a pagamento.
Questa legge si applica anche ai siti personali con le foto delle vostre vacanze o le vostre
poesie.
Legge 106/2004 (15 aprile 2004, n. 106)
– se avete un sito internet o mettete su internet un qualunque documento
siete obbligati a depositare OGNI 6 MESI due copie complete di tutto ciò che avete fatto a 2
biblioteche statali.
Se non lo fate ricadete in una legge del 1939 per STAMPA SOVVERSIVA.
Questa legge si applica anche ai siti personali, newsletter e tutto il resto.
DDL antipedofilia (7 novembre 2003)
– se immettete su internet o visionate foto, disegni o testi scritti che abbiano come soggetto
un minore o una persona che sembra minorenne e che a detta di un giudice è in un contesto
“osceno” (cosa sia “osceno” non viene specificato)
siete dei pedofili.
Questo si applica anche ai quadri, alle foto d'arte, ai manga e perfino ai testi scritti.
Se pubblicate le foto delle vostre vacanze dove si vede la vostra ragazza (o ragazzo) in
costume da bagno e sembra minorenne (anche se non lo è) potreste essere accusati di gestire
un sito pedopornografico.

 

NESSUN GIORNALE E NESSUNA TELEVISIONE HA PARLATO DI QUESTE LEGGI!
SE USATE INTERNET RISCHIATE LA GALERA E NESSUNO VE LO HA DETTO!
(chissa' come mai...)

 

Questa legge viola I diritti fondamentali dell'unione europea

 

Leggi altre informazioni:

Leggete voi stessi i testi delle leggi:
– http://www.parlamento.it/parlam/leggi/decreti/04072d.htm  DL Urbani
– http://www.parlamento.it/parlam/leggi/04106l.htm  legge 106/2004
–
http://www.giustizia.it/dis_legge/pedopornografia_ddl.htm#tit000.001.000.000  DDL Antipedofilia
E qui potete leggere i commenti di esperti del settore (giudici, avvocati, esperti di internet):
– http://punto-informatico.it/archivio/canali.asp?i=Pirateria+e+Copyright  DL Urbani (molti articoli)
– http://punto-informatico.it/p.asp?i=48151  Legge 106/2004
– http://punto-informatico.it/p.asp?i=46706&p=2  DDL Antipedofilia
– http://www.unionedirittiumani.it/documenti/carta.htm  Carta dei diritti fondamentali della UE

.... cosa farete mo con il sito e fire fox? :cry:

Offline Virtual DarKness

  • Post: 238
    • cyberelation.ws
Legge Urbani
« Risposta #1 il: 25 Maggio 2004 00:10:08 »

Offline tripleshift

  • Post: 1546
    • Don't push this button
Legge Urbani
« Risposta #2 il: 25 Maggio 2004 00:15:34 »
credo, perchè ancora devo decidere se farlo o meno che questo sarà il mio 'ultimo messaggio prima dello sciopero di connettività del 25 maggio.

ancora non ho deciso se aderire (ci penserò stanotte :) )

mi chiedo gli altri che faranno?

aderirete?

in caso ci sentiamo fra 24 ore.

ciao

PS l'orario del messaggio è sbagliato , io faccio le 23:59

...

Offline jooliaan

  • Lazy Old Man
  • Post: 8532
    • BlogZilla
Legge Urbani
« Risposta #3 il: 25 Maggio 2004 00:38:26 »
Non aderirò allo sciopero in quanto non credo negli scioperi. Credo che le leggi sbagliate vadano cambiate esercitando un'opposizione visibile e costruttiva che metta di fronte l'opinione pubblica alla realtà dei fatti in modo che potendone prendere atto, il popolo costringa il legislatore a modificare la legge. Scioperando, specie con un sciopero invisibile come questo, non si otterrà nulla se non far passare sotto un silenzio ancora maggiore una legge futile e sbagliata oltreché inutile.

Vogliamo scioperare contro Il DL Urbani? Smettiamo di acqustare CD musicali, videocassette o DVD, Libri, Software e tutto quanto sia legato in un modo o nell'altro all'editoria. Facciamolo tutti per 60 giorni dichiarando tramite lettere ai media il perchè lo facciamo e vedrete quanto in fretta il ministro Urbani cambierà il suo DL. Infatti non è colpendo chi scarica file musicali o film, software (craccato) o e-book da internet che si potrà mai fermare la "pirateria" . L'unico modo è il riportare il costo di questi prodotti ad un prezzo accessibile alla gente che lavora e che con lo stipendio ci tira a campare a malapena. La "pirateria"  invece continuerà a vivere perchè degli editori imbecilli continuano e continueranno a fare i conti sul profitto anziché sul venduto.

1.000 CD di un cantante a 30 € l'uno fanno 30.000€ ma anche 2.000 CD a 15€ danno lo stesso risultato... Peccato che chi vende musica (e quant'altro) preferisce sempre un ricarico del 100% anzichè del 50%! Ve lo dice uno che lavorando per una multinazionale chimica sa bene a quanto si vende un prodotto che a fine produzione è costato solo 5€... Lo si vende al pubblico a soli 30€!

Ciao :) no, anzi... per stavolta Ciao :(

Offline flod

  • Amministratore
  • Post: 15033
    • http://www.flod.org
Legge Urbani
« Risposta #4 il: 25 Maggio 2004 09:20:03 »
Citazione da: jooliaan
Smettiamo di acqustare CD musicali, videocassette o DVD, Libri, Software e tutto quanto sia legato in un modo o nell'altro all'editoria

Alcune riflessioni personali:
  • software: è possibile vivere usando software opensource: è più complicato, impegnativo, richiede tempo, ma è possibile
  • cd: ho smesso di comprare i cd anni fa, quando ho tempo (mai) ascolto la radio :(
  • libri: sui libri non sono d'accordo, e te lo dice uno che in un anno spende almeno 1000 euro in libri (sono malato...): trovi tranquillamente libri in versione economica a molto meno di 10 euro. L'unico problema sono i libri tecnici che costano: basta prenderli in "gruppo", in inglese, su amazon e risolvi (peraltro con il cambio attuale conviene anche).

    Riguardo al discorso delle leggi, secondo me ci si sta fasciando il capo prima del tempo, in particolare quella sul "catalogo" dei siti internet.
    Prova a leggere questi
    http://www.attivissimo.net/diritti/copia_p2p/i_miei_diritti.htm
    http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=3081

    Ciao Francesco :D

  • Offline cecca

    • Post: 6456
    Legge Urbani
    « Risposta #5 il: 25 Maggio 2004 10:23:35 »
    NOn posso che concordare con jooliaan...
    Il problema è che la gente che non è "dell'ambiente" non capisce molto di questa legge, se non quello che le propinano i vari TG... E vi sembra che ne diano una copertura sensata? Che spieghino come stanno le cose?
    Io i cd non li compro da un sacco di tempo, se non quelli "nice price"... I libri? Anche io spendo come Flod, forse di più... O  meglio...spenderei tutti quei soldi se li comprassi nuovi... Per fortuna ho trovato un paio di bancarelle dell'usato che livendono...come nuovi... e se le dico io che sono fanatico dei libri....  :wink:
    Lo sciopero, purtroppo, non servirà: è troppo..."nascosto"...ci vorrebbe un'azione più eclatante...tipo mandare centinaia di e-mail ai vari giornali e tg....spiegando le cose come stanno....

    Offline Iceman

    • Post: 86
    Legge Urbani
    « Risposta #6 il: 25 Maggio 2004 10:34:25 »
    apparte la pirateria... ma io non posso fare un sito gratis e metterci video miei ecc... perche' devono avere il bollino del governo.... ma stiamo a scherza'? il web e' pura liberta'   se io faccio un sito non devo tenere conto a nessuno... ma vedi sto pezzente... mo cosa dovrei fare... ogni 6 mesi mandare delle copie del mio sito e  a ogni download affiancare un bollino?... ma stiamo scherzando?

    Offline flod

    • Amministratore
    • Post: 15033
      • http://www.flod.org
    Legge Urbani
    « Risposta #7 il: 25 Maggio 2004 11:03:08 »
    Citazione da: Iceman
    apparte la pirateria... ma io non posso fare un sito gratis e metterci video miei ecc... perche' devono avere il bollino del governo.... ma stiamo a scherza'? il web e' pura liberta'   se io faccio un sito non devo tenere conto a nessuno... ma vedi sto pezzente... mo cosa dovrei fare... ogni 6 mesi mandare delle copie del mio sito e  a ogni download affiancare un bollino?... ma stiamo scherzando?


    hai provato a dare un'occhiata ai due link che ho messo sopra?
    Secondo me il sito personale (quindi amatoriale)  non rientra nella legge...

    Offline cecca

    • Post: 6456
    Legge Urbani
    « Risposta #8 il: 25 Maggio 2004 11:18:55 »
    E se il sito fosse su un server che non risiede in un Paese dell'Unione Europea?
    E poi...avrebbero la "forza" per far rispettare la legge? Non mi sembra che epr ora stiano facendo poi molto contro la pirateria: addirittura le riviste informatiche "pubblicizzano" un notissimo sito pirata....
    Mi sembra che stiano buttando fumo negli occhi in vista delle elezioni....

    Offline flod

    • Amministratore
    • Post: 15033
      • http://www.flod.org
    Legge Urbani
    « Risposta #9 il: 25 Maggio 2004 11:31:37 »
    Citazione da: cecca
    Mi sembra che stiano buttando fumo negli occhi in vista delle elezioni....

    Secondo me non è quello, è che non hanno idea di come funzioni realmente Internet; per questo, in teoria, esisterebbero dei consulenti.

    Offline cecca

    • Post: 6456
    Legge Urbani
    « Risposta #10 il: 25 Maggio 2004 11:45:09 »
    E' vero, ma tieni anche presente che fa molta scena lo scagliarsi contro la pirateria informatica...
    Dà l'impressione che tu ne capisca e che il problema sia facilmente risolvibile....
    I consulenti? Certo che ci sono, ma chissà perchè non ne chiamano mai uno....

    Offline flod

    • Amministratore
    • Post: 15033
      • http://www.flod.org
    Legge Urbani
    « Risposta #11 il: 25 Maggio 2004 11:51:23 »
    Citazione da: cecca
    E' vero, ma tieni anche presente che fa molta scena lo scagliarsi contro la pirateria informatica...

    Meglio un annuncio del tipo "la benzina a 80 centesimi" oppure "antispam e antivirus obbligatorio su tutti i server di posta"? :wink:

    A proposito, fa così schifo l'idea di mettere un antivirus sui server di posta dei provider?

    Offline cecca

    • Post: 6456
    Legge Urbani
    « Risposta #12 il: 25 Maggio 2004 12:00:48 »
    Prima devi spiegare al provider cos'è il server di posta e cosa sono antivirus ed antispam...  :lol:

    Offline Iceman

    • Post: 86
    Legge Urbani
    « Risposta #13 il: 25 Maggio 2004 16:11:24 »
    Citazione da: flod
    Citazione da: Iceman
    apparte la pirateria... ma io non posso fare un sito gratis e metterci video miei ecc... perche' devono avere il bollino del governo.... ma stiamo a scherza'? il web e' pura liberta'   se io faccio un sito non devo tenere conto a nessuno... ma vedi sto pezzente... mo cosa dovrei fare... ogni 6 mesi mandare delle copie del mio sito e  a ogni download affiancare un bollino?... ma stiamo scherzando?


    hai provato a dare un'occhiata ai due link che ho messo sopra?
    Secondo me il sito personale (quindi amatoriale)  non rientra nella legge...

    si dice video amatoriali o immagini fattre da te sempre con bollino

    Offline jooliaan

    • Lazy Old Man
    • Post: 8532
      • BlogZilla
    Legge Urbani
    « Risposta #14 il: 25 Maggio 2004 19:12:33 »
    Citazione da: flod
    "Secondo me non è quello, è che non hanno idea di come funzioni realmente Internet; per questo, in teoria, esisterebbero dei consulenti.


    Questi, non hanno l'idea di come funzioni alcunché, se il problema fosse solo che non capiscono come funziona l'Internet sarebbe una cosa da poco. Il vero problema è che non c'è un ministero uno, che sia amministrato da qualcuno che capisca ciò che sta facendo. E non capita solo durante questo governo (che comunque aborro!) ma capitava anche con tutti i precedenti.
    Potessi scegliere per davvero, durante le elezioni voterei per dei tecnici anzichè per dei politici che hanno passato la loro vita a guardare il mondo che vive anzichè a viverlo! Non parliamo poi dei cantanti, calciatori, attori, pornostar etc etc che ci propinano ogni volta solo perchè sono conosciuti di fama e che in molti stupidamente votano! Ma vi rendete conto (ed è solo un esempio tra i tanti) che la provincia di Milano (come dire lo stato di New York) è amministrato da una ex cantante/attrice???

    Beh... rileggendomi mi accorgo di quanto sono fanciullescamente utopistico... L'Italia che vorrei io, non è mai esistita e purtroppo non esisterà mai. Mussolini in tutta la sua vita solo una cosa ha detto giusta: "Italiani: Popolo bue" e noi gli diamo purtroppo ragione eleggendo come nostri rappresentanti un circo di ballerine e pagliacci!

    Ciao :)

    P.S.
    Certo che nelle altre nazioni non è che stiano meglio! La California ha come governatore Terminator 1, 2 e 3! E gli USA hanno pure avuto come presidente un attore di film di serie B...Iil problema è che noi oltre ad imitarli li stiamo (purtroppo) sorpassando in quanto ad "americanate"...

    0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.